«

»

ago 12 2017

Madonna della Neve: Processione con il “Cristo” di Mattarana di Carrodano (SP) – Centocroci – Varese Ligure (SP) – 6 agosto 2017

madonna-neve-402-centocrociIn un clima intimo e familiare, come concilia la montagna, dove tutti si ritrovano e si conoscono, si è festeggiata, domenica 6 agosto 2017, nella Chiesa parrocchiale di San Bernardo aTaglieto (loc. Centocroci) nel comune di Varese Ligure (SP) in Val di Vara, la Madonna della Neve (5 agosto – Oggi la Chiesa celebra : Dedicazione della Basilica di Santa Maria Maggiore – (5 agosto 2015) – di Giuseppina Gatti).

Ecco le immagini della funzione “Vespertina”, della tradizionale Processione con la Statua della “Madonna” e il “Cristo” di Mattarana di Carrodano (SP), e dalla banda musicale di Varese Ligure (SP).

madonna-neve-288-centocrociGuarda i post Processione: Madonna della Neve – Chiesa parrocchiale di San Bernardo a Taglieto (Centocroci) – Varese Ligure (SP) 7 agosto 2016

Madonna della Neve – Chiesa parrocchiale di San Bernardo a Taglieto (Centocroci) – Varese Ligure (SP) – 2 agosto 2015madonna-neve-252-centocroci

madonna-neve-487-centocrociTutti si raccolgono, nella domenica vicina al 5 agosto (Dedicazione della Basilica di Santa Maria Maggiore – Madonna della Neve), in un abbraccio collettivo di fede e di devozione, per glorificare la Madre di Gesù con canti e preghiere che invocano il suo nome per uno scudo verso le forze avverse, proteggendo la casa ed i propri familiari.

madonna-neve-486-centocrociVi proponiamo alcune immagini del 6 agosto 2017, del “Cristo” di Mattarana di Carrodano (SP), dell’allestimento della Chiesa della Madonna della Neve a Taglieto (M. 600 s.l.m.) ai piedi del Passo di Cento Croci, della funzione “Vespertina” e della tradizionale” Processione” con la banda musicale di Varese Ligure (SP).

Guarda i post Fuori Vallemadonna-neve-234-centocroci

“Cristo” di Mattarana di Carrodano (SP) madonna-neve-197-centocrociLa statua della Madonna della Neve madonna-neve-114-centocroci Chiesa parrocchiale di San Bernardo a Taglieto (Centocroci) – Varese Ligure (SP). madonna-neve-155-centocrociLa Chiesa dedicata a San Bernardo (20 agosto), immersa nel verde della Val di Vara. madonna-neve-100-centocrociAccanto al Chiesa un discreto giardino ben ombreggiato, offre gradito ristoro ai pellegrini.madonna-neve-102-centocroci Immagini della funzione “Vespertina” madonna-neve-120-centocroci madonna-neve-123-centocroci madonna-neve-117-centocroci

Rito dell’incensazione

madonna-neve-128-centocrociL’accensione dei carboncini Infondere l’incenso all’altare Infondere l’incenso al Crocefisso Infondere l’incenso alla statua della Madonna della Neve  Infondere l’incenso all’incensiere Infondere l’incenso ai celebranti L’incensiere infondere l’incenso il popolo (fedeli)

Il rito dell’”incensazione” (infondere l’incenso) esprime la venerazione e la preghiera, come è detto nel salmo 140 e nel libro dell’Apocalisse 8,3.

madonna-neve-139-centocrociPrima e dopo l’incensazione si fa l’inchino profondo alle persone e a ciò che viene incensato, eccetto l’altare e le offerte per il sacrificio della Messa.

Si incensa tre volte: il SS. Sacramento, la reliquia della Santa Croce, le immagini del Signore solennemente esposte, le offerte, la croce dell’altare, il libro dei Vangeli, il Cero pasquale, il celebrante, le autorità civili che per il loro ufficio sono presenti alla celebrazione, il coro, il popolo, il corpo del defunto.

madonna-neve-131-centocrociDue volte si incensano le reliquie e le immagini dei santi esposte a pubblica venerazione.

L’altare viene incensato in modo semplice, una volta sola, girandogli attorno.

Le offerte vengono incensate prima dell’altare e della croce.

Il SS. Sacramento si incensa in ginocchio.

Tutti stanno in piedi alla recita dei cantico evangelico del Magnificat e all’inizio ci si segna con un segno di croce.madonna-neve-150-centocroci

Mentre il celebrante, si apprestava ad incensare

….la solennità era palpabile e la si percepiva nell’anima, unita a sentimenti di gratitudine per coloro che stanno ripristinando le antiche liturgie della Chiesa Cattolica.madonna-neve-131-centocroci

La tradizionale” Processione” con la banda musicale di Varese Ligure (SP). madonna-neve-496-centocroci madonna-neve-499-centocrociProcessione è stata aperta dal “Cristo” di Mattarana di Carrodano (SP)  madonna-neve-311-centocrociIl bellissimo crocefisso ligneo “devozionale”, accompagnato dai “cristezanti” di Varese Ligure, ha sfilato in processione insieme al Corpo Bandistico di Varese Ligure (SP), nonché ai numerosi fedeli provenienti da tutta la valle e non solo. madonna-neve-176-centocroci madonna-neve-185-centocroci madonna-neve-205-centocroci madonna-neve-209-centocroci madonna-neve-226-centocroci madonna-neve-230-centocroci madonna-neve-232-centocroci madonna-neve-237-centocroci

 Processione con il gigantesco Crocefisso ligneo nei pressi del “Passo di Cento Croci”, circondato da verdi pascoli dal sapore alpino, passaggio che segnava il confine tra la Repubblica di Genova e il Ducato di Parma, offrendo una via verso la pianura Padana.madonna-neve-315-centocroci La processione con i parroci della zona Una partecipata, sentita, suggestiva ed emozionante processione, che sicuramente viene svolta come atto di devozione verso la Madonna, e che conferisce alla festa una atmosfera “commovente”  madonna-neve-166-centocroci

madonna-neve-100-centocrociFoto che crediamo possano contribuire a mantenere in vita una cultura del passato e le nostre radici culturali e sociali, che sono patrimonio e fiero vanto delle nostre comunità rurali e montane, magiche atmosfere che comunicano pace, fratellanza e speranza per tutti.

