EVENTO ANNULLATO – Berceto (Parma): AVP (Alta Via dei Parchi) 501 Endurance Trail – M501 km – 30.000 M. D+ – dal 6 al 9 settembre 2018

Print Friendly, PDF & Email

ATTENZIONE: EVENTO ANNULLATO

Di seguito le informazioni dell’evento presentato dall’Asd Lupi D’Appennino, in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna e la Uisp Emilia Romagna, intitolato “AVP (Alta Via dei Parchi) 501 Endurance Trail – M501 km – 30.000 M. D+”, una manifestazione podistica di trail running lungo il tracciato dell’Alta Via dei Parchi. La partenza sarà da Pennabilli (Rimini) l’1 Settembre 2018 alle ore 8.00, e l’arrivo a Berceto (Parma) entro domenica 9 Settembre 2018 alle ore 16.00. Durante il percorso saranno predisposti 40 ristori e 7 basi vita che assicureranno l’assistenza adeguata agli atleti. 

Una corsa in montagna, tra Emilia-Romagna, Marche, Toscana ed i Comuni appenninici delle province di Rimini, Pesaro e Urbino, Arezzo, Forlì Cesena, Firenze, Ravenna, Bologna, Pistoia, Modena, Lucca, Reggio Emilia, Massa e Parma, collegando le antiche vie dei pellegrini, Francigena e Romea, che ha lo scopo di promuovere il territorio appenninico ed il rispetto dell’ambiente. 

Testo da web

Il percorso prevede l’attraversamento di 8 parchi naturali seguendo il crinale delle montagne appenniniche (che divide le regioni Emilia-Romagna, Marche, Toscana e Liguria), offrendo la possibilità di esplorare ed immergersi completamente nel meglio della natura del centro Italia. La gara prevede 501 km da percorrere in un tempo massimo di 200 ore, ossia 8 giorni e spiccioli, suddivisi in 8 tracce/percorsi attraverso appunto 8 parchi (quello del Parco interregionale del Sasso Simone e Simoncello, del Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, dei Parchi regionali della Vena del Gesso Romagnola, del Corno alle Scale, dei Laghi di Suviana e Brasimone, dell’Alto Appennino modenese, delle Valli del Cedra e del Parma e del Parco nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano). 30.000 i metri di dislivello positivo nei quali si potrà scoprire il meglio delle montagne appenniniche fra ampi orizzonti, zone naturali selvagge (circhi glaciali, laghi immersi nello splendore delle praterie d’alta quota, sterminate foreste e limpidi torrenti, rupi vulcaniche e falesie di gesso)una corsa in montagna che ha lo scopo di promuovere il territorio appenninico ed il rispetto dell’ambiente. Interessa Emilia-Romagna, Marche, Toscana ed i Comuni appenninici delle province di Rimini, Pesaro e Urbino, Arezzo, Forlì Cesena, Firenze, Ravenna, Bologna, Pistoia, Modena, Lucca, Reggio Emilia, Massa e Parma. Collegando le antiche vie dei pellegrini, Francigena e Romea e tracce storiche di antichi confini. 

 

 

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA