Berceto (PR): Passo della Cisa, il Santuario della Madonna della Guardia e la “Stele” in ricordo di Marco Simoncelli – 27 ottobre 2017

Print Friendly, PDF & Email

passo-cisa-138-santuario-madonna-guardiaIl tardo pomeriggio del 27 ottobre 2017, abbiamo fotografato, nei pressi del Passo della Cisa a Berceto (Parma), il Santuario della Madonna della Guardia e la “Stele” in ricordo di Marco Simoncelli. 

Il Passo della Cisa, aperto a breve distanza dal valico, veniva già utilizzato nel medioevo ed era punto di confine tra il Ducato di Parma e il Granducato di Toscana. 

passo-cisa-195-bercetoEcco le immagini del Passo della Cisa, tra boschi incontaminati con magnifici panorami e paesaggi, nell’Appennino … un luogo ricco di Storia e Tradizione.

Passo della Cisapasso-cisa-101-berceto

“Stele” in ricordo di Marco Simoncelli, intitolata “La spirale della vita” e realizzata dall’artista bercetese Pino Carcelli.passo-cisa-109-stele-marco-simoncelli

Sopra una scalinata, si erge la cappella di Nostra Signora della Guardia, eretta nel 1921.
Di qui i pellegrini proseguivano verso la Lunigiana per raggiungere Roma, meta finale del loro lungo e faticoso cammino. passo-cisa-121-berceto passo-cisa-138-santuario-madonna-guardia passo-cisa-146-santuario-madonna-guardia passo-cisa-151-santuario-madonna-guardia passo-cisa-158-santuario-madonna-guardia passo-cisa-163-santuario-madonna-guardiapasso-cisa-166-santuario-madonna-guardiaTramontopasso-cisa-194-berceto passo-cisa-192-berceto passo-cisa-191-berceto passo-cisa-198-berceto

Approfondimento

Testo tratto dal sito www.campingipianelli.it alla pagina Clikka

passo-cisa-133-bercetoPasso della Cisa

Situato al confine tra l’Emilia Romagna e la Toscana, il Passo della Cisa, che ha svolto un ruolo essenziale nella viabilità  antica, è oggi attraversato da turisti che amano i paesaggi e i piccoli borghi appenninici.

Sull’antica stazione di posta sono ancora presenti le tracce del confine tra il Ducato di Parma e il Granducato di Toscana.passo-cisa-104-berceto

passo-cisa-188-bercetoDalla cima di una lunga scalinata, il Santuario della Madonna della Guardia del 1921, dedicato agli sportivi di tutto il mondo, domina il passo e offre un panorama che si estende dalle prealpi al mare.

passo-cisa-102-bercetoNegozi di prodotti tipici propongono ai passanti le saporite caciotte dei pastori, funghi porcini, marmellate, grappe e ottime torte caserecce.

Una festa molto partecipata si svolge ogni anno, il 29 agosto, sui prati della Cisa.passo-cisa-162-santuario-madonna-guardia

passo-cisa-196-bercetoGalleria immagini: Berceto (Parma): Passo della Cisa, il Santuario della Madonna della Guardia e la “Stele” in ricordo di Marco Simoncelli – 27 ottobre 2017

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.