Legge Regionale “Rete escursionistica Emilia Romagna” (REER) dedicata alla valorizzazione delle attività escursionistiche – Immagini serata di illustrazione del progetto di legge regionale – 12/07/2013 Bedonia (Parma)

Print Friendly, PDF & Email

Serata REER Bedonia 12-07-2013 (198)Il 26 luglio 2013, l’Assemblea Legislativa Regionale dell’Emilia Romagna (prima della pausa estiva), ha approvato il testo di legge (largamente riveduto e corretto in seguito al dibattito fra i consiglieri e alle udienze con i soggetti interessati) sulla REER (Rete escursionistica dell’Emilia-Romagna), che ha come obiettivo la promozione, la conoscenza, la valorizzazione, la custodia e la salvaguardia del patrimonio escursionistico regionale dell’Emilia Romagna, e che disciplina il suo utilizzo, a piedi, a cavallo, in bici o con mezzi motorizzati, in armonia ed equilibrio con lo sviluppo sostenibile dei territori interessati e le tutele ambientali.

Val Taro (141) sentiero CAILa legge e scaricabile (CLIKKA Legge Regionale Emilia Romagna (REER) n.213 del 26.07.2013) o alla pagina Leggi e Regolamenti Regionali del sito  www.regione.emilia-romagna.it è stata approvata dopo le ultime modifiche apportate dalla Regione, che sono il risultato di suggerimenti e emendamenti di cui si è avuto notizia anche grazie all’incontro svoltosi a Bedonia (Parma) presso Casa del Volontariato (sede della Croce Rossa), venerdì 12 luglio 2013.

Serata REER Bedonia 12-07-2013 (121)Approfondimento sull’incontro dal titolo “Rete escursionistica Emilia Romagna – Serata di illustrazione del progetto di legge regionale”, tenutosi a Bedonia (Parma) il 12/07/2013.

 

Serata REER Bedonia 12-07-2013 (126)I molti presenti (un centinaio circa di persone, appartenenti ad associazioni, amministrazioni e cittadini), hanno assistito ad un confronto, dibattito e discussione, sul progetto di legge REER dopo le ultime modifiche apportate dalla Regione, con il consigliere regionale Gabriele Ferrari (firmatario progetto di legge REER), e il moderatore nonché coordinatore della serata Gigi Cavalli.

Serata REER Bedonia 12-07-2013 (175)

La serata è stata un’occasione per confrontarsi sui temi e sulla valenza di questo progetto di Legge sulle prospettive di sviluppo turistico e tutela ambientale della montagna, esaminando le effettive novità introdotte.

 

Serata REER Bedonia 12-07-2013 (165)

 

Nel corso dell’incontro sono stati esposti una serie di emendamenti alla proposta di legge regionale “Rete escursionistica dell’Emilia-Romagna e valorizzazione delle attività escursionistiche”, che sono simili a quelli indicati nel documento scaricabile alla pagina clikka e che per riportiamo si seguito:

 

1)                Serata REER Bedonia 12-07-2013 (173) Eliminazione dei profili di incostituzionalità della proposta di legge, che nella sua formulazione originale presentava evidenti elementi di eccedenza dei poteri regionali, laddove istituiva un divieto generalizzato di percorrenza con veicoli a motore di una vasta porzione della rete stradale pubblica e privata

2)                 Eliminazione dei profili di incostituzionalità relativi alle modalità di accertamento ed all’entità delle sanzioni previste per la violazione dei succitati divieti di circolazione,

3)                 Serata REER Bedonia 12-07-2013 (184)Riequilibrio della definizione di “escursionismo”, che pareva eccessivamente sbilanciata a vantaggio di un solo gruppo di “portatori di interesse” verso la rete escursionistica regionale, costituito dagli appassionati di escursionismo a piedi e senza animali, ben rappresentato dal CAI, ma con palese danno e discriminazione varso tutte le altre forme di escursionismo, quali escursionismo in bicicletta (nelle sua varie forme, inclusi “mountain bike” e “downhill”), con i cani, con i cavalli (sia da monta che da trazione di carri o slitte), in moto, in auto, con l’uso di parapendio, deltaplano o altri velivoli leggeri, della pratica di sport fluviali quali il “rafting”, etc.: tutte discipline che comunque richiedono l’accesso alla rete stradale per il trasporto delle attrezzature e/o degli animali mediante veicoli a motore.

4)               Serata REER Bedonia 12-07-2013 (133)  Allargamento della rete di soggetti ed associazioni con cui Regione e Provincie collaboreranno per la gestione e la manutenzione della REER, includendo associazioni sportive molto attive sul territorio anche ai fini di Protezione Civile, Anticendio e manutenzione boschiva, quali i ciclo club, i moto club ed i club di auto “fuoristrada”, le organizzazioni di volontariato e le associazioni di promozione sociale, eliminando il palese privilegio che veniva riservato alle sole associazioni aderenti al CAI, la cui partecipazione alle attività di cui sopra rimane comunque sempre espressamente prevista, ma non più in posizione di esclusiva.

Serata REER Bedonia 12-07-2013 (149)La Regione attraverso la Legge Regionale “Rete escursionistica Emilia Romagna” (REER)  promuoverà e disciplinerà il censimento, il recupero, la manutenzione e le modalità di fruizione della Rete escursionistica dell’Emilia-Romagna (Reer), definita come ” infrastruttura viaria necessaria alla gestione, al controllo e alla promozione delle aree naturali, rurali e periferiche del territorio regionale e allo sviluppo sostenibile delle zone soggette a maggior criticità economico- sociale”.

