Oasi WWF dei Ghirardi :Immagini e resoconto installazione di nidi artificiali per Torcicollo – Riserva Naturale Regionale

Print Friendly, PDF & Email

Oasi Ghirardi aprile 2012 (243) orchidea selvaticaAlegrafia e PiZanz attraverso la pubblicazione delle attività e degli eventi che vengono svolti nei Parchi, Riserve naturali, Oasi ecc. del nostro territorio cercano di favorire la valorizzazione del patrimonio ambientale e naturalistico facendo conoscere gli ambiti sottoposti a maggiore tutela.

Il WWF  ha organizzato sabato 21 Aprile 2012 un pomeriggio di attività di installazione di nidi artificiali per torcicollo nel territorio della Riserva Naturale Regionale – Oasi WWF dei Ghirardi (informazioni alla pagina 21-04-2012 Volontari cercasi! – Riserva Naturale Regionale – Oasi WWF dei Ghirardi)

Ecco un resoconto con immagini

La diminuzione degli alberi cavi da boschi, campagne, parchi e giardini ha portato alla riduzione e alle volte all’assenza totale di cavità naturali, in cui alcuni uccelli, sono soliti rifugiarsi e riprodursi.

Molti uccelli tra cui le cince, i codirossi, il torcicollo e l’upupa, sono soliti nidificare nelle cavità naturali degli alberi e visto che (come abbiamo detto) in molte zone sono venute a meno queste nicchie 

L’Oasi dei Ghirardi a tal proposito ha promosso una bella iniziativa il 21 aprile 2012 dal titolo “Volontari cercasi!”- un pomeriggio di attività di installazione di nidi artificiali per torcicollo nel territorio della Riserva.naturali, si è pensato ad un surrogato installando i nidi artificiali, permettendo così il loro ritorno, con notevole arricchimento per i vari ecosistemi.

I presenti hanno potuto assistere al posizionamento di nidi in cemento-segatura e argilla espansa, che hanno la particolarità di impedire l’accesso ai predatori naturali e la caratteristica di durare nel tempo e in più possono essere ispezionati tramite l’apertura della parte superiore.Guido Sardella responsabile del Parco e referente dell’iniziativa durante l’incontro oltre a farci una “lezione” di educazione ambientale sull’Oasi in generale ci ha spiegato che questi nidi artificiali dovrebbero permettere il ritorno del Torcicollo.

Nell’Oasi erano già presenti molti altri nidi artificiali costruiti in legno che però con il tempo si sono deformati e perciò di facile rottura da parte di eventuali predatori ad esempio il ghiro.

Guido ci ha spiegato inoltre che questo tipo di nido artificiale, è studiato per la nidificazione di questo piccolo picchio ,infatti la misura del foro d’involo e di 32-35 mm adatta per attirare molti piccoli uccelli,come il torcicollo.

Anche il posizionamento a tarda primavera, di questi nidi artificiali non è casuale, ma dovrebbe favorire maggiormente l’insediamento, di questo piccolo picchio migratore, che normalmente utilizza le cassette-nido dal mese di aprile ed inoltre l’insediamento è agevolato dal fatto, che molti degli uccelli presenti nell’oasi, hanno già da tempo a causa del freddo, occupato per il pernottamento e poi, nel corso della primavera, per la riproduzione i nidi e le poche cavità esistenti.

Le immagini sono una elemento importante per la diffusione,  percezione e consapevolezza di questa incredibile “ricchezza” da tutelare.

 Alessandra e Pietro, attraverso queste immagini rappresentative del luogo, intendono far percepire la straordinaria realtà naturalistica della Riserva Naturale Regionale Oasi WWF dei Ghirardi  richiamando l’attenzione sulla ricchezza ambientale del nostro territorio.

Ecco le immagini

 

[nggallery id=16]

approfondimenti

Immagini Oasi dei Ghirardi – Primavera 2009  

[nggallery id=10]

[nggallery id=5]

approfondimenti dal sito www.valgotrabaganza.it 

21-04-2012 Volontari cercasi! – Riserva Naturale Regionale – Oasi WWF dei Ghirardi

Alegrafia e PiZanz attraverso la pubblicazione delle attività e degli eventi che vengono svolti nei Parchi, Riserve naturali, Oasi ecc. del nostro territorio cercano di favorire la valorizzazione del patrimonio ambientale e naturalistico facendo conoscere gli ambiti sottoposti a maggiore tutela. Il WWF organizza sabato 21 Aprile 2012 un pomeriggio di attività di installazione […]

 30-03-2012 Evento Valtarofotoclub – 5° Incontro in Val Gotra – Albareto Parma

Per gli appassionati di fotografia della Val Gotra e non solo, venerdì 30 marzo 2012 alle ore 21 presso l’oratorio della Chiesa di Albareto si terrà il 5° Incontro Valtaro FotoClub Street: cosa è, cosa serve cosa è, cosa serve Corso di fotografia: gli angoli di campo gli angoli di campo Tecnica: il treppiede Composizione: […]

 01-04-2012 Oasi dei Ghirardi escursione n° 1 – Le Forme del Territorio – dal titolo “L’Alta Valle del Taro, un paesaggio meraviglioso”

Alegrafia e PiZanz attraverso la pubblicazione delle attività e degli eventi che vengono svolti nei Parchi, Riserve naturali, Oasi ecc. del nostro territorio cercano di favorire la valorizzazione del patrimonio ambientale e naturalistico facendo conoscere gli ambiti sottoposti a maggiore tutela. La Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi e domenica 1 Aprile  2012 […]
dal sito www.valtarofotoclub.it  4° Incontro ValtaroFotoclub Venerdì 2 marzo 2012  ore 21: Oratorio di Albareto. Caricate il Vostro materiale che volete condividere su un CD o su una chiavetta.Partecipate numerosi! approfondimenti dal sito www.esvaso.it   Giovedì 01 Settembre 2011 L’Oasi dei Ghirardi a confronto >> Le foto dei partecipanti e le loro differenti percezioni… dal sito […]

dal sito www.gelaparma.it  Immagini di ambienti protetti : Fotografiamo l’Oasi dei Ghirardi – uscita di fotografia di natura e paesaggio [slideshow] approfondimenti Dal sito  http://www.oasighirardi.org/

La mappa dell’Oasi /          The Nature Reserve Map

La mappa dell'Oasi /          The Nature Reserve Map
Clicca per ingrandire / Click to enlarge
Visitare l’Oasi dei Ghirardi

La domenica, dalle ore 10 alle ore 17 (18 ora legale), è aperto al pubblico il Centro Visite in località Pradelle, tra Brunelli e Porcigatone (Borgotaro), con un percorso attrezzato (anello di 1200 m circa) dedicato alla flora arborea dell’Appennino, presentata con cartelli illustrati.

Ogni giorno l’Oasi è visitabile liberamente a piedi accedendo da Costa dei Rossi (Albareto) o Porcigatone (Borgotaro)
Informazioni: cell. 349-7736093
To visit the Reserve:
Sunday 10AM to 17PM (18 summer time) is open the Visitors Centre located between Brunelli and Porcigatone (Borgotaro), with a dedicated nature trail about trees and shrubs of North Apennine flora.
Every day the Reserve is freely visitable by foot from Costa dei Rossi (Albareto) and Porcigatone (Borgotaro)
Informations: oasighirardi@wwf.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.