Sant’Anna 2013 – Montegroppo di Albareto (Parma) festeggia la “Santa Patrona” – immagini 26-07-2013 – “Religione ed emozioni”

Print Friendly, PDF & Email

Sant Anna Montegroppo 2013 (102) benedizioneUn momento di aggregazione e di espressione della cultura ed identità, semplice e genuino, una sincera devozione ai Santi, che è da secoli tramandata nelle nostra valli, dalla fede ancora viva e fruttuosa di oggi, simbolo dell’energia della gente di montagna che porta avanti un’identità culturale che non vuole estinguersi.

(guarda tutti i post alla categoria “Religione ed emozioni”)

Sant Anna Montegroppo 2013 (118)Ecco un piccolo resoconto fotografico della Festa Patronale in onore di Sant’Anna (Madre per eccellenza e protettrice di tutte le donne che desiderano avere un figlio), svoltasi domenica 26-07-2013 a Montegroppo di Albareto in provincia di Parma.  

26-07-2013 Sant Anna foto Enrica Scarpenti (15)Una festa che, come sempre, vede impegnati tutti gli abitanti della piccola frazione  quali ogni anno si stringono attorno alla chiesa parrocchiale per festeggia la Santa Patrona, Sant’Anna, attraverso le celebrazioni religiose della Santa Messa e del Vespro con la tradizionale Processione e fiaccolata nonché, inoltre, la caratteristica “mostra  fotografica”, il “mercatino” ed altre festose iniziative.

26-07-2013 Sant Anna foto Enrica Scarpenti (10)La ricorrenza si celebra ogni anno, come da tradizione, proprio il giorno 26 luglio e cioè, in pratica, proprio il giorno “che cade” anche se infrasettimanale.

Il motivo lo possiamo ricavare dall’aneddoto inserito nel commento, inviato il 10 agosto 2012 da Enrica Scarpenti, al post con il resoconto della scorsa edizione (Immagini 26-07-2012 Sant’Anna a Montegroppo – Albareto Parma)

Sant Anna Montegroppo 2013 (229)<< La motivazione per cui la Festa si tiene sempre il 26 luglio, indipendentemente dal giorno della settimana in cui cade, oltre a derivare dalla tradizione ligure, trova anche una spiegazione nella credenza popolare.

E’ stato tramandato oralmente un aneddoto: si dice che in anno non specificato la gente di Montegroppo volesse affrettarsi a concludere la mietitura del grano. Approfittando della stagione particolarmente benevola, decise di comune accordo con il parroco di allora di rinviare le celebrazioni alla domenica, con la speranza che il bel tempo durasse ancora a lungo.

Sant Anna Montegroppo 2013 (230)In realtà una violenta grandinata si abbatté sul prezioso raccolto radendolo al suolo e si narra che dopo quell’inquietante episodio, verosimile castigo divino, gli abitanti del paese tornarono a festeggiare la loro Santa Patrona il giorno stabilito dal calendario.

Devono essere passati tanti anni da allora, qualche volta si può ricordare qualche lieve temporale ma effettivamente il giorno di Sant’Anna difficilmente il tempo fa le bizze, sarà una coincidenza?… >>

Sant Anna Montegroppo 2013 (231)Ecco un piccolo resoconto fotografico della Festa Patronale in onore di Sant’Anna, svoltasi il 26-07-2013 a Montegroppo di Albareto (Parma), tra boschi e pascoli verdeggianti e incontaminati, magnifici panorami e paesaggi, nell’Appennino, poco distante dall’incrocio delle tre regioni, Emilia, Liguria e Toscana, un luogo ricco di Storia e Tradizione.

La giornata di venerdì 26 luglio 2013, Sagra di Sant’Anna nella parrocchia di Montegroppo, è stata caratterizzata da cerimonie liturgiche;

 ore  8,00 Messa  e ore 11,15 Messa Solenne animata dal coro parrocchiale (le immagini della Chiesa preparata a festa e della cerimonia sono state gentilmente concesse da Enrica Scarpenti);

26-07-2013 Sant Anna foto Enrica Scarpenti (12)26-07-2013 Sant Anna foto Enrica Scarpenti (11)26-07-2013 Sant Anna foto Enrica Scarpenti (10)

26-07-2013 Sant Anna foto Enrica Scarpenti (15)26-07-2013 Sant Anna foto Enrica Scarpenti (14)26-07-2013 Sant Anna foto Enrica Scarpenti (13)

 

 ore 16,00 dal Vespro e Processione con la banda musicale di Albareto;

 Mostra Fotografica;

Sant Anna Montegroppo 2013 (226) Mostra fotograficaSant Anna Montegroppo 2013 (224) Mostra fotograficaSant Anna Montegroppo 2013 (217) Mostra fotografica

Cartellone Articolo post Natale 2012 – Le nostre memorie rurali nel Presepe di Angelo Pavesi – Montegroppo di Albareto (Parma) a cura del blog ed esposto per l’occasione

Manifesto vela Natale 2012 – Le nostre memorie rurali nel Presepe di Angelo Pavesi – Montegroppo di Albareto (Parma)

e il rinfresco:il tutto organizzata da alcuni abitanti del piccola frazione, unitamente al parroco Don Renzo Corbelletta.