Guarda i post Religione, emozioni

I molti presenti, uniti e immersi nelle proprie riflessioni, ammirano il volto della Madonnamadonna-neve-119-centocroci

madonna-neve-339-centocrociUn momento di aggregazione e di espressione della cultura ed identità, semplice e genuino, una sincera devozione, che è da secoli tramandata nelle nostra valli, dalla fede ancora viva e fruttuosa di oggi, simbolo dell’energia della gente di montagna che porta avanti un’identità culturale che non vuole estinguersi.

(guarda tutti i post alla categoria “Religione ed emozioni”)

madonna-neve-292-centocrociAbbiamo letto che …

I “Cristezante” (parola del dialetto ligure che indica i “portatori di Cristo”) sono quei membri delle Confraternite con il compito di portare in Processione i grandi “Crocifissi artistici processionali”, tipici della tradizione ligure e del basso Piemonte.madonna-neve-524-centocroci

I “cristezanti” si dividono in due categorie:

“Portòu” (chiamati anche“camalli” o“portoei”): sono i portatori della Croce veri e propri.madonna-neve-577-centocroci

Questi “cristezanti” detti “portòu”, conducono il pesante Crocifisso (“Cristo”), reggendo equilibrio senza mai toccarlo con le mani, con il “crocco” (speciale imbracatura in cuoi che è allacciata alle spalle e che distribuisce il peso su tutto il corpo), aiutandosi solo con le spalle.madonna-neve-182-centocroci con il vento le cose cambiano…madonna-neve-359-centocroci

Il movimento volto a equilibrare il pesante carico ha un nome preciso: “brassezzà”, ovvero agitare le braccia libere.madonna-neve-262-centocroci

I “portòu” sfoggiano il caratteristico cappuccio, detto “böffa”, che un tempo copriva anche il volto con due buchi in corrispondenza degli occhi.madonna-neve-256-centocroci

“Stramuoei” (anche “stramòòu”): sono coloro che vigilano attenti e pronti ad intervenire al momento del cambio di portatore, passando il gigantesco crocefisso (a forza di braccia ed a mani nude) da un portatore all’altro con una manovra rapida e precisa che non ammette errori stante anche il loro peso.madonna-neve-433-centocroci

Il “strameoei” (chiamati anche “stramòòu”), solleva il crocefisso con gesto rapido e deciso, sostenendolo in perfetto equilibrio (esclusivamente con la forza di un braccio), rendendo così possibile il passaggio del “Cristo” da un portatore all’altro.madonna-neve-667-centocroci

Gli “Stramuoei” afferrano il “mantenente” (un manico orizzontale posto a lato della Croce) e come detto sollevano di colpo il “pessin” (il piede dell’asta verticale della croce) per inserirlo nel “cuppin” (supporto a forma di coppa inserito nel cinturone del “crocco”) di un altro portatore ..

… particolarmente emozionanti sono i cambi di portatori che avvengono durante la processione.madonna-neve-660-centocroci

I “Cristi” (crocefissi lignei di dimensioni e peso variabili), sono considerati medio piccoli i Crocifissi sino a 80/90 Kg., medi da 100/120 Kg., mentre quelli grandi raggiungono i 150/170 Kg (il più grande oggi in circolazione, come indicato sul sito internet, pesa ufficialmente 183 Kg.).madonna-neve-313-centocroci

I “Cristi” vengono trasportati a “vigor di braccia” e a ritmo di musica, spesso con l’accompagnamento della banda musicale cittadina.madonna-neve-311-centocroci

I “Cristi” sono ornati da ricchi intagli dorati e festosi corone di fiori realizzati e campanelle in lamina d’argento ed oro, posti alle estremità dei bracci della croce.madonna-neve-103-centocroci madonna-neve-107-centocroci

Alle immagini di Gesù crocifisso (spesso opere d’arte antiche), vengono applicati la “Sfera” con i raggi sul capo … madonna-neve-110-centocroci

… e il “Fiocco” in tessuto dorato, legato sul fianco.madonna-neve-104-centocroci Foto ricordomadonna-neve-642-centocroci madonna-neve-647-centocroci madonna-neve-650-centocroci madonna-neve-651-centocroci madonna-neve-653-centocrocimadonna-neve-544-centocroci

Galleria immagini: Madonna della Neve: Processione con il “Cristo” di Mattarana di Carrodano (SP) – Centocroci – Varese Ligure (SP) – 6 agosto 2017

madonna-neve-703-centocrociCi fa sempre piacere condividere le “cose belle” e tra queste anche le tante feste antiche, rituali, coinvolgenti e soprattutto affascinanti che in uno splendido scenario montano, “riempiono l’anima”, facendoci vivere “emozioni dettate da cose semplici”

(guarda tutti i post alla categoria Religione ed emozioni)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA

Effects Plugin made by Free Wordpress Themes