Piacenza: Assegnato l’Antonino d’oro 2017 a Mons. Giorgio Corbellini (Membro della Congregazione delle Cause dei Santi e Presidente dell’Ufficio del Lavoro della Sede Apostolica)

4 luglio 2017
11:00a12:00
Print Friendly, PDF & Email

mons-giorgio-corbelliniIl Capitolo dei Canonici della Basilica di Sant’Antonino (Piacenza) ha deciso di assegnare a Monsignor Giorgio Corbellini (Membro della Congregazione delle Cause dei Santi e Presidente dell’Ufficio del Lavoro della Sede Apostolica), il prestigioso premio “Antonino d’oro 2017″. 

Ricordiamo che l’Antonino d’oro (sponsorizzato e patrocinato dalla Famiglia Piasinteina) verrà consegnato a Mons. Corbellini personalmente dal vescovo Gianni Ambrosio, martedì 4 luglio 2017 in occasione delle celebrazioni per il santo patrono di Piacenza, a conclusione della messa delle 11.00 nella basilica di Sant’Antonino.

(guarda i post Papa Francesco ha nominato Membro della Congregazione delle Cause dei Santi l’Ecc.mo Mons. Giorgio Corbellini (Presidente dell’Ufficio del Lavoro della Sede Apostolica) – Roma 06/02/2016)

“Valgotrabaganza” condivide volentieri la notizia, insieme alle felicitazioni più sincere.

Festa Madonna Carmelo (152) BorgotaroArriva dunque in Vaticano il prestigioso premio che da ormai 32 anni il capitolo dei canonici della basilica intitolata al patrono (Sant’Antonino) assegnano a un piacentino – alternativamente laico e religioso – che si sia distinto nel suo servizio.

“Il conferimento del premio – si legge nella motivazione – vuole essere un segno di stima e di gratitudine nei confronti di un piacentino che ha saputo accogliere la vocazione presbiterale e viverla con gioia, passione, intelligenza e fedeltà”.

Ed inoltre:

 Festa Madonna Carmelo (584) Borgotaro Nella testimonianza di mons. Corbellini – nato nel 1947 a Vacchignano, frazione di Viserano di Travo, nominato vescovo nel 2009 da Benedetto XVI, una lunga esperienza nel settore economico e organizzativo della Santa Sede – “ritroviamo i tratti che Papa Francesco ha indicato per tracciare il profilo dei vescovi da lui desiderati: «siano pastori vicini alla gente, padri e fratelli, siano miti e misericordiosi; amino la povertà interiore, come la libertà per il Signore e anche esteriore come semplicità e austerità di vita, che non abbiano una psicologia da Prìncipi»”. Così si legge nelle motivazioni del premio, “segno di stima e gratitudine – proseguono i canonici – nei confronti di un piacentino che ha saputo accogliere la vocazione presbiterale e viverla con gioia, passione, intelligenza e fedeltà”.

Ecc.mo Mons. Giorgio Corbellini mons-giorgio-corbellini

Immagini tratte dai post

Festa della Madonna del Carmelo a Borgotaro (Parma) con la processione della statua per le vie del centro storico – 19 luglio 2015 e 

Ultimo “grazie” a Don Renato Corbelletta – Il funerale celebrato dal Vescovo Giorgio Corbellini – Boschetto Albareto (PR) – 13/08/2015

Testo tratto dal sito archivio.piacenzasera.it alla pagina CLIKKA

La scheda biografica di mons. Giorgio Corbellini:

