Giornata Mondiale degli Uccelli Migratori 2015 (World Migratory Bird Day) – Oasi WWF – Riserva Naturale dei Ghirardi – Borgotaro (PR) – 10/05/2015

10 maggio 2015
Print Friendly, PDF & Email

World Migratory Bird Day 2015 (3)In Val Taro e precisamente all’Oasi WWF- Riserva Naturale dei Ghirardi, luogo posto su di un’importante via di transito per gli uccelli migratori tra il Mediterraneo e l’Europa continentale (nei pressi del Passo di Cento Croci e del Passo di Santa Donna), nei comuni di Albareto e Borgotaro in provincia di Parma, si avrà la possibilità di celebrare la Giornata Mondiale degli Uccelli Migratori (World Migratory Bird Day), campagna annuale, che si ripete dal 2006.

 

Oasi Ghirardi WWF (112) Guido SardellaDurante la giornata scopriremo quali specie transitano tra queste montagne e lungo le valli, chi si ferma a nidificare in questi boschi e questi prati e quali continuano un viaggio di migliaia di chilometri tra la giungla equatoriale africana e il circolo polare artico.

World Migratory Bird Day 2015 (4)Oasi Ghirardi Borgotaro PRUnitevi alla celebrazione di questa grande meraviglia della natura, e magari riuscirete ad osservare, balie, lui grossi, luì verdi, gruccioni, nibbi bruni, falchi cuculi, falchi pecchiaioli e le altre decine di specie che migrano in questi giorni attraverso la valle del Taro.

ValtaroFotoclub Oasi Ghirardi Val Taro 07-08-2011 (100)Guido Sardella L’escursione (condotta da un’esperta guida GAE) è completamente gratuita (con prenotazione obbligatoria) ed inoltre, al termine della passeggiata, per chi lo desidera, si ha la possibilità di fermarsi a pranzo all’Agriturismo Canada Stella del Fiume a Borio di Bedonia (tel 3280182289 – 3282123611), in riva al fiume Taro, in una zona particolarmente vocata al birdwatching, dove potremo osservare, prima e dopo pranzo, martin pescatori, aironi e merli acquaioli.

World Migratory Bird Day 2015 (1)ValtaroFotoclub Oasi Ghirardi Val Taro 07-08-2011 (158)La Giornata Mondiale degli Uccelli Migratori (World Migratory Bird Day) sarà celebrato in tutto il mondo il 9 e il 10 maggio 2015, al fine di diffondere e sensibilizzare l’interesse per l’avifauna e il fantastico mondo delle migrazioni.

(guarda i post Oasi, Parchi)

per approfondimenti consulta il sito www.oasighirardi.org alla pagina Domenica 10 Maggio World Migratory Bird Day, per info: cell 349-7736093 e-mail: oasighirardi@wwf.it

approfondimento 

Video : World Migratory Bird Day (WMBD) 2009 Trailer

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=hE1Qu-oeqPE[/youtube]

testo tratto dal “pdf” visibile alla pagina CLIKKA del sito www.worldmigratorybirdday.org

Energia – produciamola nel rispetto degli uccelli 
9 – 10 Maggio 2015

Con la crescente domanda di energia a livello mondiale, lo sviluppo e l’espansione di esistenti e nuove tecnologie di energia rinnovabile sono fondamentali per assicurare un futuro a basse emissioni di carbonio.

Ma l’energia non può essere veramente sostenibile e compatibile con l’ambiente, a meno che non tenga conto della biodiversità e, in particolare, degli uccelli migratori. Con il tema “Energia – produciamola nel rispetto degli uccelli!”, la Giornata Mondiale degli Uccelli Migratori (WMBD) 2015 ha lo scopo di sottolineare l’importanza dell’utilizzo di tecnologie energetiche che impediscano, minimizzino o mitighino l’impatto sugli uccelli migratori e sui loro habitat.

