«

»

giu 01 2017

Nuova modalità di raccolta dei rifiuti basata sul sistema “porta a porta” – Borgo Val di Taro (Parma) – giugno 2017

borgotaro-tari-2017-porta-a-portaVisto che nel blog è presente la categoria Comunicati Istituzionali, riportiamo il seguente comunicato (Borgo Val di Taro – Parma – giugno 2017), riguardante l’avvio, a Borgo Val di Taro (PR), della nuova modalità di raccolta dei rifiuti basata sul sistema “porta a porta”.

Guarda i post Comunicati Istituzionali e Borgotaro, Parma

Ecco l’informazione dettagliata.

Borgo Val di Taro (Parma) –  giugno 2017

Diego Rossi Sindaco Borgotaro In queste settimane stanno arrivando, ai Cittadini,  le comunicazione relative alla TARI (Tassa Rifiuti). La TARI, introdotta a livello nazionale nel 2014, viene calcolata per le utenze domestiche tenendo conto dei metri e della numerosità degli occupanti degli immobili , mentre,  per le utenze non domestiche , la norma prevede la classificazione delle attività per tipologia merceologica, con parametri differenziati.

L’Amministrazione Comunale, per il 2017,  ha previsto il passaggio ad una nuova modalità di raccolta dei rifiuti basata sul sistema “porta a porta” che verrà estesa  su tutto il capoluogo, dopo essere stato introdotta nel finire del 2016 sul quartiere “Le Pezze – Piloni”.

 borgotaro-tari-2017-porta-a-portaTale sistema, finalizzato a migliorare sensibilmente la qualità del servizio e i risultati di raccolta differenziata, si concretizzerà nell’autunno di quest’anno. Questo nuovo servizio, che prevede da parte del gestore  “Ati Iren – Oppimitti” oneri maggiori dovuti  all’impiego di ulteriore personale e mezzi,   ha comportato un aggiornamento del Piano finanziario  con un complessivo aumento di costi stimato tra il 10% ed il 15%. L’obiettivo nel medio termine, portato a regime il servizio, è duplice : ridurre la quantità di rifiuto solido urbano da smaltire e ridurre, conseguentemente, anche i costi da coprire attraverso la tassazione.

I prossimi mesi estivi saranno dedicati all’informazione della cittadinanza e alla distribuzione dei materiali (contenitori , bidoncini, sacchetti, materiale informativo). Infine, quest’anno è stata aumenta la possibilità di rateizzazione della tassa, passando da tre a quattro rate.borgotaro-tari-2017-porta-a-porta

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA

Effects Plugin made by Free Wordpress Themes