Le “Calende” e la ricorrenza del tresendì (13 gennaio) in Val Gotra

Print Friendly, PDF & Email

Nella mia zona (Val Gotra) si accoglie festosamente il tredici di gennaio.

In questo giorno si festeggia la fine delle “calende” e l’inizio del nuovo anno un po’ come un Capodanno.

Il tutto ha a che fare con “il calendario in uso al tempo dei Romani e alle correzioni che vi portò Giulio Cesare“(dal sito di Giacomo Bernardi)

Questo “rito” del “tresendì” pare consista nel ritrovarsi (filosso – Momenti di civiltà contadina: Ar filosu) con i propri famigliari, amici, conoscenti, vicini di casa e mangiare in compagnia  padeletti (frittelle di Farina di Castagne) e frisou (frittelle di farina di grano). Gli ingredienti sono semplici, farina di grano o di castagne,  cipolle o mele, sale o zucchero, lievito e strutto per la frittura, tutti prodotti della campagna. Continue reading

01-01-2012 Tombeto, Folta, Groppo, di Albareto (PR): Passeggiata alla ricerca dei “Tesori” nascosti della Val Gotra l’agrifoglio (Ilex aquifolium) – “Emozioni nel bosco”

Print Friendly, PDF & Email

Attraverso una natura incontaminata o quasi,ed alcuni vecchi sentieri abbiamo scoperto un angolo di mondo, irraggiungibile con altri mezzi di locomozione.

Itinerario: l’arrivo e la partenza avviene direttamente dall’abitato di Folta di Albareto (Parma) a 1 chilometro dalla frazione  di Tombeto di Albareto (Parma).

 

 

20120102 Passeggiatai tesori (03) FoltaDopo una chiacchierata con alcuni abitanti del paese (con relativi scambi di auguri) attraverso la strada sterrata di fronte al campanile ci siamo diretti verso la radura alla ricerca del vecchio sentiero che da Folta porta all’ormai abbandonato abitato di Seveselle.

Il vecchio sentiero ormai frequentato solo da fungaioli del posto si presenta nella prima parte (la più pendente) invaso da piante e rami abbattuti dal vento e dal vetroghiaccio. Questo ci comporta una variante assai ripida e soprattutto faticosa.

20120102 Passeggiatai tesori (45) sentieroDopo un breve tratto di bosco in prossimità del dirupo il sentiero si fa angusto e stretto con un tratto panoramico mozzafiato.

Arrivati su un’altura dal paesaggio lunare, riprendiamo il sentiero in mezzo ad un bellissimo boschetto di cerro con piante dalla caratteristica di avere due o tre tronchi paralleli alla base.

Nel mezzo della piana boscata rinveniamo i resti di un casolare in pietra.

Riprendendo il sentiero ci troviamo di fronte ad uno spettacolo emozionante il “tesoro nascosto”,un albero bellissimo ricoperto di piccole bacche rosse,  l’agrifoglio…20120102 Passeggiatai tesori (64) agrifoglio

20120102 Passeggiatai tesori (61) agrifoglioCi siamo soffermati ad ammirarlo e a fotografarlo con la speranza che attraverso queste immagini si possa contribuire alla salvaguardia e al rispetto non solo di questa pianta ma di tutta la natura che la circonda.

20120102 Passeggiatai tesori (78) compagniaIl tempo è passato in fretta e rientriamo ripercorrendo il vecchio sentiero con la promessa di fare a breve un’altra passeggiata alla ricerca di altri “tesori nascosti della Val Gotra”.

Alegrafia

Continue reading

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA