Fontana dei Marotti ad Albareto (Parma) – Fonti e sorgenti – di Roberto Pavio

Print Friendly, PDF & Email

fontana-dei-marotti-104-albaretoAttraverso la categoria “Fonti e sorgenti”, cerchiamo di farvi conoscere Fiumi, torrenti, canali, ruscelli che solcano le colline, i monti, i prati del territorio appenninico

Ecco le immagini della “Fontana dei Marotti” ad Albareto (Parma)

Foto di Roberto Pavio (guarda i post Autori, Roberto Pavio, immagini)

fontana-dei-marotti-100-albareto

fontana-dei-marotti-107-albaretoAbbiamo inserito nel blog “valgotrabaganza” una nuova categoria Fonti e sorgenti, dedicata ad un “progetto” (proposto da Roberto Pavio), riguardante immagini su Fiumi, torrenti, canali, ruscelli che solcano le colline, i monti, i prati del territorio appenninico. Naturalmente siete tutti invitati, e ve siamo grati fin ora, a contribuire con commenti a descrizione, integrazione o correzione per eventuali errori, delle informazioni dei post, o con l’inoltro di altre immagini che ci possano aiutare in questa proposta, argomento che crediamo stia a cuore a molti dei nostri lettori.

L’indirizzo email per l’inoltro di eventuale materiale è il seguente: valgotrabaganaza@gmail.com fontana-dei-marotti-105-albareto

Fonti e sorgenti di Roberto Pavio

fontana-dei-marotti-104-albaretoNon solo funghi, castagne, prodotti del sottobosco e bellezze paesaggistiche, un’altra grande ricchezza è presente nelle terre delle nostre valli: l’acqua.

Fiumi, torrenti, canali, ruscelli solcano le colline, i monti, i prati del territorio appenninico. Oltre alle acque di superficie sorgenti e falde acquifere arricchiscono il nostro territorio di questo bene prezioso.

Prima che l’acqua fosse portata all’interno delle abitazioni dall’acquedotto pubblico in ogni villaggio, frazione, casa colonica c’erano le fonti alle quali si attingeva per il bisogno umano, per abbeverare gli animali, per lavare gli indumenti.

fontana-dei-marotti-108-albaretoMa oltre alle fonti presso i centri abitati vi era la necessità di attingere acqua anche in luoghi lontano da casa frequentati per le attività di vita e di lavoro.

Ecco che allora all’interno di boschi, nei pressi di campi, lungo le strade si costruivano altre fonti magari innestando solo una corteccia, un pezzo di tronco incavato, una pietra adatta là dove si trovava la sorgente.

Nel corso del tempo molte di queste fonti sono scomparse ma tante altre sono rimaste e alcune sono state recuperate dalle autorità pubbliche o da privati. Sarà interessante intraprendere un viaggio per andare a scoprirle.

In questo viaggio fotografico ve ne mostriamo alcune assieme alle indicazioni della loro ubicazione.

“Fontana dei Marotti” – Albareto (Parma)

fontana-dei-marotti-101-albaretoSi trova immersa nei boschi di castagni che precedono i faggi salendo all’interno della fascia boschiva da valle a monte lungo la strada che da Albareto (Parma) conduce al passo dei due santi e dunque alla Toscana.

Felci e fronde di castagno adornano questa stupenda fonte che si raggiunge percorrendo un sentiero che parte sul lato destro della strada.

Dopo circa dieci minuti di cammino si arriva presso una grande pietra squadrata.

In questo punto si svolta a destra e si scende fino a che si arriva ad una scaletta di legno al termine della quale si trova la fonte.

Una iscrizione sopra alla condotta di pietra dice che la fontana è stata restaurata nel 2002 ad opera della Comunalia di Albareto(Parma)

Roberto Pavio    fontana-dei-marotti-103-albareto                                                                

Galleria immagini: Fontana dei Marotti ad Albareto (Parma) – Fonti e sorgenti – di Roberto Pavio

 

Nel blog “valgotrabaganza” trovate anche la categoria Attrezzi – oggetti di una volta e la relativa pagina “Museo rurale virtuale“, dedicati ad un “progetto” (proposto da Roberto Pavio), che ci piace definire “Museo rurale virtuale”, riguardante immagini e video di attrezzi e oggetti del mondo rurale di una volta. Naturalmente siete tutti invitati, e ve siamo grati fin ora, a contribuire con commenti a descrizione, integrazione o correzione per eventuali errori, delle informazioni dei post, o con l’inoltro di altre immagini che ci possano aiutare in questa proposta di esposizione e recupero della memoria contadina, argomento che crediamo stia a cuore a molti dei nostri lettori.

L’indirizzo email per l’inoltro di eventuale materiale è il seguente: valgotrabaganaza@gmail.com 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.