Presentazione del consuntivo (2018) delle attività di promozione turistica dei Comuni dell’Alta Val Taro – Borgotaro (Parma – Italia) 10 dicembre 2018

Print Friendly, PDF & Email

A Palazzo Tardiani a Borgo Val di Taro (Parma – Italia), sede dell’Unione dei Comuni Valli Taro e Ceno, è stato presentato lunedì 10 dicembre 2018, il consuntivo delle attività riferite alla promozione turistica dei Comuni dell’Alta Val Taro (Albareto, Bedonia, Borgo Val di Taro, Compiano e Tornolo) realizzate nell’anno 2018.

L’occasione ha rappresentato un momento di sintesi e di messa in evidenza dell’attività sinergica nel settore del turismo svolta dai Comuni di Albareto, Bedonia, Borgotaro, Compiano Tornolo con la Cabina di Regia Turistica dell’Alta Val Taro.

Ricordiamo che la Cabina di Regia Turistica nata presso la sede operativa dell’Unione dei Comuni, ha iniziato operativamente a programmare e lavorare sulle priorità e le peculiarità  inerenti un turismo sostenibile e la relativa promozione nei Comuni di Albareto, Bedonia, Borgo Val di Taro, Compiano e Tornolo in Provincia di Parma (Italia).

Guarda Presentata la Cabina di Regia Turistica Alta Val Taro e il nuovo Marchio “Alta Val Taro” – Borgotaro (Parma – Italia) maggio 2018

Destinazione Turistica EMILIA (Province di Parma, Piacenza e Reggio Emilia): Il nuovo organismo turistico – Borgotaro (PR) 9 gennaio 2018

Sono intervenuti, tra gli altri, Alessandro Cardinali (Consigliere regionale), il Sindaco di Albareto Davide Riccoboni, il Sindaco di Bedonia Carlo Berni, il Sindaco di  Borgotaro Diego Rossi con l’assessore Giovanna Terroni, il Sindaco di Tornolo Maria Cristina Cardinali, e i rappresentanti di ASCOM.

“Giunti alla fine dell’anno – ha dichiarato l’assessore al turismo dell’Unione dei Comuni, nonché Sindaco di Compiano Sabina Delnevo – abbiamo voluto presentare il riassunto delle tante attività svolte, anche per far conoscere la realtà progettuale in atto e le importanti collaborazioni di cui ci avvaliamo”.

Fra le principali attività di promozione attuate nel 2018, per la maggior parte realizzate all’interno del Programma turistico di promozione locale (PTPL) finanziato dalla Regione Emilia Romagna tramite la Destinazione Turistica Emilia (guarda Presentata la Cabina di Regia Turistica Alta Val Taro e il nuovo Marchio “Alta Val Taro” – Borgotaro (Parma – Italia) maggio 2018), vanno segnalate la partecipazione a Fiere ed eventi promozionali, la realizzazione di materiale cartaceo ma anche un investimento sulla promozione web attraverso campagne pubblicitarie mirate e blogtour, e con la realizzazione di un video, che ha raccolto un anno di panorami, momenti ed esperienze in Alta Valtaro e che sarà pubblicato nella primavera 2019.

Diversi poi gli eventi promozionali svolti in Liguria, in occasione di festival e fiere, ma anche a Milano, presso la sede del Movimento del vino della Lombardia e al Castello di Grumello in Valcalepio durante il weekend di “Cantine aperte”.

Le azioni promozionali che sono state intraprese hanno cercato di spaziare nei vari campi della comunicazione e promozione evidenziando le principali peculiarità del territorio legate ai canoni tradizionali ed innovativi della comunicazione e promozione turistica.

Il totale complessivo del progetto ammonta a 38.142 €, di cui circa la metà per l’organizzazione di eventi funzionali al progetto e la restante parte investita nelle attività promozionali.

Il progetto ha coinvolto nella realizzazione oltre ai Comuni anche la Strada del Fungo Porcino di Borgotaro, il Pio Istituto Manara di Borgotaro e l’Associazione Cammini d’Europa di Parma, gli IAT comprensoriale di Bedonia e quelli di Borgotaro, Albareto e Tarsogno (Tornolo).

Approfondimento testo dal post Presentata la Cabina di Regia Turistica Alta Val Taro e il nuovo Marchio “Alta Val Taro” – Borgotaro (Parma – Italia) maggio 2018

CABINA REGIA TURISTICA

La Cabina di Regia Turistica comprende:  la Regione Emilia Romagna, l’Unione dei Comuni Valli Taro e Ceno  i 5 comuni  dell’Alta Val Taro, i rappresentanti delle Associazioni di categoria e aziende private in particolare ASCOM e il Consorzio Love Taro&Ceno. Si è costituita al fine di coordinare delle azioni congiunte nel campo turistico in particolar modo nel settore della promozione turistica con lo scopo di rapportarsi congiuntamente con la Destinazione Turistica Emilia e con il Gal del Ducato  avanzando  le esigenze del territorio  che nascono da una sinergia tra pubblico e privato al fine di poter accedere ai programmi ed ai bandi che gli  enti  in precedenza nominati emetteranno nonché ad altre eventuali progettazioni dagli stessi banditi;

La  Cabina di Regia Turistica dell’Alta Val Taro risulta  composta da un referente politico e un referente tecnico dei Comuni sopra citati più i rappresentanti di ASCOM Confcommercio e del Consorzio Love Taro&Ceno si riunisce ogni mese ed affronta operativamente le varie proposte in materia di promozione e commercializzazione turistica.

MARCHIO  DI VALLE  “Alta Val Taro”

Il marchio di Valle è uno strumento visivo (un logo realizzato da ASCOM Confcommercio), che identifica il territorio dei Comuni dell’Alta Val Taro  (Albareto Bedonia Borgo Val di Taro Compiano e Tornolo), una garanzia delle caratteristiche del territorio tutelandone le peculiarità per la trasmissione di un messaggio unitario e che possa essere utilizzato uniformemente, attraverso l’impiego di una grafica comune, nelle campagne promozionali, nella realizzazione di materiale turistico di ogni specie a vantaggio di una comunicazione di qualità delle proprie offerte. L’Associazione di categoria ASCOM Confcommercio, parte integrante della cabina di regia turistica, ha realizzato negli anni scorsi una campagna promozionale dell’Alta val Taro e per la stessa ha prodotto un logo che ultimamente è stato utilizzato per la realizzazione di depliants e altro materiale appositamente predisposto e approvato dalla cabina di regia turistica per la partecipazione alle fiere svoltesi nel mese di febbraio u.s.;

E’ stato predisposto ed approvato il disciplinare per l’uso del marchio Alta Val Taro che si propone di promuovere un progetto di qualificazione e valorizzazione del sistema turistico dell’Alta Val Taro coordinando in un unico brand oltre che i Comuni dell’Alta Val Taro anche le aziende turistiche, agricole, artigiane e del commercio con lo scopo di rafforzare e salvaguardare le produzioni tipiche locali, la valorizzazione dei luoghi di produzione e degli operatori che commercializzano prodotti e servizi di qualità.

Galleria immagini: Presentazione del consuntivo delle attività di promozione turistica dei Comuni dell’Alta Val Taro – Borgotaro (Parma – Italia) 10 dicembre 2018

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.