San Giuseppe (19 marzo) – Benedizione e canto – Folta di Albareto (Parma) 15/03/2015

Print Friendly, PDF & Email

San Giuseppe Folta (108) statuaDomenica 15 marzo 2015 la comunità di Folta in Albareto (Parma), ha partecipato numerosa e devota (aiutata anche dal tempo liturgico della Quaresima), alla Santa Messa in onore di San Giuseppe (19 marzo).

Una devozione popolare autentica per San Giuseppe, l’uomo “giusto” di Nazareth , custode di Gesù, sposo della Vergine Santa, colui che ha fatto parte del mistero dell’incarnazione

Guarda i post Folta

San Giuseppe Folta (10) da video

Nel video l’omelia del parroco Don Duilio Schiavetta su San Giuseppe, uomo giusto come dice il testo del Vangelo.

Guarda i post Religione, emozioni

 

Video: Omelia Solennità di San Giuseppe Don Duilio Schiavetta Folta in Albareto 15 marzo 2015

[youtube]http://youtu.be/8Hp-2HOErCI[/youtube]

San Giuseppe Folta (100) statua

Nel video Don Duilio Schiavetta impartisce la benedizione e i fedeli intonano un canto in onore di San Giuseppe, da sempre venerato nella piccola Parrocchia della Val Gotra dedicata a S. Maria Maddalena.

Video: Benedizione e Canto Solennità di San Giuseppe Don Duilio Schiavetta Folta in Albareto 15 marzo 2015 

[youtube]http://youtu.be/oCwNeL5KHTA[/youtube]

 

Ringraziamo Elena Varacchi per aver condiviso con i lettori del blog l’Orazione a San Giuseppe e questo “Santino” una bellissima immagine dello sposo della B.V.Maria.
Grazie Elena!

Orazione a San Giuseppe

Santino San GiuseppeA TE, O BEATO GIUSEPPE
A te, o beato Giuseppe,
stretti dalla tribolazione ricorriamo,
e fiduciosi invochiamo il tuo patrocinio
dopo quello della tua santissima Sposa.
Deh! Per quel sacro vincolo di carità,
che ti strinse all’Immacolata Vergine Madre di Dio,
e per l’amore paterno che portasti al fanciullo Gesù,
riguarda, te ne preghiamo, con occhio benigno la cara eredità,
che Gesù Cristo acquistò col suo sangue
e col tuo potere ed aiuto sovvieni i nostri bisogni.
Proteggi o provvido Custode della divina famiglia,
l’eletta prole di Gesù Cristo;
Santino San Giuseppe Orazionecessa da noi, o Padre amatissimo,
cotesta peste di errori e di vizi che ammorba il mondo:
ci assisti propizio dal cielo in questa lotta col potere delle tenebre,
o nostro forte Protettore; e come un tempo campasti dalla morte
la minacciata vita del pargoletto Gesù, così ora,
difendi la Santa Chiesa di Dio dalle ostili insidie
e da ogni avversità: e stendi ognora sopra ciascuno di noi,
il tuo patrocinio, acciocchè a tuo esempio, e mercè il tuo soccorso,
possiamo virtuosamente vivere, piamente morire
e conseguire l’eterna beatitudine in Cielo.

Così sia.

San Giuseppe Folta (113) statuaNella piccola frazione del Comune di Albareto in provincia di Parma a Folta, pur nel cambiamento avvenuto in questi anni, causa lo spopolamento della montagna, si cerca di mantiene vivo il ricordo delle origini della cultura contadina e degli elementi che la costituiscono, e tra questi la festa di San Giuseppe (19 marzo).

Guarda i post Tradizioni e 

Festa della Presentazione di Gesù (Candelora – 2 febbraio) – Benedizione delle candele – Folta di Albareto (Parma) 01/02/2015

Benedizione del sale – Festa di Sant’Antonio (Protettore degli animali) – Folta di Albareto (Parma) 18/01/2015

Galleria immagini: San Giuseppe (19 marzo) – Benedizione e canto – Folta di Albareto (Parma) 15/03/2015

San Giuseppe Folta (107) statuaAnnotare su un blog e usare la tecnologia per trasmettere informazioni, riguardo il nostro dialetto, i costumi, e i “riti”dei vecchi contadini, pensiamo sia importante per cercare di recuperare il nostro passato, la cultura, le tradizioni, e gli usi locali che ancora oggi nel mondo rurale sono tramandati da padre in figlio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.