Cervo Volante (Lucanus cervus L.) ripreso nei pressi di Valmozzola (Parma) in Val Taro (luglio 2012) – immagini

Print Friendly, PDF & Email

Ecco un Cervo Volante, uno dei più grossi coleotteri che vive nelle nostre zone (gli adulti hanno una lunghezza che va dai 2.5 cm fino a superare anche gli 8 cm.), fotografato durante una passeggiata nei pressi di Valmozzola (Parma).

 

L’insetto appare timidamente tra le foglie di quercia dopo una notte di pioggia e grandine, probabilmente la fredda tempesta e la forte grandinata lo rende stordito e alla ricerca di calore. 

 

Questi insetti hanno una colorazione bruno – nerastra e sono caratterizzati da un marcato dimorfismo sessuale, cioè i maschi e le femmine hanno un aspetto molto differente.

Infatti i maschi adulti sono di maggiori dimensioni e facilmente riconoscibili grazie alla presenza di elementi simili alle corna del cervo, da cui la specie prende il nome.

Queste “corna” sono delle mandibole modificate che i maschi adoperano per combattere con altri maschi rivali nel periodo della riproduzione.

Le femmine sono più minute e hanno delle mandibole di dimensioni più contenute.

Il Cervo Volante (Lucanus cervus L.) lo possiamo trovare, tra l’erba, tra i cespugli, sulle foglie, sui tronchi degli alberi, sul terreno e nel legno marcescente.

La loro diffusione è fortemente compromesse dall’attività dell’uomo e la sola misura efficace per proteggere questi insetti, così come per gli altri animali, consiste nella protezione dei loro ambienti naturali.

Fortunatamente nella nostra zona dalla Val Ceno alla Val Baganza si possono incontrare ambienti vari con boschi di alto fusto (faggi, querce, carpini, pioppi, castagni, robinie, ecc.), sottobosco ricco di arbusti (sambuco, biancospino, fusaggine, corniolo, sanguinella, nocciolo), piante erbacee, prati, siepi e campi coltivati, cioè vari habitat in cui diversi tipi di animali tra cui molti coleotteri, trovano cibo e riparo.

Le immagini e questo piccolo testo speriamo sia utile a far appezzare e rispettare la biodiversità del nostro territorio.

Ecco alcune immagini dell’esemplare di Cervo Volante e del suo habitat ripreso nei pressi di Valmozzola in Val Taro (luglio 2012)  – FOTO Alessandra Bassoni – Pietro Zanzucchi 

articoli correlati

Archivi per la categoria ‘Animali” clicca

approfondimenti

Cervo volante maschio nella giungla

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=UMtFMnKdYg8[/youtube]

Cervo volante minore (Lucanus tetraodon)

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=ZAF9a_aBb4s[/youtube]

da youtube

Cervus tetraodon femmina fotografato all’interno della riserva naturale dell’Insugherata. Riprese eseguite dalla Cooperativa Climax (www.insugherata.com)

approfondimenti sulla grandinata del 21-07-2012

dal sito www.gazzettadiparma.it  alla pagina  21/07/2012

Maltempo: grandine nella zona di Langhirano e a Fornovo

dal sito www.meteoweb.eu alla pagina  Furiosi temporali in Emilia, grandine grossa come noci tra Langhirano e Fornovo, in provincia di Parma

dal sito www.parmanews24.com alla pagina  PIOGGIA E VENTO FORTE IN CITTA’ Arriva la grandine sulle colline parmensi

video correlato

Beach & Beer 2012 – Fuga dalla grandine nel bosco

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=1sfa7IKDjFk[/youtube]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.