Calendario: Il Natale in Alta Valtaro – Albareto, Bedonia, Borgo Val di Taro, Compiano e Tornolo (Parma)

Print Friendly, PDF & Email

Un ricco programma di iniziative allieterà il Natale 2018 di tutti i 5 comuni dell’Alta Valle, Albareto, Bedonia, Borgo Val di Taro, Compiano e Tornolo (Parma – Italia).

Quest’anno, per la prima volta, tutti i 5 comuni dell’Alta Valle, hanno riunito in un unico calendario i principali eventi, con una promozione dedicata che illustri le tante iniziative nel territorio durante il periodo festivo, per il periodo dall’8 dicembre 3018 al 6 gennaio 2019.

Vivi l’atmosfera natalizia in Alta Valtaro…. di seguito il programma.

Le festività natalizie avvolgono tutti i paesi dell’Alta Valtaro (Albareto, Bedonia, Borgo Val di Taro, Compiano e Tornolo in provincia di Parma) in un’atmosfera bellissima fatta di luci, colori e musiche tradizionali.

Non mancano spettacoli, concerti, performance di artisti di strada e presepi: è il periodo perfetto per una passeggiatafra i centri storici incantati, paesaggi innevatie sapori che scaldano il cuore.

Guarda

Natale al Borgo: Calendario manifestazioni natalizie 2018 del Comune di Borgo Val di Taro (Parma) – dicembre 2018 / gennaio 2019

Natale 2018 a Bedonia (Parma), principali eventi – dicembre 2018/gennaio 2019

Natale 2018 ad Albareto (Parma), principali eventi – dicembre 2018/gennaio 2019

Natale 2018 a Tornolo (Parma), principali eventi – dicembre 2018/gennaio 2019

“Un modo per augurare a tutta la comunità Valtarese buone feste , ha dichiarato l’assessore al turismo dell’Unione dei Comuni Valli Taro e Ceno Sabina Delnevo, e per valorizzare le tante e belle manifestazioni organizzate da associazioni, comitati e parrocchie del territorio.”

Tantissimi gli eventi a cui partecipare, come i tradizionali concerti dei corpi bandistici e corali, a Borgotaro l’8 e il 22 dicembre, al Albareto il 15 e il 22 dicembre, a Bedonia il 23 dicembre. Nel giorno di Santo Stefano, invece, a Tarsogno il tradizionale concerto della banda e a Borgotaro una serata con i Parma Brass.

Non mancano poi gli eventi dedicati ai bambini, dai tanti spettacoli con artisti di strada a Borgotaro ogni weekend all’arrivo di Santa Lucia (13 dicembre) a Tarsogno e Santa Maria del Taro fino all’arrivo della Befana a Tarosgno il giorno 5 gennaio.

Il programma completo su www.turismovaltaro.it

Principali Eventi e Appuntamenti – Albareto, Bedonia, Borgo Val di Taro, Compiano e Tornolo (Parma)

Dicembre 2018

25 Novembre – 6 Gennaio, Tornolo: “presepi artigianali nel centro storico del paese”

7 Dicembre 2018

  • ore 21 , Borgotaro-spettacolo teatrale“La palla al piede” (Amici della Valle del sole) Teatro Farnese

8 Dicembre 2018

  • Albareto – Pomeriggio natalizio in Oratorio
  • ore 21 Borgotaro Corale and Friends- Chiesa di San Domenico

13 Dicembre 2018

  • Tarsogno e S.Maria del Taro:“Arriva Santa Lucia”
  • ore 17 Bedonia Santa Lucia in canonica
  • ore 18 Borgotaro – Letture animate in biblioteca

15 e 16 Dicembre 2018

  • pomeriggio Borgotaro – Spettacoli per bambini itineranti

15 Dicembre 2018

  • ore 21 Borgotaro Concerto “La gioia di vivere” Musica e Parole con Francesco Orio e Umberto Petrin – Auditorium Mosconi

19 Dicembre 2018

  • Santa Maria del Taro: “Recita di Natale con i bambini” –Salone Pro Loco

21 Dicembre 2018

  • Tarsogno – La scuola di Tarsogno presenta “Natale con i fiocchi, arriva babbo Natale” – Sala Polivalente, 15.30
  • ore 21 Borgotaro Chiesa di San Domenico Concerto Armonia Valtaro Corpo Bandistico Borgotarese, Complesso Bandistico Fornovese e Corale lirica Valtaro

22 Dicembre 2018

  • ore 15.30 Borgotaro Sfilata del Presepe Vivente

22 e 23 Dicembre 2018

  • Borgotaro – Spettacoli di strada itineranti

22 Dicembre 2018

  • Tarsogno: Inaugurazione mostra dei presepi e scambio degli auguri di Natale
  • Albareto Concerto del Corpo Bandistico di Albareto (Palafungo)
  • ore 11 Bedonia Babbo Natale e i suoi elfi in piazza

