Passaggio Auto d'”Epoca”: 8° Gran Premio Terre di Canossa – Albareto (PR) – 20 aprile 2018

Print Friendly, PDF & Email

Ecco le immagini di venerdì 20 aprile 2018, che ritraggono il passaggio nel comune d Albareto (Parma) a San Quirico (in località Spalavera nei pressi del Passo di Cento Croci), di alcune autovetture dell’ottava edizione del “Terre di Canossa International Challenge (Gran Premio Internazionale) – Gara di regolarità di Auto d’Epoca” (19 al 22 Aprile 2018,  tra l’Emilia, la Liguria e la Toscana.).

Guarda Passaggio Auto d’”Epoca”: 7° Gran Premio Terre di Canossa – Bardi (PR) – aprile 2017 

Passaggio Auto d’”Epoca”: 6° Gran Premio Terre di Canossa – Albareto (PR) – aprile 2016

Il Gp di Canossa…. un “viaggio” dalla Via Emilia allo splendido mare delle Cinque Terre e della Versilia, attraversando città d’arte e antichi castelli e incontaminati passi di montagna.

Immagini delle “vecchie signore” a quattro ruote, tirate a lustro, mentre sfilano a San Quirico, in località Spalavera nei pressi del Passo di Cento Croci, nel comune d Albareto (Parma).

Testo tratto dal web

“Terre di Canossa” uno straordinario viaggio lungo le millenarie strade di Matilde di Canossa, Regina d’Italia nel XII Secolo.
Un viaggio che andrà dalla Via Emilia allo splendido mare delle Cinque Terre, del Golfo dei Poeti e della Versilia attraversando città d’arte come Lucca e Pisa, paesaggi meravigliosi, antichi castelli, dolci e verdi colline, incontaminati passi di montagna, incantevoli borghi.
Un emozionante percorso enogastronomico tra le ricette della tradizione e la creatività dei migliori chef stellati, con serate esclusive in location uniche.
Una sfidante gara di regolarità classica internazionale, con 60 prove a cronometro e 6 prove di media, lungo un percorso di 600km per vetture storiche dal 1919 al 1976, con una classifica speciale dedicata alle auto anteguerra, la “Pre-War Cup”.
Tre giorni intensi da vivere in una miscela perfetta di splendide auto, competizione, turismo, gastronomia e relax. Un “Grande Evento” curato in ogni dettaglio con la passione e la determinazione della gente dell’Emilia, terra di motori.
“.

Albareto (Parma), nella verdissima Val Gotra

Ecco le immagini del lungo “serpentone” festoso e multicolore, delle Auto d’Epoca”, del  “Terre di Canossa International Challenge (Gran Premio Internazionale)”, che ha attraversato la Val Gotra e il cuore dell’Alta Val Taro. 
Guarda i post Albareto

Approfondimento da web 

Gli Equipaggi
L’organizzazione ha dovuto fare più di uno strappo alla regola dei 100 equipaggi, per accontentare qualcuna in più delle tantissime richieste di partecipazione giunte quest’anno. Alle 104 auto storiche si aggiungono anche 7 Ferrari moderne.
Un tributo al cavallino rampante e una bella contrapposizione con le auto più vecchie in gara: una OM 665 Superba del 1925, una Fiat 509 del 1926, una Amilcar GCSS del 1926…
Sfileranno così per le strade oltre 90 anni di storia dell’automobile.
Del resto sono molte le auto davvero particolari che parteciperanno al Terre di Canossa 2018.
Tra tutte vogliamo citare in particolare la Triumph TR3 utilizzata nelle riprese del famoso film “La Dolce Vita”, che farà la sua prima uscita pubblica dopo un lungo lavoro di restauro. E poi rari esemplari rari come una splendida barchetta Maserati 200Si, una coppia di Delahaye 135, due Jagar C-Type, due Lancia Lambda degli anni ’20, un’Alfa Romeo 6C 1750, una Ferrari Daytona seguita da tre “piccole” Dino 246…
In gara anche il Campione Italiano in carica, Andrea Vesco su Fiat 508S Balilla Sport del 1934, navigato come sempre dall’amico Andrea Guerini.
Nella competizione sono rappresentate 32 scuderie, di cui “Amici senza Frontiere” è la più numerosa.
Sempre in crescita gli stranieri che approfittano della manifestazione per visitare l’Italia e che quest’anno arrivano a ben due terzi degli iscritti, collocando così Terre di Canossa come la gara Italiana con la percentuale più alta di stranieri, al pari della Mille Miglia.

Ricordiamo che le auto del Gp di Canossa a Borgotaro,“capitale” del fungo porcino (guarda i post Borgotaro), hanno effettuato un passaggio in prova di regolarità lungo viale Bottego e una sosta lungo via Nazionale, per l’assaggio di un Amor, il dolce tipico della cittadina, prima di ripartire alla volta del mare.

Panoramica: Albareto (Parma)  

Galleria immagini: Passaggio Auto d'”Epoca”: 8° Gran Premio Terre di Canossa – Albareto (PR) – 20 aprile 2018

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.