«

»

mag 27 2017

Madonna delle Grazie: Santo Rosario, Santa Messa, Processione e benedizione dei bambini – Bardi (Parma) – 26 maggio 2017

festa-madonna-grazie-226-bardiNel cuore della primavera, in Val Ceno, venerdì 26 maggio 2017, nel piccolo Santuario “Madonna delle Grazie” a Bardi (Parma), possiamo ritrovare tanta fede e tradizione nei semplici e genuini festeggiamenti, in onore della Beata Vergine Maria delle Grazie, “madonnina che diffonde ancora oggi sul mondo intero una luce radiosa” (guarda le immagini dello scorso anno nel post Santuario Beata Vergine Maria delle Grazie – Bardi (PR): Festa della Madonna delle Grazie – 26 maggio 2016).

Guarda i post Bardi

festa-madonna-grazie-126-bardiLe foto si riferiscono: al Santo Rosario, alla Santa Messa, alla processione con la statua della Madonna del Grazie, e alla benedizione dei bambini, celebrazioni liturgiche, come detto, svolte il 26 maggio 2017.festa-madonna-grazie-113-bardi

Guarda Beata Vergine di Pompei: Santo Rosario, Santa Messa, Processione e benedizione dei bambini – Bardi (Parma) – 8 maggio 2017

festa-madonna-grazie-357-bardifesta-madonna-grazie-247-bardiNel piccolo Santuario “Madonna delle Grazie” a Bardi (Parma), tra il verde dei boschi che risalgono fino ai crinali, venerdì 26 maggio 2017,  in un clima intimo e familiare (come concilia la montagna), è stata celebrata, la Santa Messa solenne in onore della Beata Vergine Maria delle Grazie. festa-madonna-grazie-309-bardi

Il tutto in un’atmosfera semplice, genuina e “nostrana”, che mantiene in vita una cultura del passato, patrimonio e vanto delle nostre comunità rurali e montane. festa-madonna-grazie-276-bardi

I festeggiamenti prevedevano (guarda Celebrazioni: Avvisi Parrocchia Beata Maria Vergine Addolorata – Bardi (PR) – 2015):
– Novena dal 17 al 25 maggio: ore 7,00 e 20,30 S. Messa [sabato 20 e domenica 21: Rosario]
– Sabato 20 maggio: Festa Anziani e Malati (ore 16,00 S. Messa)
Venerdì 26 maggio: FESTA della MADONNA delle GRAZIE
S. Messe: ore 7,00 – 8,00 – 9,00 -10,00 -17,00 (con Processione)

festa-madonna-grazie-272-bardiLa Santa Messa ha coinvolto ed emozionato i molti presenti, e tutti si sono raccolti, in un abbraccio collettivo di fede e di devozione.festa-madonna-grazie-246-bardi

festa-madonna-grazie-243-bardiCi fa sempre piacere condividere le “cose belle” del nostro territorio e tra queste anche le tante feste antiche, rituali, coinvolgenti e soprattutto affascinanti che in uno splendido scenario montano come il nostro, diremmo proprio “dalla valle del Gotra alla valle del Baganza”, “riempiono l’anima”, facendoci vivere “emozioni dettate da cose semplici”

Guarda i post Religione, emozioni

festa-madonna-grazie-235-bardifesta-madonna-grazie-207-bardiIl rito religioso iniziato con la recita del “Santo Rosario” e proseguito con la celebrazione della Santa Messa, e una breve processione portando a spalle la statua della Beata Vergine Maria delle Grazie nei pressi del Santuario, è terminato con la benedizione di bambini.festa-madonna-grazie-232-bardi

La statua della Beata Vergine Maria delle Grazie, esposta per l’occasione all’adorazione dei fedeli nei pressi dell’altare.festa-madonna-grazie-126-bardi

IL Santo Rosariofesta-madonna-grazie-145-bardi

La Santa Messafesta-madonna-grazie-152-bardi festa-madonna-grazie-158-bardi

LITURGIA DELLA PAROLA

Prima lettura – Dio ci parla per mezzo dei profeti.festa-madonna-grazie-175-bardi

Seconda lettura – Dio ci parla per mezzo degli Apostoli.festa-madonna-grazie-176-bardi

Vangelo – Gesù parla a ciascuno di noi.festa-madonna-grazie-182-bardi

Omelia – Dio ci parla per mezzo del sacerdote.festa-madonna-grazie-185-bardi

Preghiera dei fedelifesta-madonna-grazie-186-bardi

Offertoriofesta-madonna-grazie-192-bardi

Riti di comunionefesta-madonna-grazie-196-bardi festa-madonna-grazie-197-bardi festa-madonna-grazie-199-bardifesta-madonna-grazie-204-bardi

Il sacerdote ci dona Gesù, che ci nutre, ci dà forza e ci unisce nella carità fraterna. festa-madonna-grazie-214-bardi

