Foto: Viaggio nei luoghi della Grande Guerra in collaborazione con alcuni Comuni della provincia di Parma – dal 5 al 7 aprile 2019

Print Friendly, PDF & Email

Riportiamo volentieri le foto (aprile 2019), gentilemnte inoltrate dalla Delegazione Provinciale di Parma dell’Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore alle Reali Tombe del Pantheon, riguardanti il viaggio/pellegrinaggio nei luoghi della Grande Guerra con tappa in alcuni Sacrari Militari ove riposano le spoglie di molti nostri Soldati che hanno reso la propria vita per l’unità della Patria.

Ricordiamo che il Delegato Provinciale di Parma dell’Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore alle Reali Tombe del Pantheon, per il triennio 2019/2021 è il borgotarese Roberto Spagnoli (guarda Roberto Spagnoli rieletto Delegato Provinciale di Parma dell’Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore alle Reali Tombe del Pantheon – triennio 2019/2021)

“VIAGGIO NEI LUOGHI DELLA GRANDE GUERRA” IN COLLABORAZIONE CON ALCUNI COMUNI DELLA PROVINCIA DI PARMA
VENERDI’ 05 APRILE, SABATO 06 APRILE E DOMENICA 07 APRILE 2019

Sacrario Militare di Cima Grappa BASSANO DEL GRAPPA (VI)

Galleria immagini: Foto: Viaggio nei luoghi della Grande Guerra in collaborazione con alcuni Comuni della provincia di Parma – dal 5 al 7 aprile 2019

 Approfondimento

“L’I.N.G.O.R.T.P. è la più antica Associazione Combattentistica ancora esistente in Italia.
E’ un Ente morale posto sotto la vigilanza del Ministero della Difesa e dalla sua fondazione, avvenuta nel 1878, è sempre stato presieduto da un militare di alto rango (in congedo o della riserva) appartenente alle Forze Armate dello Stato.
Lo Statuto, approvato con Regio Decreto nr. 1348 del 25/09/1932 e successivamente anche dalla Repubblica Italiana nel 1946, è stato adeguato, con alcune varianti nel 2011 dal Consiglio Generale dell’Istituto, dal Ministero della Difesa e dalla Prefettura di Roma ai sensi del D.P.R. 10/02/2000 nr. 361.
Dal 2012 l’Istituto è inserito nell’ambito delle Associazioni d’Arma della Repubblica Italiana (ASSOARMA).
L’Istituto è patriottico, apolitico, apartitico e le insegne sabaude rappresentate nelle Bandiere e nei Labari provinciali sono indicative del periodo storico in cui fu fondato, ma non sono rappresentative di una nostalgia istituzionale né di apologia della Monarchia.
Inoltre, in ragione della propria vocazione storica, l’Istituto, soprattutto attraverso le Delegazioni Provinciali, è organizzatore, d’intesa con le Autorità Locali, di cerimonie, manifestazioni ed eventi culturali di carattere patriottico e storico.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.