Serata REER Bedonia 12-07-2013 (152)La Legge inoltre definisce così l’escursionismo; “Ai fini della presente legge per escursionismo si intende l’attività turistica, ricreativa e sportiva che si svolge su tracciati ubicati prevalentemente al di fuori dei centri urbani, finalizzata alla visita e all’esplorazione degli ambienti naturali e del patrimonio storico-culturale, architettonico e religioso del territorio.”

approfondimento dal sito nel post

ritaglio cartina REER rete escursionistica Emilia-RomagnaRete escursionistica dell’Emilia Romagna – Serata di illustrazione del progetto di Legge Regionale REER : 12-07-2013 Bedonia (Parma) – evento pubblico

 

Serata REER Bedonia 12-07-2013 (124) Gabriele Ferrari

dal sito ambiente.regione.emilia-romagna.it

La rete escursionistica regionale

Galleria immagini : Incontro sul progetto di legge REER dal titolo “Rete escursionistica Emilia Romagna – Serata di illustrazione del progetto di legge regionale”,  svoltosi a Bedonia (Parma) presso Casa del Volontariato (sede della Croce Rossa), venerdì 12 luglio 2013, alla presenza del consigliere regionale Gabriele Ferrari (firmatario progetto di legge REER), e del coordinatore degli interventi e moderatore della serata Gigi Cavalli.

video correlato

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=50TJoM6nSZA[/youtube]

approfondimento dal post

ritaglio cartina REER rete escursionistica Emilia-RomagnaRete escursionistica dell’Emilia Romagna – Serata di illustrazione del progetto di Legge Regionale REER : 12-07-2013 Bedonia (Parma) – evento pubblico

 

per saperne di più sulla Rete Escursionistica dell’Emilia-Romagna;

Legislatura IX – Progetto di legge (testo presentato)

Verbale del 04/02/2013 (antimeridiano) della Seduta del 4 febbraio 2013 Legislatura IX – Commissione V  

Val Taro (132) sentiero CAINel verbale del 04/02/2013 della Seduta del 4 febbraio 2013 (Legislatura IX – Commissione V), sono contenuti gli interventi di molti tra cui ; Luigi Battoglia (Federazione motociclistica italiana), Ludovico Molinari (Comune di Bedonia), Giuseppe Conti (Sindaco Comune Bardi), Mauro Del Grosso  (FORMA FUTURO), Guseppe Zanetti (Consigliere Comune di Varsi), Davide Galli (Guida ambientale escursionistica AIGAE), Emanuele Mazzadi (guida ambientale escursionistica);

Monte Valoria Estate 2012 Berceto (143) segnaletica via Francigena

 

Tutti gli interventi (pareri e suggerimenti) riportati nel verbale, saranno utili ai consiglieri, al relatore, all’assessore e alla commissione per emendare eventualmente il testo di legge;

 

 riportiamo dal verbale;

PRESIDENTE PAGANI – Stiamo proprio cercando di fare questo, cioè stiamo discutendo di un progetto di legge, ribadisco: abbiamo convocato per questa mattina tutti i comuni, tutte le province, 300 associazioni della nostra regione, con lettera inviata il 16 gennaio, per avviare un percorso che ci vuole trovare insieme a provare a creare un progetto di legge che vada incontro alle esigenze che stamattina stiamo raccogliendo; l’intento è questo e per questo vi ringraziamo di essere qua oggi e questo è il motivo dell’udienza conoscitiva.

approfondimento

2013-03-01 CAI Parma incontro REER (10)Immagini dell’incontro sul Progetto di Legge “Rete Escursionistica E-R” – Sviluppo e tutela: confronto sulle novità del progetto di Legge regionale, svoltosi venerdì  01-03-2013 presso la sede sociale del Club Alpino Italiano- Sezione di Parma  (Viale Piacenza n.40 – Sala Terzi) – www.caiparma.it

2013-03-01 CAI Parma incontro REER (17)Alla serata hanno partecipano :Gabriele Ferrari (Pd) firmatario progetto di Legge REER; Pier Luigi Fedele, Comandante Corpo Forestale dello Stato di Parma; Roberto Montali, responsabile TAM del CAI di Parma; Carmen Motta, ex parlamentare già membro del gruppo Amici della Montagna della Camera dei Deputati.

2013-03-01 CAI Parma incontro REER (11)L’incontro è stato un’occasione per confrontarsi sui temi e sulla valenza di questo progetto di Legge sulle prospettive di sviluppo turistico e tutela ambientale della montagna, esaminando le effettive novità introdotte, e le esperienze delle regioni limitrofe.

 

approfondimenti

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=zwFNJthh7K0[/youtube]

dal sito valtaro.it

Immagini dalla sala polivalente “Guido Fanti” La legge regionale REER: Rete Escursionistica dell’Emilia Romagna

dal sito caiparma.it

Sentieri: ecco cosa cambia. Il progetto di legge sulla REER

dal sito ambiente.regione.emilia-romagna.it

La rete escursionistica regionale

dal sito gazzettadiparma.it

Il Pdl in Regione: “La montagna è di tutti: sbagliato “blindare” i sentieri”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.