AVIS Berceto (Parma): festeggiati i 50 anni di fondazione – 27 maggio 2018

Print Friendly, PDF & Email

Domenica 27 maggio 2018, si sono svolti i festeggiamenti dell’A.V.I.S. (Associazione Volontari Italiani del Sangue) Comunale di Berceto (Parma – Italia) per i 50 anni dalla fondazione.
Le foto si riferiscono al
corteo per le vie del borgo montano, con il Corpo Bandistico Borgotarese, alla Santa Messa in Duomo, e in piazza San Moderanno, i saluti e la premiazione dei donatori benemeriti, delle associazioni di volontariato e delle autorità (guarda Avis Berceto (Parma) fa festa per i 50 anni di fondazione – 27 maggio 2018 (Foto Ilaria Russo)).

Guarda i post Berceto

Tutto il paese in festa per i 50 anni dell’associazione Avis, realtà attiva e da sempre in prima fila per promuovere la cultura del dono.

Un compleanno importante che è stato celebrato attraverso:

sabato 26 maggio 2018 presso la sala della “Casa della Gioventù”, uno spettacolo con i bambini delle scuole elementari e medie, di seguito la presentazione del libro Avis sui 50 anni di attività, al termine lo spettacolo d’animazione con la sabbia dell’artista Nadia Ischia;

domenica 27 maggio2018 raduno presso la sede sociale e corteo per le vie comunali con il Corpo Bandistico Borgotarese;

di seguito la Santa Messa in Duomo,

a seguire, in piazza San Moderanno, saluti e la premiazione dei donatori benemeriti, delle associazioni di volontariato e delle autorità;

la giornata si è conclusa con il pranzo conviviale a Bergotto.

Il Sindaco di Berceto, Luigi Lucchi

Il Presidente AVIS Berceto, Giacomo Zanzucchi

Autorità

Il Corpo Bandistico Borgotarese

Cinquant’anni di dedizione e di impegno sociale: un operato lungo mezzo secolo, segnato dalla costante azione sul territorio da parte dei volontari, al fine di promuovere e diffondere i valori fondanti di AVIS (Associazione Volontari Italiani Sangue). Abbiamo letto che …

Nel libro realizzato per i 50 anni di attività dell’Avis, tra le varie cose, viene riportato chi fu il primo donatore in assoluto della sezione: Giacomo Bertolini di Casaselvatica.

Un capitolo è dedicato all’epidemia di spagnola che colpì Berceto, mente un dato curioso e di cui l’Avis può essere orgoglioso è che fino ad oggi la sezione ha raccolto 7784 unità di sangue.

LE BENEMERENZE:

Premio speciale ad Alberto Andrei che ha raggiunto il traguardo delle 100 donazioni mentre gli altri sono stati premiati secondo il nuovo sistema che considera numero di donazioni, anni di iscrizione e bonus donne: sono stati consegnati 30 distintivi di rame, 43 distintivi di argento, 22 distintivi di argento dorato, 13 distintivi d’oro e tre distintivi d’oro con rubino.

Galleria immagini: AVIS Berceto (Parma): festeggiati i 50 anni di fondazione – 27 maggio 2018

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.