“La Dolorosa” manifestazione podistica non competitiva – 5a edizione da Fornovo a Berceto – 13 gennaio 2013

Print Friendly, PDF & Email

La Dolorosa 5 edizione 13-01-2013 Berceto (29) spartineve

Gennaio è il mese degli sport e delle sfide sulla neve come per esempio la manifestazioneLa Dolorosa” (nome che pare ovviamente dovuto alle possibili condizioni climatiche avverse del periodo e alla durezza del percorso quasi interamente in salita).

La Dolorosa 5 edizione 13-01-2013 Berceto (25)

 

Il freddo la neve e l’aria frizzante del 13-01-2013 ha reso ancora più appassionante “La Dolorosa”, la ormai celebre manifestazione podistica non competitiva organizzata dal Camping I Pianelli di Berceto (Parma), con il patrocinio dei Comuni di Berceto, Fornovo e Terenzo e in collaborazione con alcune realtà locali dell’appennino parmense.

 

 

“La Dolorosa” manifestazione podistica non competitiva –  5a edizione da Fornovo a Berceto (Parma) – 13 gennaio 2013

[youtube]http://youtu.be/6T9ErFmKI2Y[/youtube]

 

 

La Dolorosa 5 edizione 13-01-2013 Berceto (23)

La corsa, che quest’anno ha avuto il record di uomini e donne partecipanti, si è sviluppata su una distanza massima di circa 29 chilometri sulla strada statale della Cisa, con partenza dal piazzale antistante il Municipio di Fornovo e termine al “Camping I Pianelli” di Berceto, snodandosi lungo la S.S. 62 della Cisa, parallelamente all’antica Via Francigena utilizzata in tempi passati dai numerosi pellegrini che, percorrendo le antiche strade e sentieri fin da Canterbury, si dirigevano verso Roma e viceversa.

La Dolorosa 5 edizione 13-01-2013 Berceto (27) assistenzaSul percorso, come ogni anno, erano presenti punti ristoro, servizio assistenza, e i seguenti traguardi parziali: Boschi di Bardone (8.7 Km), Cassio (17.8 Km) ed infine, per i più resistenti, Berceto presso il “Camping I Pianelli” (28.7 Km).

I partecipanti hanno attraversando una delle zone più belle dell’Appennino, lungo la statale della Cisa (che nelle belle giornate, come strada di crinale, permette di gettare lo sguardo su tutti i monti, i paesi e le valli circostanti) e dai Boschi di Bardone sono stati accompagnati da una copiosa nevicata che ha imbiancato l’incantevole paesaggio.

Ecco alcune immagini che descrivono la gara nei pressi di Castellonchio    (immagini di Pietro Zanzucchi)

post correlato

03-02-2012 Ciaspolata a Tombeto – La Val Gotra sorride alla neve

testo ed immagini tratte dal post correlato

 12-02-2012 Giornata sulla neve – Albareto una domenica mattina invernale …neve fresca e battuta

Albareto, una domenica mattina invernale …. è la neve fresca e battuta a farla da padrona.

In questi giorni Albareto oltre a poter “ciaspolare”  (l’uso delle ciaspole è faticoso, ma permette di muoversi con facilità anche nella neve fresca) e godere di un panorama innevato, con un po’ di buona volontà ed entusiasmo è riuscito a dar vita ad un altro tipo di attività invernale all’aria aperta: lo sci (“come una volta” …).

Domenica 12 febbraio 2012 alcuni giovani della zona hanno infatti attrezzato, con paletti, un lungo prato

innevato nei pressi dell’abitato e hanno dato vita ad un breve “slalom” vero e proprio.

Tutti hanno contribuito … c’era chi batteva la pista,

chi riposizionava la neve dopo il passaggio dei compagni,

chi cronometrava

e chi preparava qualcosa di caldo da offrire a tutti.

… oltre agli sci, anche “snow-board”, “snow-bike”

e soprattutto tanta allegria … 

Alegrafia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.