La leggenda dell’Agrifoglio (Natale 2018) – Tornolo (Parma) – Foto/favola/racconto

Print Friendly, PDF & Email

Riportiamo di seguito le immagini dell’Agrifoglio, fotografato presso la Chiesa Parrocchiale di San Bernardino da Siena in Tornolo (Parma – Italia), immagini del 25 novembre 2018 (guarda Il Natale in Valtaro ha inizio a Tornolo (Parma) – dal 25 novembre 2018 per tutte le festività “Presepi nel Borgo”), e la storia e favola ”La leggenda dell’Agrifoglio”, testo collegato al Natale (2018).

Bello, rosso e portafortuna. L’agrifoglio è la pianta natalizia per eccellenza. ….fosse l’unica pianta che anche le famiglie più povere potessero permettersi per decorare le proprie abitazioni. 

Guarda i post “Foto/favola/racconto Guarda 01-01-2012 Tombeto, Folta, Groppo, di Albareto (PR): Passeggiata alla ricerca dei “Tesori” nascosti della Val Gotra l’agrifoglio (Ilex aquifolium) – “Emozioni nel bosco”

 “La leggenda dell’Agrifoglio”

Un piccolo orfanello viveva presso alcuni pastori quando gli angeli araldi apparvero annunciando la lieta novella della nascita di Cristo.  Sulla via di Betlemme, il bimbo intrecciò una corona di rami d’alloro per il neonato re.

Ma quando la pose davanti a Gesù, la corona gli sembrò così indegna che il pastorello si vergognò del suo dono e cominciò a piangere. 

Allora Gesù Bambino toccò la corona, fece in modo che le sue foglie brillassero di un verde intenso e cambiò le lacrime dell’orfanello in bacche rosse

Le fronde di agrifoglio sono molto usate durante le feste natalizie a fini decorativi per le loro belle bacche rosse e, in certe varietà, per il fogliame variegato di giallo o di bianco.

Proprio quest’ultima tradizione mette in pericolo la specie per cui in molte regioni l’agrifoglio è protetto o soggetto a forti limitazioni nella raccolta.

Immagini: La leggenda dell’Agrifoglio (Natale 2018) – Tornolo (Parma) – Foto/favola/racconto

Nei post inseriti nella categoria Foto/favola/racconto, troverete poesie, racconti “poetici”, e “narrazioni”, abbinati a fotografie, realizzati con fantasia e originalità di “pensiero”.

Mezzi di comunicazione, in cui emerge qualcosa di noi stessi, che possiamo definire “favole” molte volte ridenti, vivaci e spesso sognanti, capaci di cogliere sfumature, mettendo in “scena” nell’immaginario di ognuno di noi, mondi onirici, dove aleggiano segreti, passione, natura, fantasie, emozioni e “batticuori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.