Giornata Provinciale del Ringraziamento – Duomo di Berceto (Parma) – Programma 1 dicembre 2019

Print Friendly, PDF & Email

Domenica 1 dicembre 2019 sarà celebrata una Santa Messa Solenne, per la Giornata Provinciale del Ringraziamento, presso il Diomo dedicato a San Moderanno a Berceto in provincia di Parma (Italia). L’appuntamento (organizzato come da tadizione dalla “Coldiretti”), è molto sentito e partecipato dalle famiglie diretto coltivatrici della provincia, in preparazione della Giornata Provinciale del Ringraziamento che si terrà a Noceto il prossimo 25 novembre.

“Un momento – afferma Coldiretti Parma – molto sentito e partecipata dalle famiglie diretto coltivatrici che, come ogni anno,  si riuniscono, insieme ad autorità e cittadini, per dire il loro grazie per i frutti della terra e del lavoro dell’uomo a conclusione dell’annata agraria“.

Guarda Giornata del Ringraziamento della Montagna – Basilica di San Marco Bedonia (Parma) – Foto 18 novembre 2018

Coldiretti Parma: Giornata Provinciale del Ringraziamento – Basilica di San Marco Bedonia (Parma) – 26 novembre 2017

 Foto: Solenne chiusura del Giubileo e Giornata del Ringraziamento – Basilica di San Marco – Bedonia (Parma) – 13 novembre 2016

Di seguito il programma di domenica 1 dicembre 2019

ore 10,45 Ritrovo delle autorità nel sagrato del Duomo

ore 11:00 Santa Messa Solenne, presieduta da  Don Luigi Valentini, Vicario Generale della Diocesi di Parma, e concelebrata con Don Giuseppe Bertozzi Parroco di Berceto. Durante la cerimonia religiosa è prevista l’offerta all’altare dei cesti con i frutti della terra.

Al termine della celebrazione eucaristica la benedizione dei mezzi agricoli, cui farà da cornice  uno spazio dedicato ai cavalli da sella.

Nelle vie limitrofe al Duomo sarà allestito il mercato di Campagna Amica con i produttori che praticano la vendita diretta.

ore 15.00 Visita guidata del Duomo, la chiesa più antica della Diocesi di Parma realizzata dal re longobardo Liutprando quando Berceto era capitale d’Europa.

“Si tratta di una giornata in cui i le famiglie diretto coltivatrici della montagna si ritrovano insieme alle autorità e alla comunità per dire il loro grazie, al termine dell’ annata agraria, per il frutti della terra e rivolgere una supplica per il nuovo anno. Una occasione importante per riaffermare i principi e i valori della nostra agricoltura e del suo ruolo centrale, soprattutto nelle zone montane, a presidio e custodia dell’ambiente”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.