Proverbio: P’r Santa Cruşa, pegra tuşa (14 settembre Esaltazione della Santa Croce) – a cura di Giacomo Bernardi – Borgotaro (PR)

Print Friendly, PDF & Email

14-settembre-esaltazione-della-santa-croceDi seguito il testo di Giacomo Bernardi (appassionato della storia e delle tradizioni di Borgo Val di Taro, Parma), riguardante il proverbio “P’r Santa Cruşa, pegra tuşa (per Santa Croce, tosa la pecora”.

Ricordiamo che l’Esaltazione della Santa Croce si festeggia il 14 settembre.

Guarda i post Giacomo Bernardi

Immagine tratta dal post Madonna della Neve – Chiesa parrocchiale di San Bernardo a Taglieto (Centocroci) – Varese Ligure (SP) – 2 agosto 2015

Il 14 settembre si festeggia la festa della Santa Croce. Una ricorrenza importante per i nostri vecchi. Un tempo, per ricordare alcuni lavori o raccolti legati al lavoro dei campi, più che ai giorni del mese, si faceva riferimento al nome di alcuni santi.

Ecco un proverbio, legato appunto alla ricorrenza della Santa Croce:

P’r Santa Cruşa (per Santa Croce)

pegra tuşa (pecora tosa)

Giorno prima o dopo si era soliti “tosare” le pecore, forse perchè il loro manto lanoso era al massimo in quei giorni, o perchè si stava andando incontro ai primi freddi e le pecore venivano condotte negli ovili.

Ma si dice anche:

Santa Cruşa

Pan e nuşa.

Altri santi il cui nome era legato a lavori o raccolti:

P’r Santa Catrèina

la vaca a la casèina.

San Simon (16 sett.)

cun la pèrt’ga e al p’rt’gon.

P’r San Matè

l’ castagn’ sutu i pe.

Vèrsu i Santi sü p’r zü

l’ galèin’ i strèinşi al cü.

Ma anche l’andamento del tempo veniva previsto chiamando in causa i Santi.

P’ri Santi

la nèiva int’i campi.

P’r San Martèin

la nèiva int’i camèin.

S’ piöva p’r l’Asc’nsion

tüti i früti i van d` stagioun.

P`r San Val`ntèin

tüti i veinti i van in marèin.

S` gh`è bèl tèimpu p`r Santa Bibian-na

u düra quaranta di e una st`man`na.

Giacomo Bernardi14-settembre-esaltazione-della-santa-croce

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.