23 Dicembre 2018

  • ore 21 Bedonia Concerto di Natale Glenn Miller Band Palestra in via Deledda
  • Tarsogno : Presentazione del giornale“Tarsogno nostro paese”

24 Dicembre 2018

S. Maria del Taro: “Arriva babbo Natale con la slitta” 20.30

26 Dicembre 2018

  • ore 21 Borgotaro Concerto di Santo Stefano con i Parma Brass Chiesa di San Domenico
  • Tarsogno: Concerto del Corpo Bandistico di Tarsogno Chiesa di S. Stefano Martire

Gennaio 2019

4 Gennaio 2019

  • ore 21 Bedonia spettacolo teatrale a cura della compagnia Tuttaattaccato – Palestra in via Deledda

5 Gennaio 2019

  • ore 21 Tarsogno:“Arriva la Befana, dolci per tutti i bimbi” e Tombolata -Centro Polivalente
  • Albareto e Borgotaro tombolata benefica di “Insieme per vivere

 

Le informazioni riportate possono essere soggette ad errori o variazioni.

Si consiglia pertanto di verificare eventuali aggiornamenti o modifiche successive alla pubblicazione.

 

approfondimento La Valtaro

La Valtaro

Gusta la Primavera repertorio (2)Il territorio della Vataro si trova alla confluenza di tre regioni: Liguria, Toscana ed Emilia-Romagna, i cui confini corrono lungo i crinali che delimitano la valle.

Fu quindi, nel passato, zona di passaggio per mercanti, viaggiatori, pellegrini, prelati ed eserciti diretti ad uno dei tanti passi che permettevano un agevole raccordo tra regione Padana, Lunigiana e Genovesato. Tra le valli dell’Appennino Parmense, la Valtaro è oggi di gran lunga la più importante.

Non soltanto per i suoi centri abitati che la rendono la più popolata, ma per la sua collocazione geografica, la sua intricata e travagliata storia, i suoi borghi che sanno d’antico, le strade e la ferrovia che la percorrono, i suoi boschi estesi e rigogliosi, nella quasi totalità pubblici, i prodotti del sottobosco tra i quali il rinomato “porcino” IPG, unico in Italia ad avere un riconoscimento europeo, la presenza di secolari istituzioni come le Comunalie, la presenza del Taro, il corso d’acqua più lungo del parmense, con i suoi affluenti che scendono da valli laterali incantevoli e poco frequentate, le emergenze geologiche rappresentate dalle rocce ofiolitiche che ricoprono le cime di alcune montagne, la presenza di importanti beni culturali, di piste ciclabili, di una fauna e flora caratteristiche, di una gastronomia di nicchia e per i servizi che può offrire. 

Non ultimo, l’esistenza, in centro valle, di Borgotaro, una cittadina dotata d’ogni servizio (ospedale, ferrovia, scuole superiori, cinema, supermercati, piscina, palestre, impianti sportivi, biblioteche ecc.).

Tutto questo fa della Valtaro un “modello” difficilmente riscontrabile nell’intero Appennino Emiliano.

D’altra parte la Valtaro, nell’ambito della provincia, ha sempre rappresentato un’entità periferica ma dotata di personalità e di autonomia, spesso misconosciuta dagli abitanti della “bassa” e della città, anche a causa dellapessima viabilità di un tempo.

Se la storia può insegnare qualcosa, si deve ricordare che il Valtarese, nel lontano passato, costituì l’antico Stato Landi, per diventare successivamente una delle province del Ducato, insieme a Parma, Piacenza, San Donnino e Lunigiana. Durante il periodo napoleonico, l’alta valle venne staccata da Parma e inserita nella regione ligure, Dipartimento degli Appennini, con Prefettura a Chiavari.

Ma Borgotaro divenne sede di Arrondissement, con la presenza di un Sotto-Prefetto francese.

Gusta la Primavera repertorio (3)Tutto questo spiega la storica “indipendenza”, non soltanto nel dialetto e nelle tradizioni, della Valtaro da Parma, confermata anche in campo ecclesiastico.

Nel territorio dell’ Alta Valtaro, prima della recentissima riforma, erano presenti tre diocesi: Piacenza, Bobbio, Pontremoli. La diocesi di Parma aveva giurisdizione limitatamente alle parrocchie di Belforte e Gorro, entrate a far parte del Comune di Borgotaro soltanto nel XIX sec.

La viabilità moderna ha finalmente permesso agli abitanti della città capoluogo di conoscere questa valle e apprezzarne le bellezze.

(tratto da: La Valtaro in tasca di Giacomo Bernardi)

testo tratto dal depliant della manifestazione “Gusta la Primavera in Alta Valtaro 2012″ (Scarica)

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA