Foto: Befana Simpatia 2019 con il Centro Culturale “Compiano Arte Storia” – Compiano (PR) – 5 gennaio 2019

Print Friendly, PDF & Email

A Compiano in provincia di Parma, paese con viuzze e case in sasso (dominato dal suo celebre castello fondato già nel IX secolo), sabato 5 gennaio 2019, il Centro Culturale “Compiano Arte Storia” (presieduto da Ettore Rulli), ha svolto, con Soci ed Amici, la “Festa della Befana 2018” (guarda Foto: Befana 2018 con il Centro Culturale “Compiano Arte Storia” – Compiano (PR) – 6 gennaio 2018), eleggendo la nuova “Befana Simpatia” che per il 2019 sarà Maria Ginevra.

Guarda i post Centro Culturale Compiano Arte Storia e Compiano

Poiché nella tradizione il 6 gennaio si usa fare il falò e bruciare la Vecchia, si è mantenuto la tradizione, bruciando (nella Piazzetta della Cisterna antistante il Museo “Cicco Ferrari”) solo la parte cattiva ed antipatica costituita dal busto della Befana (realizzato con le pagine dei giornali del 2018 contenenti brutte notizie e stupidi gossip).


Prima di accendere il falò si è tolto dalla Befana la parte buona e simpatica costituita dagli orecchini e dal cappello che sono stati indossati dalla compianese candidata al titolo di “Befana Simpatia 2019”.

Intento di questa festa è stato di sfatare l’immagine della Befana brutta e cattiva che la equipara alla Strega.


In realtà il nome Befana deriva da Epifània che ricorda la visita a Gesù bambino dei Re Magi portatori di doni.

A breve il Centro Culturale Compiano Arte Storia  organizzerà serate di cultura e convivialità (Firòssi). 


Brindisi con la torta a sorpresa dei Re Magi

e vin brulé
Piazzetta della Cisterna antistante il Museo

Galleria immagini: Foto: Befana Simpatia 2019 con il Centro Culturale “Compiano Arte Storia” – Compiano (PR) – 5 gennaio 2019