Ogni anno, milioni di uccelli migratori fanno i conti con la massiccia crescita di varie forme di generazione e distribuzione di energia: linee elettriche che presentano un grave rischio di collisione e elettrocuzione nonchè infrastrutture energetiche che agiscono da barriere e provocano mortalità e cambiamenti nelle rotte migratorie. Inoltre, gli uccelli sono minacciati dalla perdita e dalla degradazione dell’habitat e da altri disturbi legati allo sviluppo di energia idroelettrica, bio-energia, energia solare, eolica e geotermica.

La produzione sostenibile di energia rinnovabile dovrebbe avere effetti positivi sugli uccelli migratori in quanto mira a mitigare il cambiamento climatico e i suoi effetti.

Tuttavia, se alcune tecnologie energetiche vengono diffuse senza una pianificazione, progettazione e valutazione dei rischi adeguate, possono rappresentare una grave minaccia per molte specie di uccelli migratori.

Nell’espandere la produzione di energia, la transizione a metodi che siano ecocompatibili è un passo fondamentale per proteggere la vita sulla Terra.

La conservazione degli uccelli migratori deve essere considerata in tutte le fasi di sviluppo di energia a tutti i livelli – locale, nazionale e internazionale.

Sono pertanto necessarie azioni concertate da parte dei governi, delle organizzazioni per la conservazione della natura, degli scienziati e del settore energetico, nonchè del pubblico in generale. In questo modo si può usufruire di energia prodotta in modo sostenibile senza il rischio di danneggiare gli uccelli migratori e dei loro habitat.

Che cos’è la Giornata Mondiale degli Uccelli Migratori?

La Giornata Mondiale degli Uccelli Migratori, lanciata nel 2006, è una campagna di sensibilizzazione celebrata annualmente per ispirare, a livello globale, la salvaguardia degli uccelli migratori e dei loro habitat naturali.

La campagna è organizzata da due trattati internazionali amministrati dal Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente (UNEP) – la Convenzione sulla Conservazione delle Specie Migratrici appartenenti alla fauna selvatica (CMS) e l’Accordo sulla Conservazione degli Uccelli Acquatici Migratori dell’Africa-Eurasia (AEWA).

La Giornata Mondiale degli Uccelli Migratori è sostenuta da un numero crescente di partner.

Riconosciamo con profonda gratitudine il generoso contributo del Ministero Federale Tedesco per l’Ambiente, la Conservazione della Natura, Costruzione e Sicurezza Nucleare senza il quale la campagna non avrebbe luogo. 

Unisciti a noi e prendi parte alla Giornata Mondiale degli Uccelli Migratori del 9 – 10 Maggio 2015.

Puoi contribuire in diversi modi – organizzando programmi educativi, seminari, eventi per osservare gli uccelli, visite a infrastrutture energetiche “bird-friendly”, esposizioni d’arte o altre manifestazioni pubbliche – ogni attività conta e arricchirà questa campagna a livello globale!

Puoi saperne di piu sulla Giornata Mondiale degli Uccelli Migratori, registrare il tuo evento e richiedere gratuitamente i manifesti, gli adesivi e le cartoline sul sito del WMBD (www.worldmigratorybirdday.org) e condividere le tue attività con la sempre più grande comunità globale del WMBD.

Non vediamo l’ora di celebrare la Giornata Mondiale degli Uccelli Migratori del 2015 con te!

Oasi Ghirardi Oasi WWF (107)“Valgotrabaganza” attraverso la pubblicazione delle attività e degli eventi che vengono svolti nei Parchi, Riserve naturali, Oasi ecc. del nostro territorio, collabora nel cercare di favorire la valorizzazione del patrimonio ambientale e naturalistico facendo conoscere gli ambiti sottoposti a maggiore tutela.

Guarda Calendario eventi 2015 della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi e Oasi WWF Parma – Albareto/Borgotaro (PR) e 

Impariamo a coltivare orti e frutteti i “Week End Verdi nei Parchi del Ducato” – Provincia di Parma – Comunicato stampa – 3 febbraio 2015

video World Migratory Bird Day (WMBD) 2009 Trailer

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=hE1Qu-oeqPE[/youtube]

da you tube

spot della campagna internazionale sulla giornata mondiale migratori

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.