Ecco alcune immagini di Don Renzo Corbelletta che impartisce la benedizione alla campagna e ai numerosi fedeli:

Sant Anna Montegroppo 2013 (104) benedizioneSant Anna Montegroppo 2013 (106) benedizioneSant Anna Montegroppo 2013 (105) benedizione

Ecco alcune immagini della grande partecipazione di pubblico al mini concerto della Banda di Albareto (Parma) nel piazzale antistante la chiesa:

Sant Anna Montegroppo 2013 (177) Banda AlbaretoSant Anna Montegroppo 2013 (130) Banda AlbaretoSant Anna Montegroppo 2013 (139) Banda Albareto

Non è mancato poi l’omaggio ai defunti del paese e il ricordo di Don Guido e Don Franco, a cui è stata dedicata la Santa Messa della sera di giovedì 25-07-2013, e momenti di raccoglimento e preghiera durante la processione con fiaccolata al cimitero.

La festa 2013 di Sant’Anna, si è conclusa con la soddisfazione di tutti, per la riuscita e per la grande partecipazione di persone, infatti sono sempre presenti molti fedeli dei paesi limitrofi e emigranti dall’estero.

Sant Anna Montegroppo 2013 (210)

approfondimento vai ai post della categoria;

Montegroppo Albareto (Parma)

Monte Gottero

immagini dell’edizione 2011 nel post 26-07-2012 La festa di Sant’Anna a Montegroppo – Albareto Parma

immagini dell’edizione 2012 nel post Immagini 26-07-2012 Sant’Anna a Montegroppo – Albareto Parma

Galleria immagini Sant’Anna 2013 a Montegroppo – Albareto Parma (immagini di Alessandra Bassoni)

Montegroppo Sant'Anna 2012 Albareto Parma (019) statuaCi fa sempre piacere condividere le “cose belle” del nostro territorio e tra queste anche le tante feste antiche, rituali, coinvolgenti e soprattutto affascinanti che in uno splendido scenario montano come il nostro, diremmo proprio “dalla valle del Gotra alla valle del Baganza”, “riempiono l’anima”, facendoci vivere “emozioni dettate da cose semplici”

(guarda tutti i post alla categoria “Religione ed emozioni”)

approfondimenti

testo tratto dal sito Istituto comprensivo Prospero Valeriano Manara Alla scoperta di Albareto e dei suoi dintorni  – Allegato 10

Festa di Sant’ Anna

 

Montegroppo Sant'Anna 2012 Albareto Parma (118)La Chiesa di Montegroppo è dedicata a Sant’ Anna, che è la S. Patrona.

La popolazione di Montegroppo è sempre stata molto religiosa e praticante; non è mai mancato il sacerdote per svolgere le funzioni ed egli abitava nella canonica, vicino alla Chiesa.

Nei giorni precedenti la festa si faceva la novena: S.Anna è festeggiata il 26 luglio.

Montegroppo Sant'Anna 2012 Albareto Parma (036) ProcessioneUn tempo venivano celebrate due messe al mattino e il vespro nel pomeriggio, a cui seguiva la processione con la statua della Santa fino ai ”Bini”.

 Poi ci si divertiva tutti in compagnia, ballando e cantando in un prato, agli  “Squarci”,   con la musica di un suonatore di fisarmonica,  di nome Zecca Tullio.

Durante la processione del Vespro si recitava il Santo Rosario e spesso era presente il Vescovo di Piacenza, che conferiva la Cresima ai bambini. Vi era un fabbriciere che raccoglieva le offerte per la Chiesa: “Tugnin du Bimbu”.

Montegroppo Sant'Anna 2012 Albareto Parma (028) ProcessioneA Montegroppo si cantavano molte canzoni di Chiesa , che durante la processione si sperdevano tra gli alti e ripidi monti che fanno da corona al paese, allora molto vasto e molto popolato .

