Site search

ATTENZIONE

Molto del materiale pubblicato nel blog, è tratto da siti web, che sono sempre citati. Se, involontariamente, abbiamo pubblicato materiale soggetto a copyright o in violazione della legge fatecelo sapere: provvederemo a rimuoverlo. info@valgotrabaganza.it

Mostre

Meta

SEZIONI

vuoi scriverci ?

info@valgotrabaganza.it

Perchè? valgotrabaganza … immagini natura …blog

Perchè? valgotrabaganza ... immagini natura …blog In questo blog c'è tutta la nostra passione e l'amore per la natura e il territorio che la circonda con le sue tradizioni usi e costumi, la cultura e il fascino della propria storia … senza pretese NATURA IMMAGINI E PAROLE ………

Cerca nel sito

Site search

Event Calendar

febbraio 2018
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728EC

Prossimi eventi

Disclaimer

(Dichiarazione di non responsabilità)
Questo Blog non rappresenta un prodotto editoriale e/o una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Alcune immagini pubblicate e video sono tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’autore dichiara inoltre di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.- info@valgotrabaganza.it

Appuntamenti

Previsioni Meteo

Meteo


Meteo

Programmazione

Avvisi Parrocchiali

Pietro Zanzucchi

vai alla pagina di Pietro Zanzucchi (PiZanz) autore

Pietro Zanzucchi (Pizanz) di Berceto (Parma) in Val Baganza, autore del blog valgotrabaganza.it

Alessandra Bassoni

vai alla pagina di Alessandra Bassoni (Alegrafia) autore

logo Alegrafia Pizanz immagini

logo Alegrafia  Pizanz immagini

Archivi articoli per mese

Segone tagliare tronchi di legna (in dialetto “truncòn”) – Oggetti e attrezzi del passato – “Museo rurale virtuale”

Attraverso la categoria “Museo rurale virtuale”, cerchiamo di farvi riscoprire le nostre origini anche nella descrizione dell’uso degli antichi utensili. 

Segone per legna da boscaiolo truncòn (8)Ecco l’immagine dell’ “Segone” da boscaiolo, attrezzo usato per tagliare i tronchi di legna in 2 persone, comunemente chiamato “truncòn” nelle lingue dialettali delle valli del Taro e del Ceno dalla caratteristica “parlata ligure”.

(guarda la categoria Attrezzi – oggetti di una volta – vai alla pagina “Museo rurale virtuale“)

Foto di Roberto Pavio (guarda i post Autori, Roberto Pavio, immagini)

 

Su questo tipo di grande sega da boscaiolo (per tagliare i tronchi di legna in 2 persone) chiamato “segone”, in dialetto “truncòn” (lingua dialettale delle valli del Taro e del Ceno), ci riferisce Roberto Pavio:

Segone per legna da boscaiolo truncòn (3)La legna è da sempre un’importante fonte di sostentamento per le nostre valli.

Usata per il riscaldamento delle abitazioni, il suo impiego nel passato ha riguardato svariate attività del lavoro contadino quali: la costruzione di vari tipi di abitazioni ad uso agricolo (cascine, ovili, pollai, rimesse per gli attrezzi, capanne); ed anche la costruzione di strumenti ed attrezzi da lavoro: (cavagne, corbe, carri, slitte, benne, tregge, manici vari, carriole, rastrelli); o ancora per ricavarne pali per la recinzione di campi, prati e boschi.

Segone per legna da boscaiolo truncòn (5)Prima dell’avvento delle motoseghe e delle seghe a nastro azionate da motori (i cosiddetti bindelli) i tronchi venivano tagliati a mano facendo uso di vari tipi di seghe a seconda delle dimensione del tronco da tagliare.

Il segone in dialetto “U truncòn” era la sega che consentiva di tagliare grandi tronchi in quanto dotata di una lama dentata larga circa 15 centimetri e lunga circa un metro e mezzo con due manici alle estremità, azionata da due uomini.

La lama veniva messa alla base dell’albero o sul tronco, impugnata da ciascun lato da boscaioli che la tiravano verso di sé con un movimento alternato.

Segone per legna da boscaiolo truncòn (7)I tronchi della legna da ardere venivano anche messi su un cavalletto di legno e tagliati con sempre con “u truncòn” in pezzi di trenta/quaranta centimetri, poi spaccati con la scure e messi al coperto pronti per essere bruciati durante l’inverno.

Alcuni tipi di “truncòn” hanno la lama leggermente curva a forma di mezzaluna nella parte dentata.

 

Truncòn (segone) – Grossa sega senza telaio, a due impugnature, manovreata da due persone, lunga circa 120 cm adatta per tagliare alberi.

(testo tratto da “Dizionario Enciclopedico della parlata ligure delle valli del Taro e del Ceno” di Ettore Rulli – Compiano Arte Storia)

 

Segone (in dialetto “Truncòn”) attrezzo usato per tagliare i tronchi di legna in 2 persone.

Abbiamo inserito nel blog “valgotrabaganza” una nuova categoria Attrezzi – oggetti di una volta e la relativa pagina “Museo rurale virtuale“, dedicati ad un “progetto” (proposto da Roberto Pavio), che ci piace definire “Museo rurale virtuale”, riguardante immagini e video di attrezzi e oggetti del mondo rurale di una volta. Naturalmente siete tutti invitati, e ve siamo grati fin ora, a contribuire con commenti a descrizione, integrazione o correzione per eventuali errori, delle informazioni dei post, o con l’inoltro di altre immagini che ci possano aiutare in questa proposta di esposizione e recupero della memoria contadina, argomento che crediamo stia a cuore a molti dei nostri lettori.

L’indirizzo email per l’inoltro di eventuale materiale è il seguente: museovalgotrabaganaza@gmail.com 

 

Scrivi un commento





Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA