Aspettando la “Solennità del Santo Natale” (24 dicembre 2014) – Groppo di Albareto (PR)

24 dicembre 2014
23:00
Print Friendly, PDF & Email

Messa della Natività GroppoQuando arriva dicembre l’aria fredda delle sere d’inverno, dalla Val Gotra alla Val Baganza, si scalda di luci e decorazioni, e il Natale è ovunque.

Per immergersi nell’atmosfera, basta una passeggiata nelle vie dei “nostri” centri montani, illuminati con addobbi e luminarie, o partecipare agli eventi che da tradizione si svolgono in tutte le Valli.

Ecco un esempio:

In Val Gotra, e precisamente nella piccola Parrocchia di San Pietro Apostolo in Groppo di Albareto (Parma), i fedeli si riuniscono nella Notte Santa del 24-12-2014 alle ore 23 per celebrare, in comunione con il parroco Don Renato Corbelletta, la Solennità del Santo Natale attraverso una Santa Messa, il tutto in un’atmosfera semplice, genuina e “nostrana”, che mantiene in vita una cultura del passato, patrimonio e vanto delle nostre comunità rurali e montane.

(guarda il post Notte di Natale 2012: “Santa Messa della Natività” animata dalla Corale “Perché no !?” – Groppo di Albareto (Parma) – immagini 24-12-2012)

 

La “Santa Messa di Natale 2014″ a Groppo di Albareto (Parma) …un’occasione per vivere con più emozione l’evento del “Natale”

..a breve il programma

 

La Notte Santa – Natale

Da tradizione, i cristiani celebrano il mistero del Natale del Signore (la nascita del Salvatore) nel mezzo della notte del 24 dicembre.

Notte Santa che, per i cristiani di tutto il  mondo attraverso la fede, la luce della speranza, il silenzio e il  raccoglimento, fa memoria del lieto annunzio della nascita del Cristo Salvatore e Redentore dell’uomo.

 Il mistero del Natale del Signore è mistero della Luce, bagliore nelle tenebre, della Parola fatta carne e del Pane disceso dal cielo.

Durante la Messa solenne viene ricordato quell’attimo in cui, secondo la tradizione, il tempo si è fermato, per lo stupore, perché a Betlemme era nato Gesù, un Dio bambino.

Groppo AlbaretoLa tradizione di celebrare la Santa Messa della Notte di Natale, ci fa riflettere sulla religiosità popolare che tanto ha contraddistinto la formazione e l’identità della comunità di montagna, un ritorno alle origini, per valorizzare le nostre radici, per rivivere ricordi, ed emozioni attraverso la magica atmosfera del Natale.

Immagini notturne della Chiesa di Groppo di Albareto (Parma), foto del dicembre 2012

Di seguito l’immagine tratta dal post 

3 FEBBRAIO Groppo – San Biagio (San Biesu) il mercante della neve

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.