I Principi Carlo Saverio e Annemarie di Borbone Parma, duchi di Parma e Piacenza, in vista al Borgo di Compiano (Parma – Italia) – 26 settembre 2019

Print Friendly, PDF & Email

Compiano in provincia di Parma (Italia) in festa, ha accolto i Principi Carlo Saverio e Annemarie di Borbone Parma, duchi di Parma e Piacenza, giovedì 26 settembre 2019, nei luoghi che hanno segnato parte della loro storia. 

Di seguito le immagini della visita nel bellissimo Borgo di Compiano (paese con viuzze e case in sasso dominato dal suo celebre castello fondato già nel IX secolo), accompagnati dal Sindaco Francesco Mariani.

Guarda  Il Principe Alberto II di Monaco a Compiano (Parma – Italia): Sua Altezza Serenissima riscopre le sue antiche origini – 15 maggio 2018

Inaugurata la Mostra d’Arte: Collezioni della famiglia Floridi Doria Pamphilj al Castello di Compiano (Parma – Italia) – 22 giugno 2018

L’appuntamento prevedeva: a Borgo Val di Taro presso Palazzo Boveri, il saluto delle Autorità Comunali e trasferimento nella Residenza Municipale, con visita al monumento di Elisabetta Farnese, a Compiano, presentazione delle Autorità presenti con esecuzione degli inni, visita alla Chiesa Parrocchiale e nel cortile d’onore del Castello di Compiano e orazioni ufficiali.

Ricordiamo il Principe Carlo Saverio di Borbone, duca “titolare” di Parma e Piacenza, è discendente diretto di Luigi XIV, Filippo V ed Elisabetta Farnese, nipote della regina dei Paesi Bassi, pronipote della imperatrice Zita, e la moglie la Principessa Annemarie (Duchessa di Parma e Piacenza), è giornalista alla tv olandese.

Sua Altezza Reale il Principe Carlo Saverio di Borbone Parma (Duca di Parma e Piacenza)

Sua Altezza Reale la Principessa Annemarie (Duchessa di Parma e Piacenza)

Sindaco di Compiano Francesco Mariani

“Si tratta di una straordinaria occasione di promozione del nostro territorio e delle sue risorse naturali, economiche, artistiche, culturali e gastronomiche“, ha dichiarato il Sindaco di Compiano Francesco Mariani; “riscoprendo la nostra storia e le nostre tradizioni, possiamo trarre numerose possibilità di sviluppo in molti ambiti“.

Il paesaggio della Val Taro con il Castello di Compiano

Il bellissimo Borgo di Compiano (paese con viuzze e case in sasso)

Testo tratto dal sito (clikka)

S.A.R. Il Principe Don Carlo Saverio di Borbone-Parma, duca di Parma e Piacenza, il cui nome completo è Carlo Saverio Bernardo Sisto Maria (Nimega, 27 gennaio 1970), è il figlio maggiore del Principe Carlo Ugo di Borbone-Parma, Duca di Parma e Piacenza e della principessa Irene di Orange-Nassau, ed è l’attuale capo della Casa Reale dei Borbone di Parma, pretendente ducale di Parma e di Piacenza come Carlo V e pretendente carlista al trono di Spagna sotto il nome di Carlos Javier I.
Il Principe Carlo Saverio è nato a Nimega, nei Paesi Bassi; ha due sorelle più giovani, le principesse Margherita e Carolina, ed un fratello più giovane, Jaime.
Ha trascorso la sua gioventù in vari Paesi, tra cui l’Olanda, la Spagna, la Francia, l’Inghilterra e gli Stati Uniti d’America. Il Principe Carlo Saverio ha studiato scienze politiche alla Wesleyan University del Connecticut e demografia e filosofia all’Università di Cambridge.

Dopo aver completato gli studi, ha lavorato per la società ABN AMRO ad Amsterdam, dove venne coinvolto nei preparativi per l’introduzione dell’Euro. In seguito ha lavorato per un periodo a Bruxelles come consulente per i public affairs della compagnia European Public Policy Advisors (EPPA). Dal 2007 è impegnato in progetti riguardanti la sostenibilità nel mondo degli affari.
Il Principe Carlo Saverio è talvolta presente nelle occasioni di rappresentanza della Casa reale dei Paesi Bassi. Nel 2003 ha partecipato, assieme alla zia, la regina Beatrice, all’inaugurazione del Prince Claus Leerstoel; è questa una cattedra intitolata al principe consorte Claus, defunto marito di Beatrice. Egli presenzia sempre agli eventi speciali della Casa reale; è stato inoltre, uno degli organizzatori delle celebrazioni per il matrimonio del principe Costantino con la principessa Laurentien, nata Brinkhorst.

Già principe ducale per nascita, il padre, Il Principe Carlo Ugo di Borbone Parma, gli aveva concesso il titolo di Principe di Piacenza il 2 settembre 1996 e, in seguito, il 28 settembre 2003, il titolo carlista di Duca di Madrid. Nel 1996 Carlo è stato incorporato nella nobiltà olandese dalla regina Beatrice, con il più alto dei titoli nobiliari, Prins de Bourbon de Parme (Principe di Borbone di Parma) e il trattamento di Zijne Koninklijke Hoogheid (Altezza Reale).

S.A.R. Il Principe Carlo Saverio, Duca di Parma e Piacenza ha sposato la Contessa Annemarie Gualthérie van Weezel il 20 novembre 2010 a Bruxelles; S.A.R la Principessa Annemarie, Duchessa di Parma e Piacenza (n. L’Aia, 18 dicembre 1977) è la figlia di Hans Gualthérie van Weezel e di Ank de Visser. Suo padre fu un membro della Camera dei Comuni dei Paesi Bassi per il partito democratico cristiano, membro del Consiglio europeo a Strasburgo, nonché ambasciatore olandese in Lussemburgo. Il nonno paterno di Gualthérie van Weezel è Jan Hans Gualthérie van Weezel, che fu capo della polizia dell’Aia e attivista della resistenza olandese durante la seconda guerra mondiale. La principessa Annemarie ha frequentato le scuole superiori a Strasburgo e ha ottenuto la laurea in Diritto all’Università di Utrecht; dopodiché ha ottenuto un master in giornalismo radiotelevisivo all’Università di Groninga. Attualmente lavora come giornalista parlamentare all’Aia e a Bruxelles per la televisione pubblica olandese NOS. Ha incontrato per la prima volta il principe Carlo Saverio a Bruxelles.

 


 

Galleria immagini: I Principi Carlo Saverio e Annemarie di Borbone Parma, duchi di Parma e Piacenza, in vista al Borgo di Compiano (Parma – Italia) – 26 settembre 2019

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.