C.R.I. di Berceto (PR) – Mettiamo il cuore in piazza (iniziativa promossa dall’Ausl di Parma) – 3 luglio 2016

Print Friendly, PDF & Email

C.R.I. di Berceto (100) Ausl ParmaLa C.R.I (Croce Rossa Italiana) di Berceto (Parma), nell’ambito di «Mettiamo il cuore in piazza», iniziativa sulla prevenzione cardiovascolare e i corretti stili di vita, sull’infarto e l’aterosclerosi, promossa dall’Ausl di Parma, ha allestito nella giornata di domenica 3 luglio 2016, una postazione, con la presenza di personale infermieristico dell’Azienda USL di Parma (medici e operatori sanitari di Cardiologia).

Ecco alcune foto

Volontari della C.R.I (Croce Rossa Italiana) presenti in piazza a Berceto (Parma) domenica 3 luglio 2016C.R.I. di Berceto (103) Ausl Parma

Volontari della C.R.I (Croce Rossa Italiana) di Berceto (Parma) insieme al personale infermieristico dell’Azienda USL di Parma (medici e operatori sanitari di Cardiologia)C.R.I. di Berceto (102) Ausl Parma

Ricordiamo che…

C.R.I. di Berceto (100) Ausl ParmaI militi, volontari, della Croce Rossa Italiana di Berceto (Parma) sono sempre pronti a passare da un intervento di soccorso ordinario sul territorio a scenari drammatici di incidenti stradali in autostrada.

I circa tanti volontari, sono infatti competenti per il soccorso anche in ampi tratti dell’A15 (Autocamionale della Cisa)nei pressi di Berceto e precisamente: da Berceto a Borgotaro e spesso anche Fornovo in direzione di Parma (corsia Nord) e da Berceto a Pontremoli (corsia Sud) in direzione “del mare”

C.R.I. di Berceto (105) Ausl ParmaPer questo motivo oltre ad essere stati addestrati ed attrezzati per prestare un primo soccorso anche in caso di persone incastrate, in attesa dell’eventuale necessario intervento da parte dei Vigili del Fuoco, hanno inoltre costantemente un mezzo per il trasporto in emergenza di infermi sempre disponibile ed un secondo mezzo in reperibilità, con naturalmente numerosi volontari sempre pronti in ogni momento a lasciare la propria attività ed a indossare la divisa, per questo i militi volontari si trovano ad avere per certi versi competenze in più di quanto solitamente si richiede a chi presta servizio nei piccoli centri della provincia: molti incidenti presentano infatti caratteristiche di intervento complesso.

Galleria immagini: C.R.I. di Berceto (PR) – Mettiamo il cuore in piazza (iniziativa promossa dall’Ausl di Parma) – 3 luglio 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.