«

»

mag 17 2017

Festa delle oasi WWF – Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi – 21 maggio 2017 – Porcigatone di Borgo Val di Taro (PR)

21 maggio 2017

festa-oasi-wwfAttraverso la pubblicazione delle attività e degli eventi che vengono svolti nei Parchi, Riserve naturali, Oasi ecc. del nostro territorio, valgotrabaganza cerca di favorire la valorizzazione del patrimonio ambientale e naturalistico facendo conoscere gli ambiti sottoposti a maggiore tutela.

Ecco il programma della  Festa delle oasi WWF alla Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi del 21 maggio 2017 a Porcigatone di Borgo Val di Taro (PR).

Guarda i post Archivio Categoria: Oasi e Parchi

Immagini tratte dal post  Festa delle oasi WWF e del Taccuino del Naturalista – Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi: immagini 19-05-2013

WWF Riserva Ghirardi 2013 (183) Taccuino del NaturalistaLa Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi (Oasi del WWF Italia dal 1996), diventata Riserva Regionale Generale il 20 dicembre 2010 e inserita nella Rete Natura 2000 dell’Emilia Romagna, domenica 21 maggio 2017 ospiterà il tradizionale appuntamento “Festa delle oasi WWF”.

La Anche la Riserva dei Ghirardi, che per una parte del proprio territorio è nata e tuttora è parte del sistema nazionale delle Oasi WWF, aderisce con un programma speciale realizzato con la collaborazione dell’Associazione IoNonHoPauraDelLupo.

Proprio alla salvaguardia del lupo è dedicata la giornata delle Oasi 2017.

Il lupo è una specie simbolo dell’efficacia dell’azione di conservazione che svolge il WWF da oltre cinquanta anni in italia. Con l’Operazione San Francesco, negli anni ’70 il lupo è stato salvato dall’estinzione ottenendo la sua tutela, l’istituzione di aree protette e la compensazione dei danni agli allevatori che subissero perdite di capi da parte del lupo o di altri predatori, selvatici o domestici. Oggi il lupo appenninico ha riconquistato i boschi di tutta Italia e ne ha superato i confini raggiungendo la Spagna, la Germania e l’Olanda, ma ci sono luoghi sulle Alpi e sugli Appennini dove la popolazione non riesce ad apprezzare il ritorno del lupo e ad adattarsi ed attrezzarsi per la convivenza con esso. Il WWf sta predisponendo un Progetto Lupo perché gli sforzi di conservazione di questa specie non siano vanificati da pochi ma influenti personaggi interessati a trasformare il principale agente di riequilibrio ecologico della montagna in un trofeo polveroso appeso sopra il camino.

SE VUOI AIUTARE IL WWF A PROTEGGERE IL LUPO, dona tramite SMS al numero 45524 (dall’8 al 22 maggio).festa-oasi-wwf

Programma:

ore 9.30 Appuntamento al Centro Viste della Riserva in loc. Taglio di Porcigatone (Borgotaro PR)

ore 10.00 *Escursione con guida GAE WWF Sulle tracce del Lupo: un percorso alla scoperta della biologia e delle abitudini del lupo, dei falsi miti da sfatare e di tutto quello che di vero si deve sapere su una specie che suscita tanto interesse ma anche tanta ingiustificata paura.
* L’escursione vale come incontro di aggiornamento per docenti attestato dal WWF Italia e riconosciuto dal MUIR.
Possibilità di pranzo al sacco al Centro Visite.

ore 15.00 Presentazione delle ricerche sul lupo nella Riserva e nei dintorni, con proiezione delle emozionanti immagini “rubate” dalle foto trappole – a cura dell’Associazione IO NON HO PAURA DEL LUPO

ore 17.30 circa appostamento per l’osservazione degli ungulati: se c’è lui, il lupo, per forza ci devono essere anche loro… Caprioli, daini, cinghiali non solo lasciano le tracce evidenti del loro passaggio ma, nelle ore serali, sono anche facili da avvistare. Bastano pochi e semplici accorgimenti!

Per info: 349 7736093 oasighirardi@wwf.it

Partecipazione libera e gratuita a tutte le attività!

approfondimenti:

Archivio Categoria: Oasi e Parchi

Descrizione Riserva Naturale Regionale Oasi WWF dei Ghirardi

WWF Riserva Ghirardi 2013 (174) Taccuino del NaturalistaLa Riserva naturale regionale dei Ghirardi (per info: 349-7736093  oasighirardi@wwf.it), è una delle aree naturali protette della regione Emilia-Romagna con una ricca diversità di ambienti montagnosi appenninici.

WWF Riserva Ghirardi 2013 (102)La riserva naturale regionale è stata istituita nel 2010, ha un’estensione complessiva pari a 370 ettari situati nei comuni di Borgo Val di Taro e Albareto, nella montagna occidentale parmense.

WWF Riserva Ghirardi 2013 (238)

Il territorio è  costituito da;

–         foreste che occupano circa metà della superficie, con boschi cedui di cerro, castagneto abbandonato, querceti misti con rovere, cerro e farnia, zone miste con carpino nero, sottobosco con melo selvatico, ciavardello e nespolo, boscaglie di ontano bianco, tigli, aceri d’Ungheria, carpini bianchi, e sorbo domestico, sottobosco di noccioli, pero selvatico, melo fiorentino, biancospino, sorbo montano, maggiociondolo ed anche una recente colonizzazione di pino silvestre;

WWF Riserva Ghirardi 2013 (227)– campi e terreni agricoli in coltivazione (usate per la fienagione) o abbandonati (in parte colonizzate da arbusti spinosi di grande varietà);

– zone umide (greti ghiaiosi, rivi incisi nella roccia), il territorio presenta inoltre pareti rocciose e calanchi;

– specie floreali di particolare interesse (30 specie di orchidee, giglio di S. Giovanni, genziana, scilla, dente di cane, croco) con alcune piante rare.

WWF Riserva Ghirardi 2013 (248)– vari generi di fauna selvatica, astore, poiana, sparviere, falco pecchiaiolo, biancone, civetta, barbagianni, e allocco, pernici rosse, cincia dal ciuffo, biancone, tordela, succiacapre, gruccione, tottavilla, averla piccola, torcicollo, pipistrello, capriolo, daino, cinghiale, tasso, scoiattolo, ghiro, volpe, puzzola, faina, lepri, lupo, cervo volante, ramarro, colubro liscio, tritone crestato e apuano, ecc. .

WWF Riserva Ghirardi 2013 (198)Oltre ad essere un’aree ad elevata protezione ambientale, la Riserva dei Ghirardi è un luogo di ricerca scientifica e di conoscenza ambientale con all’interno una grande varietà in termini di biodiversità sia animale che vegetale, ecosistemi contraddistinti da precisi convivenze naturali sottoposti ad una specifica tutela ambientale.

 

WWF Riserva Ghirardi 2013 (186)Una risorsa, un patrimonio ambientale (flora e fauna) ricco di biodiversità, legato da un delicato equilibrio messo molte volte in discussione da cause esterne (presenza umana, attività di bracconaggio), che va protetto per i vari aspetti che lo contraddistinguono.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA

Effects Plugin made by Free Wordpress Themes