In processione, oltre alla statua raffigurante la Madonna delle Grazie viene portata la croce, come simbolo di devozione e di fede verso il Cristo risorto.festa-madonna-grazie-261-bardi La processione con i parroci. festa-madonna-grazie-295-bardiUna partecipata, sentita, suggestiva ed emozionante processione, che sicuramente viene svolta come atto di devozione verso la Madonna, e che conferisce alla festa una atmosfera “commovente”. festa-madonna-grazie-308-bardiLa benedizione dei bambini.festa-madonna-grazie-327-bardi festa-madonna-grazie-328-bardi I molti presenti, uniti e immersi nelle proprie riflessioni, ammirano il volto della Madonna.festa-madonna-grazie-354-bardi

PREGHIERA 

Dio Vi Salvi Regina

festa-madonna-grazie-210-bardiDio vi salvi Regina
E Madre Universale
Per cui favor si sale
Al Paradiso.

Voi siete gioia e riso
Di tutti i sconsolati,
Di tutti i tribolati,
Unica speme.

A voi sospira e geme
Il nostro afflitto cuore,
In un mar di dolore
E d’amarezza.

festa-madonna-grazie-129-bardiMaria, mar di dolcezza
I vostri occhi pietosi,
Materni ed amorosi
A noi volgete.

 

Noi miseri accogliete
Nel vostro santo Velo
Il vostro Figlio in Cielo
A noi mostrate.

Gradite ed ascoltate,
O Vergine Maria,
Dolce, clemente e pia,
Gli affetti nostri.

Voi dei nemici nostri
A noi date vittoria;
E poi l’Eterna gloria
In Paradiso.

festa-madonna-grazie-355-bardiApprofondimento testo tratto dal sito www.chieseitaliane.chiesacattolica.it alla pagina CLIKKA

festa-madonna-grazie-120-bardiSantuario della Beata Vergine Maria delle Grazie – Bardi (Parma)

Notizie storiche XIII (origine intero bene)

L’oratorio fu edificato sul sito dell’antico oratorio dedicato a San Biagio in ricordo della vittoria di Manfredo Landi e G. Visconti sul guelfo Cavalcabò, risalente al XIII secolo. In quell’oratorio era già venerata un’immagine della Madonna. Venne restaurato nel 1621.

Descrizione

Il santuario della Beata Vergine Maria delle Grazie sorge in Bardi, isolata, con orientamento Est-Ovest.

festa-madonna-grazie-122-bardiLa facciata barocca è a vento, scandito da due ordini sovrapposti di lesene corinzie, di cui quelle centrali binate.

La facciata presenta angoli concavi posti in diagonale rispetto alla parte centrale.

Al di sopra delle lesene corre una trabeazione spezzata in aggetto e due frontoni triangolari, interrotti, coronano le lesene binate.

Al centro, nella parte superiore si eleva una vela con trabeazione mistilinea con cartiglio e la scritta AVE MARIA GRAZIA PLENA.

festa-madonna-grazie-124-bardiLe lesene di angolo sono sormontate da statue di pietra.

Al centro si apre il portale festivo, neoclassico, in pietra, affiancato da lesene corinzie che sorreggono un frontone triangolare.

Al di sopra del portale festivo si apre un rosone con cornice modanata.

Ai lati si aprono i due portali feriali, più bassi.

I fronti laterali sono forati da un finestrone rettangolare per lato.

Sul retro il presbiterio presenta un finestrone rettangolare. 

Pianta

festa-madonna-grazie-135-bardiSchema planimetrico a pianta centrale, ottagonale a lati diseguali, con aula coperta da volta a padiglione.

Al di sotto dell’imposta della volta corre una trabeazione continua che prosegue nel presbiterio.

Il presbiterio, a pianta quadrata è coperto da volta a padiglione. 

Altare – intervento strutturale (1997)

festa-madonna-grazie-130-bardiAltare maggiore, mensa in marmo bianco su pilastrino centrale in marmo rosso di Verona con bassorilievo in bronzo dorato al centro, raffigurante Cristo in Gloria.

L’altare è sopraelevato al di sopra di un basamento in marmo rosso di due gradini.

Ambone – intervento strutturale (1997)

Ambone in marmo rosso di Verona.

  festa-madonna-grazie-371-bardiCastello (Fortezza) di Bardi (Parma)festa-madonna-grazie-101-bardi Santuario Beata Vergine Maria delle Graziefesta-madonna-grazie-120-bardi Casa Residenza “Villa Mater Gratiae”festa-madonna-grazie-111-bardi Monte Barigazzo festa-madonna-grazie-115-bardi

Galleria immagini: Madonna delle Grazie: Santo Rosario, Santa Messa, Processione e benedizione dei bambini – Bardi (Parma) – 26 maggio 2017

 

1 commento

  1. agostino

    Bellissimo servizio, complimenti, quando ero bambino la festa della Madonnina delle Grazie era l’evento più atteso, anche perché, molto laicamente, era la prima fiera dell’anno, che ricordi!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA

Effects Plugin made by Free Wordpress Themes