Festa Madonna Carmelo (404) Borgotaro– E’ nato il 20 aprile 1947 a Viserano di Travo (Piacenza).
– Ha frequentato le scuole elementari (1953-1958) a Viserano di Travo, le suole medie inferiori ed il liceo classico (1958-1966) al Seminario Vescovile di Piacenza e il corso filosofico e teologico (1966-1972) al Collegio Alberoni di Piacenza.
– Ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale il 10 luglio 1971, da S.E. mons. Enrico Manfredini, Vescovo di Piacenza, nella chiesa parrocchiale di San Lazzaro Alberoni (Piacenza).
– E’ stato incardinato nella diocesi di Piacenza (ora Piacenza-Bobbio).
Festa Madonna Carmelo (362) Borgotaro– E’ stato vicario parrocchiale nella parrocchia di Sant’Antonino M. a Borgo Val di Taro (Parma, diocesi di Piacenza-.Bobbio) 1971-1981; 1984-1985.
– E’ stato insegnante di religione nel 1972-1981 (scuole medie di Borgo Val Taro) e nel 1984 – 1985 (Istituto professionale per il commercio di Borgo Val di taro).
– E’ stato inviato a Roma per compiere gli studi universitari in diritto, frequentati presso la Pontificia Università Lateranense (Istituto Utriusque Iuris): 1981- 1985.
Festa Madonna Carmelo (339) Borgotaro– Ha frequentato il Corso rotale  (1982-1985).
– Ha conseguito la laurea in “Utroque Iure” (90/90 summa cum laude)  nell’anno accademico 1984/1985, con una tesa relativa al Sinodo Diocesano nel nuovo CIC, pubblicata nella collana giuridica della PUL.
– Ha conseguito il titolo di “Avvocato Rotale” (19 novembre 1985) .
– Ha collaborato (dal novembre 1981) e collabora tuttora presso la parrocchia di Santa Lucia in Roma: 1981 – 1984; 1985 fino al presente.
– Dal settembre 1993 al presente svolge il compito di cappellano delle Suore Orsoline Figlie di Maria Immacolata di Verona (Roma).
Festa Madonna Carmelo (477) Borgotaro– Il 1° ottobre 1985 è stato assunto presso la Santa Sede come Addetto di segreteria del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi (allora: Pontificia Commissione per l’Interpretazione Autentica del Codice di Diritto Canonico), diventando successivamente  Aiutante di studio presso il medesimo Dicastero.
– Dal 1° settembre 1992, fino al presente, è Capo dell’Ufficio Giuridico (già: Legale) del Governatorato.
– Dall’aprile 1993 è vicesegretario generale del Governatorato (nominato ad “quinquennium”, riconfermato “ad aliud quinquennium” nel giugno 1998; poi il 22 febbraio 2001; ed ancora il 20 febbraio 2006).
Festa Madonna Carmelo (448) Borgotaro– Dal 22 febbraio 2005 fino alla fine febbraio 2006 è stato Direttore ad interim dei Servizi Economici del Governatorato.
– Dall’anno accademico 1994 – 1995 fino al presente è incaricato dell’insegnamento, presso la PUL (Istituto “Utriusque Iuris), di Ius  Civitatis Vaticanae.
– E’ stato Difensore del Vincolo deputato presso la Rota Romana, in varie cause.
– Dal 1998 è giudice esterno presso il Tribunale di Appello del Vicariato di Roma.
– E’ membro di vari organismi della Santa Sede, del Vicariato di Roma e Governatorato (FAS; ORP; Commissione disciplinare SCV; Commissione per il Personale SCV, di cui è presidente).
Festa Madonna Carmelo (355) Borgotaro– E’ stato membro supplente permanente del Collegio di Conciliazione ed Arbitrato dell’ULSA (dal 1990 al 1994).
– Ha collaborato  e collabora all’interno di varie Commissione / Gruppi di studio presso la Segreteria di Stato, l’APSA, il Governatorato ed il Vicariato di Roma alla redazione di testi normativi.
– Ha pubblicato alcuni studi e collaborato a varie pubblicazioni scientifiche in materia giuridica (canonica e civile SCV).
– E’ stato nominato Cappellano di Sua Santità il 12 gennaio 1990 e Prelato d’onore il 17 novembre 1994.

Don Renato Corbelletta (202)

Abbiamo letto che :

Il 3 luglio 2009 papa Benedetto XVI lo nomina presidente dell’Ufficio del Lavoro della Sede Apostolica e vescovo titolare di Abula. Riceve l’ordinazione episcopale il 12 settembre successivo, nella basilica di San Pietro in Vaticano. 

L’11 maggio 2010 papa Benedetto XVI lo nomina presidente della Commissione disciplinare della Curia Romana.

Il 30 gennaio 2014 papa Francesco lo nomina presidente ad interim dell’Autorità di Informazione Finanziaria e il 6 febbraio 2016 membro della Congregazione per le Cause dei Santi.

Ha collaborato  e collabora all’interno di varie Commissioni e Gruppi di studio presso la Segreteria di Stato, l’APSA, il Governatorato ed il Vicariato di Roma alla redazione di testi normativi.

Ha pubblicato alcuni studi e collaborato a varie pubblicazioni scientifiche in materia giuridica (canonica e civile della Santa Sede).

testo tratto dal it.wikipedia.org alla pagina CLIKKA 

Don Renato Corbelletta (200)Il 3 luglio 2009 papa Benedetto XVI lo nomina presidente dell’Ufficio del Lavoro della Sede Apostolica e vescovo titolare di Abula; succede al cardinale Francesco Marchisano, dimessosi per raggiunti limiti di età. Riceve l’ordinazione episcopale il 12 settembre successivo, nella basilica di San Pietro in Vaticano, con gli arcivescovi Gabriele Giordano Caccia, Franco Coppola e Pietro Parolin (poi cardinale), ed il vescovo Raffaello Martinelli, dallo stesso pontefice, coconsacranti i cardinali Tarcisio Bertone e William Joseph Levada.

Don Renato Corbelletta (156)L’11 maggio 2010 papa Benedetto XVI lo nomina presidente della Commissione disciplinare della Curia Romana; succede al cardinale Julián Herranz Casado, dimessosi per raggiunti limiti di età.

Il 30 gennaio 2014 papa Francesco lo nomina presidente ad interim dell’Autorità di Informazione Finanziaria; succede al dimissionario cardinale Attilio Nicora.

Il 19 novembre dello stesso anno gli succede René Brülhart.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.