Concerto: Corpo bandistico Città di Minerbio (BO) – 22° Fiera Nazionale del Fungo Porcino – Albareto (PR) – 10 settembre 2017

Print Friendly, PDF & Email

corpo-bandistico-citta-di-minerbio-116-albaretoImmagini dell’esibizione del Corpo bandistico Città di Minerbio (BO), evento svolto durante la 22° Fiera Nazionale del Fungo Porcino di Albareto (Parma), domenica 10 settembre 2017

L’esibizione del Corpo bandistico Città di Minerbio (BO), ha offerto al pubblico musiche d’effetto, nel puro rispetto della tradizione che vuole la banda “al centro” dei momenti di maggior festa di una comunità.

Guarda i post Fiera del Fungo Porcino Albareto

corpo-bandistico-citta-di-minerbio-132-albareto

corpo-bandistico-citta-di-minerbio-151-albaretoLa Fiera Nazionale del Fungo Porcino di Albareto, oltre a celebrare la straordinaria qualità del fungo porcino, uno tra i più nobili prodotti del sottobosco “Re dei sapori”, cerca di far riscoprire le tradizioni e la cultura della nostra gente.

(guarda i post Fiera del Fungo Porcino Albareto)

Sfilata nel “Mercato” corpo-bandistico-citta-di-minerbio-116-albareto corpo-bandistico-citta-di-minerbio-123-albareto corpo-bandistico-citta-di-minerbio-120-albareto corpo-bandistico-citta-di-minerbio-122-albareto corpo-bandistico-citta-di-minerbio-125-albareto

Concerto del Corpo bandistico Città di Minerbio (BO)

corpo-bandistico-citta-di-minerbio-106-albareto corpo-bandistico-citta-di-minerbio-104-albareto corpo-bandistico-citta-di-minerbio-100-albareto corpo-bandistico-citta-di-minerbio-164-albareto corpo-bandistico-citta-di-minerbio-170-albareto corpo-bandistico-citta-di-minerbio-168-albareto corpo-bandistico-citta-di-minerbio-166-albareto corpo-bandistico-citta-di-minerbio-156-albareto corpo-bandistico-citta-di-minerbio-157-albareto corpo-bandistico-citta-di-minerbio-159-albareto

Testo tratto dal sito www.bandamusicale.it alla pagina Corpo Bandistico Città di Minerbio

corpo-bandistico-citta-di-minerbio-152-albaretoMinerbio, paese della bassa bolognese a metà strada tra Bologna e Ferrara, vanta una storia ricca di tradizioni civili e religiose. Già agli inizi del secolo scorso esisteva nel comune una banda paesana, diretta da Callimaco Grimaldi detta “banda dei settembrini”, in opposizione sorse successivamente un’altra banda diretta da Fernando Scanabissi. corpo-bandistico-citta-di-minerbio-150-albaretoNoti erano i numerosi contrasti tra i due gruppi. Tutto terminò all’inizio della prima guerra mondiale lasciando in piedi un’unica “fanfara” paesana, che partecipava a tutte le manifestazioni ufficiali della zona seguendo gli indirizzi del regime del tempo.
Dopo la seconda guerra mondiale un nuovo gruppo si affacciò alla musica, naturalmente con indirizzi di tutt’altro genere. Ben presto, però venne meno l’appoggio economico e alla risorta fanfara non restò altra possibilità che cessare definitivamente la breve attività. Ma la passione per la musica rimase nel cuore dei minerbiesi che non poterono far a meno che continuare individualmente lo studio della nobilissima arte. corpo-bandistico-citta-di-minerbio-148-albaretoPer anni non si udì più il suono degli ottoni, fino a quando agli inizi degli anni ’50 il Collettivo dei Braccianti Agricoli si rivolse a Luciano Zobbi incaricandolo di promuovere un scuola di musica capace di porre le basi per una successiva banda paesana.
E così fù.. per quella scuola di musica passarono 70 – 80 allievi e dopo due anni di duri sacrifici il 2 giugno del 1955 il Corpo Bandistico fece la sua prima uscita sotto la guida del maestro Bazzani. Il gruppo decise ben presto di formare un’associazione propria per poter sostenere meglio le spese e non dover rinunciare ancora una volta a fare musica. corpo-bandistico-citta-di-minerbio-145-albaretoDopo duri anni di sacrifici finalmente tutto si ristabilì dal punto di vista economico e la scuola di musica poté così riprendere il suo corso con l’intento di allargare l’organico.

La direzione della banda passò sotto il Maestro Orvieto che seppe accrescere di molto la qualità e la quantità delle esecuzioni bandistiche.
Nacque ben presto l’esigenza di una divisa che caratterizzasse la banda, finalmente il 25 aprile del 1965 il complesso sfilò per le vie del paese con una prima uniforme completa di colore azzurro.

corpo-bandistico-citta-di-minerbio-146-albaretoNel 1967 si ebbe nuovamente il cambio della direzione che passò nelle mani del Maestro Giovanni Capitanio che avrebbe diretto la scuola di musica e la banda per ben 25 anni. Allevò tanti “pionieri” della musica tra cui anche l’attuale direttore Maestro Cesare Rinaldi.

Negli anni a seguire il numero dei componenti del complesso bandistico aumentò notevolmente si iniziarono una serie di scambi internazionali destinati a durare a lungo. Anche il repertorio si estese, abbracciando brani più impegnativi di stile classico. 

corpo-bandistico-citta-di-minerbio-154-albaretoA tutt’oggi il Corpo Bandistico città di Minerbio vanta un organico di 40 elementi, alcuni militanti nel complesso fino dalla sua fondazione nel 1955, altri entrati da poco nelle proprie file.

Partecipa a manifestazioni di vario genere e organizza trasferte in Italia e all’estero.

Ha inoltre partecipato a numerosi concorsi bandistici.corpo-bandistico-citta-di-minerbio-157-albareto

corpo-bandistico-citta-di-minerbio-134-albaretoGalleria immagini: Concerto: Corpo bandistico Città di Minerbio (BO) – 22° Fiera Nazionale del Fungo Porcino – Albareto (PR) – 10 settembre 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.