Monte Gottero (m. 1.640) – 18° Compleanno di Pietro nella natura – 04 gennaio 2015

Print Friendly, PDF & Email

Monte Gottero (327) escursioneDopo giorni di feste natalizie ed incontri conviviali con amici e parenti, si sente il desiderio di andare in montagna nella natura, l’opportunità ci viene proposta in occasione del diciottesimo compleanno di Pietro (4 gennaio 2014), che sceglie come destinazione il Monte Gottero (m. 1.640 sul livello del mare).

… un ambiente naturale vario ed affascinante che conserva ancora intatto il fascino che ebbe per gli antichi pellegrini.

Guada i post Monte Gottero

 

Monte Gottero (286) escursioneLa scelta di Pietro si rivelerà una grande e fantastica escursione alla cima del Monte Gottero, una vetta che molti hanno sicuramente visto e fotografato, ma che in questo periodo riserva paesaggi molto suggestivi, nel vasto anfiteatro innevato del prato comunemente chiamato dell’erba “fina”.

Ricordiamo che ..

Monte Gottero (248) escursioneIl Monte Gottero, un “massiccio” incastrato in corrispondenza di un “gomito” del crinale appenninico, situato tra la Val Gotra, la Val di Vara e la Lunigiana, dall’alto dei suoi 1.640 (circa) metri sul livello del mare, è la più alta vetta del Comune di Albareto (Parma).

Video: Escursione – Monte Gottero (m. 1.640 sul livello del mare) – 4 gennaio 2015 – Albareto (Parma) 

[youtube]http://youtu.be/oUJ-VhAJ5LM[/youtube]

Immagini del percorso (un continuo “saliscendi”)

La nostra passeggiata ha inizio dalla località il “Costo” a pochi chilometri da Montegroppo di Albareto (Parma), nei pressi del Passo della Cappelletta (punto classico di partenza).

Il percorso inizia con la salita delle “garutelle”.Monte Gottero (119) escursione

 Ci incamminiamo lungo il sentiero CAI dell’Alta Via dei Monti Liguri.Monte Gottero (108) escursione

Con passo deciso si incamminiamo nel magnifico bosco di faggio (ben conservato e di notevole bellezza paesaggistica), la foresta del Gottero, tra “cippi” (pietre di confine), alberi monumentali e neve.

Ecco un cippo in un pianoro sul crinale della faggeta.Monte Gottero (147) escursione

 

Il percorso diventa un saliscendi che ci da un poco di sollievo, come il fermarsi a fotografare.Monte Gottero (133) escursione

Poco dopo si raggiunge un pianeggiante crinale, dove si ergono “monumentali” e grandissimi faggi.Monte Gottero (153) escursione

Il sentiero di lì a poco ci porta a raggiungere l’enorme anfiteatro del Monte Gottero (m. 1.640 sul livello del mare), con il grande prato dell’erba “fina” in parte ricoperto dalla neve.Monte Gottero (186) escursione

Saliamo ancora ed ecco una sorpresa…

Le tracce del passaggio di un animale, la marcatura sembra proprio del Lupo.Monte Gottero (251) escursione

La montagna del Gottero infatti, coperta da folte foreste è da secoli l’habitat naturale del lupo

….ecco alcune presunte “tracce” trovate durante la passeggiata.Monte Gottero (103) escursione

Nei pressi della cima, sulla dorsale si erge una grossa pietra,Monte Gottero (297) escursione

e il panorama sulla Val Taro.Monte Gottero (296) escursione

Sullo sfondo la catena montuosa delle Alpi innevate.Monte Gottero (266) escursione

Raggiungiamo la cima con grande soddisfazione ed allegria, felici ed orgogliosi.Monte Gottero (225) escursione

Che bello, come spesso accade non siamo soli sul “Gottero”, infatti con i suoi magnifici paesaggi la montagna è una meta per molti.Monte Gottero (323) escursione

 Ecco alcune immagini dell’allegra compagnia di escursionisti incontrati sul percorso con l’immancabile foto di rito sulla vetta.Monte Gottero (330) escursione

E’ stato bello arrivare in cima, e festeggiare il diciottesimo compleanno di Pietro nella natura, in un angolo come questo, con panorami suggestivi immersi nella calda luce del tramonto.Monte Gottero (283) escursione

Ecco Pietro nei pressi della caratteristica croce che si staglia nel cielo.Monte Gottero (326) escursione

Ci copriamo, il vento gelido ci avvolge, scattiamo alcune foto per festeggiare il compleanno di Pietro,Monte Gottero (329) escursione

ma il freddo, ci suggerisce di festeggiare più a valle, e dopo la foto di rito, iniziamo a scendere, obiettivo tornare alla tranquilla Albareto per “brindare” felici e soddisfatti.Monte Gottero (339) escursione

Sono stati un Compleanno ed una escursione magnifici, conseguenza anche della giornata favorevole, soleggiata e serena, che ha permesso di godere di molti e diversi panorami.Monte Gottero (338) escursione

Ringraziandolo rinnoviamo gli auguri a Pietro che ci ha regalato una giornata memorabile.

AUGURI PIETRO!!!Monte Gottero (195) escursione

Galleria immagini: Cima del Monte Gottero (m. 1.640 sul livello del mare) – Il 18° Compleanno di Pietro nella natura – 4 gennaio 2015 

 

Il percorso sul Monte Gottero si presenta sempre magico e suggestivo in ogni stagione

…guarda i post nella categoria Monte Gottero

Monte Gottero (324) escursioneChi ha già fatto questo percorso, sicuramente non può aver dimenticato l’emozione ed il profondo turbamento nell’avvicinarsi alla prateria, intravedendo i primi scorci panoramici tra i rami del bosco e, quasi all’improvviso, veder poi comparire in pochi attimi (ancora una volta la Natura ci sorprende, con magnifici paesaggi e meravigliose sensazioni) una vista ampia e stupenda…

… che comprende:

l’Appennino Ligure con l’arco costiero antistanteMonte Gottero (301) escursione

il Golfo di La SpeziaMonte Gottero (240) escursione

i monti e le colline della Val di Vara Monte Gottero (217) escursione

le pale eoliche di Zeri (MS) con le Alpi Apuane Monte Gottero (315) escursione

l’Arcipelago Toscano con la VersilliaMonte Gottero (237) escursione

gli orizzonti infiniti del mare Monte Gottero (312) escursione 

le AlpiMonte Gottero (264) escursione

la vettaMonte Gottero (242) escursione

il crinale Monte Gottero (244) escursione

giochi di luci, creati ad arte dal rami dei faggiMonte Gottero (154) escursione

la foresta di faggio innevataMonte Gottero (149) escursione

l’ampio prato dell’erba “fina” con la neveMonte Gottero (205) escursione

la vegetazioneMonte Gottero (160) escursione

la croce di ferroMonte Gottero (324) escursione

uno spettacolo che solo madre natura sa regalare, in un armonioso silenzio pieno di vita.

Monte Gottero (305) escursioneLa zona in prossimità della vetta è davvero un posto bellissimo, caratterizzato da valori universali quali natura, cultura, storia ed ovviamente anche religione, molti dei quali ancora tutti da scoprire interamente.

(guarda il post Monte Gottero: La leggenda della fata “Azotina” e del suo fedele “Gigante” in un “autunno di primavera” nei pressi del crinale “bruciato” dalla “neve gelata”, così come si presentava il 2 giugno 2013 – Albareto (Parma))

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.