Al pomeriggio  venivano i “ Suberein” che portavano il gelato. Lo tenevano in un contenitore di rame avvolto dal ghiaccio, il tutto dentro ad una tinozza di legno. Il gelato veniva preparato a Groppo e il ghiaccio conservato, dall’inverno all’estate, sotterrato in un casolare nei boschi, esposto a nord.

Montegroppo Sant'Anna 2012 Albareto Parma (023) ProcessioneIl gelato si mangiava nel cono o tra due biscotti, era confezionato sul momento da una macchinetta che veniva dall’ Inghilterra.

Veniva anche una donna anziana di Borgotaro, “la Negrella”, che vendeva le nocciole, infilate a mò di collana, le caramelline sciolte,  stendendo il tutto su di un panno sul Sagrato della Chiesa. Tanti bambini piangevano,  perché non avevano i soldi  per comperare nè gelato nè caramelle.

Montegroppo Sant'Anna 2012 Albareto Parma (079)Quando vi erano pochi fiori, la chiesa era addobbata con rami di ontano, senza foglie, cui attaccavano roselline fatte con la carta colorata.

A pranzo qualche famiglia cuoceva la gallina nostrana in brodo e in questo si cuocevano i tortelli, conditi poi con il sugo di funghi raccolti nei boschi e poi essiccati. 

 testo tratto dal sito Istituto comprensivo Prospero Valeriano Manara Alla scoperta di Albareto e dei suoi dintorni  – Allegato 09

Montegroppo e la Chiesa di Sant’Anna

 

Montegroppo Sant'Anna 2012 Albareto Parma (007)Un tempo Montegroppo e Groppo formavano un’unica Parrocchia con un’unica Chiesa che si trovava a Groppo; quando, però, nel XVII secolo scoppiò e dilagò la peste, gli abitanti delle zone più alte, dei “Monti”, decisero di costruirsi un proprio oratorio che dedicarono alla ”Visitazione della Beata Vergine a Santa Elisabetta”; ancora oggi, nella parte alta del portale dell’attuale Chiesa è rappresentato questo evento e, all’interno, vi è un gruppo marmoreo che lo ricorda.

Montegroppo Sant'Anna 2012 Albareto Parma (001)L’oratorio ottenne la “validità” nel giugno del 1684, ma solo nel 1763 il Vescovo, Mons. Pietro Cristiani, concedeva il permesso di celebrare la Messa in tutti i giorni della settimana e la residenza al cappellano.

Nel 1788 nell’oratorio si cominciò a battezzare, celebrare matrimoni e funerali; da questo momento Montegroppo avrà il suo cimitero.

Montegroppo Sant'Anna 2012 Albareto Parma (002)Nel frattempo vennero nominati due “legati” (Cavalli Domenico e Mezzetta Orsola) per sopperire alle necessità dell’oratorio e per aiutare il cappellano. Finalmente, nel 1837, Montegroppo diventò Parrocchia grazie all’interessamento di Mons. Luigi Conte Sanvitale e con decreto di Maria Luigia.

Da questo momento il parroco e gli abitanti del paese si adoperarono per la costruzione della nuova Chiesa e del suo alto e svettante campanile. La consacrazione venne fatta il 21 giugno 1885 da Mons. G.Battista Scalabrini, Vescovo di Piacenza.

Montegroppo Sant'Anna 2012 Albareto Parma (003)Nell’abside si trova la statua di Sant’Anna alla quale la Chiesa è dedicata; è una statua molto bella, in legno d’ulivo, realizzata dalla ditta Sclavo di Cremona e, vicino alla Santa, c’è Maria Bambina. Anche il coro è in legno ed è opera di Pietro Gasparini di Borgotaro; sempre in legno è la Via Crucis.

Montegroppo Sant'Anna 2012 Albareto Parma (128)Sull’altare è stato posizionato un grande Crocifisso e numerose sono le cappelle laterali: quella del Battistero, della Madonna della Guardia, di San Rocco, della Visitazione di Maria a S.Elisabetta, del Sacro Cuore e delle Anime Purganti.

 

Montegroppo Sant'Anna 2012 Albareto Parma (027) ProcessioneL’ultimo parroco di Montegroppo è stato Don Guido Berzolla che ha prestato in questo paese la sua opera pastorale per ben cinquanta anni (1945-1995); ora Don Guido si è ritirato a vita privata e Montegroppo, come molti dei nostri paesi di montagna, è rimasta senza un prete “fisso”. Don Guido, però, aiutato anche da Don Franco Barolli, parroco di Borgotaro, continua instancabile a celebrare la Messa alla domenica per la “sua gente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.