Giacomo Bernardi – “I merli di via Cassio” (poesia) da: Ar Lünariu burg’zan 2011 – Borgotaro (PR)

Print Friendly, PDF & Email

Di seguito il testo di Giacomo Bernardi (appassionato della storia e delle tradizioni di Borgo Val di Taro, Parma), una poesia intitolata “I merli di via Cassio” (poesia) da: Ar Lünariu burg’zan 2011.

Non so se i merli ancora frequentino o meno, con regolarità, via Cassio. Stamattina ne ho visto uno. Posso dirvi che, nel 2010, la loro presenza era costante ed era diventata un’attrattiva per borghigiani e foresti. Tanto che nel lunario del 2011, ho voluto dedicare loro questi versi. Giacomo Bernardi” 

Guarda i post di Giacomo Bernardi

“I merli di via Cassio” (poesia) da: Ar Lünariu burg’zan 2011

 In via Cassio attenti state
perché i merli calpestate.
Ogni giorno assai puntuali
non in taxi ma con l’ali
fanno scorta di mangiare
da Binacchi e dal maslar’.
Da una parte briciolette
e dall’altra le bistecche
lor si servono veloci
non ascoltano le voci
per non essere distratti
e finire in bocca ai gatti.
Della via, i commercianti,
se li tengon lì davanti
bene o male, lo si sa
tutto fa pubblicità.
da: Ar Lünariu burg’zan 2011

Giacomo Bernardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.