Cartoline di Berceto – IMMAGINI panoramiche Primavera 2012

Print Friendly, PDF & Email

Un primo passo per la salvaguardia della natura  è “CONOSCERLA anche attraverso le immagini”

Alegrafia e Pizanz attraverso le immagini delle nostre zone (Appennino tosco-ligure-emiliano) sperano di contribuire alla salvaguardia della natura di questo meraviglioso territorio.

immagini PiZanz e Alegrafia

COMUNE DI BERCETO, Video del Comune di Berceto e Scheda del comune di Berceto

Berceto è un comune di 2.292 abitanti della provincia di Parma. È il paese della montagna parmense più vicino al mare cui è collegato dall’autostrada Parma-La Spezia.

Confina con i comuni di: Borgo Val di taro, Calestano, Corniglio, Pontremoli (SP), Solignano, Terenzo, Valmozzola.

 

È sempre stato un importante centro di comunicazione in quanto è situato sulla strada Romea, quella che percorrevano i pellegrini provenienti dal Nord e diretti a Roma. Già nei primi anni del VIII secolo il re Liutprando fece costruire, lungo la Strada Romea, sulla cima del monte Bardone quel monastero che fu chiamato Berceto.

Nei secoli successivi Berceto fu al centro di aspre contese che portarono al succedersi, nella signoria del borgo, Rossi, Da Correggio, Fieschi, Della Scala. Il feudo tornò ai Rossi che restarono signori incontrastati fino al 1666, quando fu ceduto per debiti alla Camera Ducale. Il nucleo più antico del Borgo, conserva un patrimonio edilizio di estremo interesse. Modeste dimore medioevali, Pregevoli edifici rinascimentali, portali, finestre, elementi di arredo urbano: un repertorio degli stili architettonici della montagna parmense nel periodo dal XII al XVII sec. All’incrocio delle due arterie principali sorge il Duomo.

Arte

Il Duomo sorto nel XII secolo, nel corso dei secoli ha subito vari rimaneggiamenti. Dalla struttura originaria restano la planimetria, l’impronta della facciata (rifatta nell’800), parti delle absidole tonde, i due pilastri che delimitano il presbitero, la lunetta del portale in facciata con la Crocefissione, l’architrave coi Vizi Capitali e i due telamonici delle mensole; sculture eseguite probabilmente da un lapicida locale. Il grandioso interno, di sapore ligure-toscano, risale al ‘400-’500.

Alcune interessanti sculture fra cui la lunetta del portale in facciata e una rara formella. All’interno del Duomo si conserva una campana di bronzo fusa nel 1497, il ‘piviale di S. Moderanno, stoffa lucchese del XII sec. ed una preziosa raccolta di oggetti liturgici. Da notare una nicchia lignea contenente la Madonna del suffragio di Francesco Della Nave (1671).

Corchia raro esempio di nucleo medioevale rimasto quasi inalterato con stretti vicoli selciati e case costruite in pietra con tetti in lastre d’arenaria.

Lungo la Fondovalle Taro, a picco sul fiume sorge la torre del castello, oggi distrutta, di Pietramogolana, costruita nel 1210.

Al passo della Cisa sorge il Santuario della Madonna, meta anche di campioni dello sport. (leggi tutto l’articolo)

[slideshow]

VIDEO:berceto_parmacitysearch.mov

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=jMGTtOPVzSo&feature=player_embedded[/youtube]

VIDEO:Berceto – Piccola Grande Italia

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=bGEljL6KeME[/youtube]

Comune montano in provincia di Parma con più di duemiladuecento abitanti. Sorge nella zona centrale dell’Appennino parmense, alla sinistra dell’alto corso del torrente Baganza. Il comune è ai confini con la Toscana. E’ centro di villeggiatura estivo e invernale.

VIDEO:Il territorio di Berceto

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=WyCmFGhUnJE&feature=related[/youtube]

immagini panoramiche Berceto Parma di Pizanz e Alegrafia Primavera 2012

[nggallery id=11]

Eccon alcuni articoli con Immagini delle nostre valli:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.