12-08-2012 : Tarsogno – Mostra archeologica aeronautica a cura di Francesco Sabini e “Il Tempo si è Fermato…”

Print Friendly, PDF & Email

Interessanti eventi riguardanti le tradizioni la cultura e musica si sono svolti domenica 12 agosto 2012 a Tarsogno nel comune di Tornolo (Parma).

 

Si è così potuto visitare nella sala Santo Stefano, la Mostra archeologica aeronautica a cura di Francesco Sabini e la Mostra “Il tempo si è fermato..- una raccolta di storie, giochi e oggettidel passato” curata da Mirella Cardinali, inoltre in Via Noberini il museo dell’emigrante insieme alla mostra di pittura di alcuni artisti valtaresi e nel parco adiacente si è potuto assistere al concerto dei Violini di Santa Vittoria “Evento Tacadancer 2012” e molto altro.

 

La Mostra archeologica aeronautica curata da Francesco Sabini è composto da circa 400 reperti di velivoli caduti durante il secondo conflitto mondiale in alta Val di Taro integrata con immagini, documenti e schede, contenenti i dati relativi agli aerei e ai componenti gli equipaggi nonché località di partenza, missione e cause dell’incidente.

Un lavoro di ricerca sia sul campo che da fonti d’archivio, il tutto per dare valore e far rimanere vivi con il ricordo quei giovanissimi ragazzi caduti.

Una viaggio nel tempo che riporta in vita quegli uomini un gesto d’amore verso chi non c’è più.

L’enorme fatica di ricerca, preparazione e studio di Francesco Sabini, pensiamo sia stata in parte ripagata dalla presenza durante la mostra di centinaia di visitatori, un vero successo…

 

testo di Sabini Francesco

Un volo nel passato attraverso un mosaico di parti di velivoli, immagini e foto per commemorare i 48 aviatori che persero la vita sulle montagne dell’alta Valtaro nell’adempimento del loro dovere. Perché il più piccolo frammento contorto di alluminio racconta la storia di grandi uomini del nostro passato.

per non dimenticare…

 

….in ogni singolo pezzo di alluminio contorto e spesso annerito dalla combustione si nasconde una storia di sofferenza e di morte di giovani vite.

 

Ecco alcune immagini della Mostra archeologica aeronautica realizzata da Francesco Sabini nella sala Santo Stefano a Tarsogno nel comune di Tornolo (Parma).

 

Ecco alcune immagini della Mostra “Il tempo si è fermato..- una raccolta di storie, giochi e oggetti del passato” curata da Mirella Cardinali nella sala Santo Stefano a Tarsogno nel comune di Tornolo (Parma).

 

Ecco alcune immagini della concerto dei Violini di Santa Vittoria” Evento Tacadancer 2012” a Tarsogno nel comune di Tornolo (Parma).

   
     

Ecco alcune immagini dell’evento “Il tempo si è fermato”  Tarsogno – Tornolo (Parma)

   
     

Galleria Immagini 12-08-2012  “Il tempo si è fermato: cultura tradizioni e musica a Tarsogno” 

articoli correlati

documentario (trailer) “Arzelato, 20 gennaio 1945″ – “Dedicato a tutti coloro che vissero quegli anni”

….Alcuni giovani di Albareto hanno partecipato come attori al trailer “Arzelato, 20 gennaio 1945”, Arzelato è una frazione del territorio del Comune di Pontremoli (non lontana da Zeri) che nasconde suggestivi paesaggi ed interessanti testimonianze storiche …

 Marco Botti superstite di Cefalonia e Sindaco di Albareto per 37 anni, ha cercato nel suo piccolo di promuovere la pace e la giustizia

APPROFONDIMENTO dal sito www.gazzettadiparma.it  LETTERE AL DIRETTORE 11/03/2012 Il superstite di Cefalonia  Inviato da:Marco Botti –  Reduce di Cefalonia – già sindaco di Albareto
Signor direttore, vorrei ringraziare per la bellissima pagina che mi è stata dedicata sulla «Gazzetta di Parma» di domenica 19 febbraio nella rubrica «Gente di Provincia».  

