«

»

mag 17 2017

Avvio Progetto “Scuola di Autonomia nella disabilità – Centro Arcobaleno” – Borgotaro (PR) – maggio 2017

scuola-di-auonomia-borgotaroVisto che nel blog è presente la categoria Comunicati Istituzionali, riportiamo il seguente comunicato (Borgo Val di Taro – Parma – maggio 2017), riguardante l’avvio del progetto “Scuola di Autonomia nella disabilità” del Centro Arcobaleno di Borgo Val di Taro (PR).

Guarda i post Comunicati Istituzionali e Borgotaro, Parma

Ecco l’informazione dettagliata.

Borgo Val di Taro (Parma) –  maggio 2017

Presso il Centro Socio Riabilitativo “Arcobaleno” di Borgotaro, ha preso il via da poche settimane il progetto sperimentale “Scuola di Autonomia”, che vede coinvolti una dozzina di ragazzi e ragazze, già frequentanti il centro diurno “Arcobaleno”, provenienti da diversi Comuni della Valtaro.
Il progetto, promosso dal Comitato dei Sindaci Valli Taro Ceno e supportato dalla Regione attraverso fondi ministeriali, ha come obiettivo quello di offrire alle persone con disabilità ed alle loro famiglie una nuova opportunità per iniziare ad affrontare il complesso tema dell’autonomia nella residenzialità e del “Dopo di Noi”.

centro-arcobaleno-borgotaro
Fondamentale, in fase di progettazione, è stato il lavoro di condivisione di idee ed obiettivi tra Asp “Rossi Sidoli”, Ufficio di Piano dell’Unione dei Comuni, Consorzio di solidarietà Sociale, Cooperativa Aurora ed Associazione “Arcobaleno”, che vede protagonisti i genitori dei ragazzi frequentanti il centro.
Il percorso prevede la realizzazione di esperienze di “convivenza accompagnata” e di residenzialità tra persone con disabilità, il tutto arricchito da incontri di condivisione e di sostegno rivolti anche ai loro famigliari , nella prospettiva di una loro futura vita autonoma.

Ai partecipanti al progetto viene fornito un affiancamento in presenza costante di figure educative ed assistenziali , fornite dal Gestore del Centro Arcobaleno. Le attività svolte si concentrano sull’apprendimento delle autonomie personali e sulla valorizzazione delle capacità individuali nelle normali attività quotidiane, come fare la spesa, riordinare la camera , preparare i pasti, senza tralasciare gli aspetti ricreativi e dello stare insieme.
Diego Rossi Sindaco Borgotaro“Siamo particolarmente soddisfatti della partenza di questo progetto, che vede un grande entusiasmo da parte dei ragazzi partecipanti e di tutti”, ha dichiarato Diego Rossi, Sindaco di Borgotaro e Presidente del Comitato di Distretto Valli Taro Ceno, “Il percorso di partenza, non facile, ha visto da parte dei tanti attori in campo il massimo impegno: siamo tutti consapevoli di quanto siano delicati questi passaggi per i ragazzi e per le loro famiglie, ma anche di come queste esperienze diverranno sempre più importanti per il futuro e per affrontare con le esperienze giuste le opportunità che la legge sul “Dopo di noi” inizierà ad aprire a breve. Siamo anche molto soddisfatti di come il nuovo “Centro Arcobaleno” continui a sviluppare le proprie potenzialità, con uno sguardo a tutto il territorio, così come avevamo auspicato sin dall’inizio della sua realizzazione”
Il progetto “Scuola di Autonomia” proseguirà per tutta la durata di questo anno, per poi consentire al Comitato dei Sindaci di valutare gli esiti e come proseguire l’esperienza.scuola-di-auonomia-borgotaro

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA

Effects Plugin made by Free Wordpress Themes