Fagiano comune (Phasianus colchicus)

Print Friendly, PDF & Email

Guarda i post della categoria

 Animali 

 

Descrizione del Fagiano comune (Phasianus colchicus, Linnaeus 1758);

Albareto Fagiano Val Gotra Taro 14-02-2013 (41)Le piume colorate con gradazioni elegantissime,  rivestono tutto il corpo, con eccezione delle guance e dei tarsi.

 

Albareto Fagiano Val Gotra Taro 14-02-2013 (20)Il fagiano possiede una coda molto lunga (composta di sedici o diciotto penne disposte a tetto) e delle ali piuttosto corte, che gli permettono di volare per brevi tratti, la testa è piccola su un collo piuttosto corto.

 

Albareto Fagiano Val Gotra Taro 14-02-2013 (21)Il becco snello, arcuato, provvisto di uncino nella sua parte finale, costituisce una buona arma di difesa e di attacco, mentre le zampe, sono snelle e di media altezza, nei maschi presentano un pericoloso sperone. Le femmine, generalmente più piccole dei maschi, hanno la coda più corta e sono colorate in modo più semplice e meno distinto.

 

Albareto Fagiano Val Gotra Taro 14-02-2013 (29)fagiani sono animali diurni, si nutrono di vegetali, come sementi, bacche, foglie e germogli di semi, appezzano inoltre insetti, formiche e persino lucertole e piccole ranocchie, 

Albareto Fagiano Val Gotra Taro 14-02-2013 (45)

che cercano durate il giorno in zone con un facile accesso all’acqua e con grandi spazi aperti, aree coltivate, campi e praterie, luoghi adatti a spiccare il volo in caso di necessità.

 

Il fagiano è originario dei paesi Asiatici ed è stato introdotto in Europa principalmente dai romani, per scopi soprattutto venatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.