Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi (Oasi WWF Parma) con meravigliose atmosfere di “prati e boschi verdi” – 29 maggio 2016

Print Friendly, PDF & Email

Riserva Naturale Regionale Ghirardi (119) Oasi WWF ParmaEcco un affascinante spettacolo della natura, le meravigliose atmosfere di “prati e boschi verdi”, nelle immagini della passeggiata del 29 maggio 2016 nella Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi (Oasi WWF Parma), nei pressi della località Costa dei Rossi, frazione di Bertorella di Albareto (Parma)

Guarda i post Archivio Categoria: Oasi e Parchi Riserva Naturale Regionale Ghirardi (100) Oasi WWF Parma

Riserva Naturale Regionale Ghirardi (106) Oasi WWF ParmaIn Primavera in “valgotrabaganza” è piacevole praticare escursioni e passeggiate immersi in una natura incontaminata, vestita di tenui colori primaverili. …un’armonia a tutto campo a più “voci” che parte a valle per salire all’alta quota. 

(guarda i post Primavera)

La Primavera con toni e sfumature tenui, nei prati e sulle chiome degli alberi, compone paesaggi di grande fascino. Riserva Naturale Regionale Ghirardi (119) Oasi WWF Parma

In questo post è stata ripresa la Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi (Oasi WWF Parma).Riserva Naturale Regionale Ghirardi (157) Oasi WWF Parma

Prati con piante spontanee e nella Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi (Oasi WWF Parma)Riserva Naturale Regionale Ghirardi (126) Oasi WWF Parma

Abbiamo letto che …

Descrizione Riserva Naturale Regionale Oasi WWF dei Ghirardi

Riserva Naturale Regionale Ghirardi (168) Oasi WWF ParmaLa Riserva naturale regionale dei Ghirardi (per info: 349-7736093  oasighirardi@wwf.it), è una delle aree naturali protette della regione Emilia-Romagna con una ricca diversità di ambienti montagnosi appenninici.

La riserva naturale regionale è stata istituita nel 2010, ha un’estensione complessiva pari a 370 ettari situati nei comuni di Borgo Val di Taro e Albareto, nella montagna occidentale parmense.

Il territorio è  costituito da;

–         foreste che occupano circa metà della superficie, con boschi cedui di cerro, castagneto abbandonato, querceti misti con rovere, cerro e farnia, zone miste con carpino nero, sottobosco con melo selvatico, ciavardello e nespolo, boscaglie di ontano bianco, tigli, aceri d’Ungheria, carpini bianchi, e sorbo domestico, sottobosco di noccioli, pero selvatico, melo fiorentino, biancospino, sorbo montano, maggiociondolo ed anche una recente colonizzazione di pino silvestre;

–         campi e terreni agricoli in coltivazione (usate per la fienagione) o abbandonati (in parte colonizzate da arbusti spinosi di grande varietà);

–         zone umide (greti ghiaiosi, rivi incisi nella roccia), il territorio presenta inoltre pareti rocciose e calanchi;

–         specie floreali di particolare interesse (30 specie di orchidee, giglio di S. Giovanni, genziana, scilla, dente di cane, croco) con alcune piante rare.

–         vari generi di fauna selvatica, astore, poiana, sparviere, falco pecchiaiolo, biancone, civetta, barbagianni, e allocco, pernici rosse, cincia dal ciuffo, biancone, tordela, succiacapre, gruccione, tottavilla, averla piccola, torcicollo, pipistrello, capriolo, daino, cinghiale, tasso, scoiattolo, ghiro, volpe, puzzola, faina, lepri, lupo, cervo volante, ramarro, colubro liscio, tritone crestato e apuano, ecc. .

Riserva Naturale Regionale Ghirardi (102) Oasi WWF ParmaOltre ad essere un’aree ad elevata protezione ambientale, la Riserva dei Ghirardi è un luogo di ricerca scientifica e di conoscenza ambientale con all’interno una grande varietà in termini di biodiversità sia animale che vegetale, ecosistemi contraddistinti da precisi convivenze naturali sottoposti ad una specifica tutela ambientale.

… la bellezza naturale e semplice di un campo verdissimo, ci trasmette un importante messaggio, invitandoci alla protezione e salvaguardia, e soprattutto al rispetto, di tutta la natura …Riserva Naturale Regionale Ghirardi (135) Oasi WWF Parma

…. la natura “esplode” in tutta la sua bellezza, con crescite spettacolari capaci di superare i più grandi giardinieri e botanici: una gioia intensa e non solo per gli occhi.Riserva Naturale Regionale Ghirardi (146) Oasi WWF Parma

Riserva Naturale Regionale Ghirardi (117) Oasi WWF ParmaLa flora “ripresa” nelle immagini è la più frequente che si può trovare in tutto l’Appennino ligure-tosco-emiliano, in quanto la collocazione geografica, i fiumi, le ricche sorgenti e le vallate con diverse esposizioni favoriscono la vita vegetale di moltissime specie di fiori spontanei, molti dei quali possiamo incontrarli durante le passeggiate nei pressi di prati, radure, boschi e lungo i sentieri, specialmente durante la primavera e l’estate.

Riserva Naturale Regionale Ghirardi (171) Oasi WWF ParmaLasciarsi abbracciare dai prati fioriti colorati con fiori, erbe spontanee, piante di montagna e cieli arredati da nuvole, ed immergersi nella viva natura, osservando colori e profumi, equivale a sfogliare un’enciclopedia vivente: un piacere per gli occhi ed un regalo per l’anima.

(garda i post  ”Flora Multicolor“)

Riserva Naturale Regionale Ghirardi (121) Oasi WWF ParmaLa Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi (Oasi WWF Parma), un patrimonio ambientale (flora e fauna) ricco di biodiversità, legato da un delicato equilibrio messo molte volte in discussione da cause esterne (presenza umana, attività di bracconaggio), che va protetto per i vari aspetti che lo contraddistinguono.

Riserva Naturale Regionale Ghirardi (122) Oasi WWF ParmaIncentivare la conoscenza e l’amore per le cose preziose che ci circondano, anche attraverso l’osservazione delle immagini dei fiori spontanei che frequentemente possiamo incontrare durante le escursioni e passeggiate, crediamo sia importante e utile … e quindi ci auguriamo possano costituire un piccolo passo per far comprendere, appezzare e rispettare, la “natura” e l’ambiente di tutto il territorio.

Panorami primaverili Riserva Naturale Regionale Ghirardi (163) Oasi WWF Parma

Riserva Naturale Regionale Ghirardi (136) Oasi WWF ParmaChe bello passeggiare in montagna!!! 

Non c’è niente di più bello di una escursione in compagnia.

Un elemento importante della passeggiata è la sosta, durante la quale si può ammirare il panorama, ascoltare il rumore di un torrente o il canto degli uccelli, e magari fare qualche foto a rocce, fiori e animali.
E’ importante portare a casa solo ricordi fotografici.
Il tutto farà crescere sempre di più l’amore per la natura.

FioriRiserva Naturale Regionale Ghirardi (175) Oasi WWF Parma Riserva Naturale Regionale Ghirardi (173) Oasi WWF Parma Riserva Naturale Regionale Ghirardi (118) Oasi WWF Parma Riserva Naturale Regionale Ghirardi (134) Oasi WWF Parma

Galleria immagini: Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi (Oasi WWF Parma) con meravigliose atmosfere di “prati e boschi verdi” – 29 maggio 2016

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.