approfondimenti

testo tratto dal sito www.gazzettadiparma.it alla pagina

Pagine di storia dell’Appennino

Giorgio Camisa
….I ragazzi, infatti, grazie a Francesco Sabini, sono andati alla scoperta dei disastri aerei che si sono verificati sui cieli del crinale Tosco-Ligure-Emiliano negli ultimi anni di guerra: 5 aerei con a bordo piloti e altre persone che hanno perso la vita.
Un interessante studio affiancato alla presentazione, in anteprima, di 300 reperti di quegli aerei, che lo stesso Sabini ha raccolto e catalogato creando un archivio di, complessivamente, mille pezzi.
«L’idea è nata proprio dagli stessi ragazzi dopo aver sfogliato un giornalino locale dove si parlava di questi disastri – ha spiegato la docente Marisa Berardi -. Dopo alcuni approfondimenti e ricerche all’interno della scuola abbiamo “scovato” questo archeologo dell’aria: Sabini ha gentilmente  accettato il nostro invito e oggi, con grande soddisfazione, ci ha mostrato parte della sua preziosa raccolta. Grazie davvero a Francesco Sabini per la sua disponibilità anche a nome del dirigente scolastico Claudio Setti, dei genitori e soprattutto dei ragazzi che hanno potuto presentare il loro lavoro con dei cartelloni dove illustravano la loro ricerca ed hanno avuto di poter toccare con mano questi straordinari reperti…». Genitori, amici e curiosi hanno sfilato davanti agli oggetti esposti corredati anche da foto dei luoghi dove Francesco Sabini armato di piccozze, bussola e metal detector li ha scoperti e poi studiati.
Inoltre, l’archeologo dell’aria, ha contattato anche alcuni famigliari degli sfortunati passeggeri morti ed ora sta creando una rete di collaborazione importantissima attraverso il continuo monitoraggio con gli amici dell’ Associazione archeologi italiani. «Io sono nato a Motegroppo di Albareto e amo la storia della montagna, il mio hobby o passione è da sempre stata quella di scoprire, ritrovare qualcosa che testimoniasse quanto si raccontava – ha detto Francesco Sabini -. Ho accettato volentieri l’invito della scuola perché credo che sia un interesse comune quello di manifestare fatti e notizie su quei giorni di guerra e scoprire che i nostri monti erano crocevia importanti per gli aerei». (leggi tutto)

Archeologia dell’aria

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=mJLyKZMBprs&feature=player_embedded[/youtube]

da youtube

Lezione sugli incidenti aerei nel comune di Tornolo durante la seconda guerra mondiale agli alunni della scuola secondaria di primo grado.

 

dal sito www.valtaro.it

Quel novembre del 1944… 

Caccia ai relitti aerei…

F-84F CRASH

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=azMrSdaX-MQ[/youtube]

da youtube

Incidente aereo monte Bertola località Montegroppo data 12 Luglio 1966
Cap. pilota Annibale Taddei

testo tratto dal sito www.prolocotarsogno.it alla pagina

I Nostri Destegni

….”Destegni” è una parola dialettale tarsognina che significa divertimenti, giochi, passatempi, anch’essi tipicamente tarsognini

….Ovunque potevamo trasformare un elemento della natura che ci circonfava in qualcosa di unico; anche se i trampoli, la fionda, l’arco avevano poca durata. ecco subito che il giorno dopo se ne potevano realizzare altri, aggiungendo anche dei particolari che li rendevanopiù personali.

Siamo stati davvero fortunati a vivere la nostra infanzia in quel periodo e poter dare libero sfogo alla nostra creatività e fantasia nel linguaggio più espressivo dei bambini: il gioco. Siamo stati contenti di poterlo dimostrare alle future generazioni attraverso questa raccolta di vecchi passatempi.(leggi tutto)

 tango mia passione

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=Fe-VHbJrKuc[/youtube]

da youtube

I Violini di Santa Vittoria con Riccardo Tesi, Teatro Comunale di Carpi (29 marzo 2009)

Il tango del fojonco

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=PTUwBVNpBAM&feature=relmfu[/youtube]

da youtube

I Violini di Santa Vittoria, Teatro Comunale di Carpi (29 marzo 2009)

mi piace tanto

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=HM-rDs1u1WY&feature=relmfu[/youtube]

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.