Festa del voto: Messa vespertina in Duomo e Solenne processione per le vie del paese – Madonna delle Grazie Berceto (PR) – 03/07/2016

Print Friendly, PDF & Email

Berceto (194) Festa del votoA Berceto in provincia di Parma, domenica 3 luglio 2016 si è potuto rivivere una celebrazione sia civile che religiosa molto antica, lo “scioglimento del Voto” (con Rogito d’Impegno a far festa alla Madonna il 2 di luglio di ogni anno a venir, oggi portata alla domenica successiva per necessità pubbliche), fatto nel 1630 alla “Beata Vergine Maria delle Grazie” (Nostra Signora di Berceto – Madonna delle Grazie), per scongiurare il contagio della peste.

Eccezionalmente si è anche potuto attraversare la PORTA SANTA dell’Anno Giubilare, aperta alle ore 11 dal Vescovo di Parma, Mons. Enrico Solmi, nel maestoso Duomo di Berceto (a breve il post con le foto).

Ecco di seguito le immagini della Santa Messa vespertina in Duomo delle ore 17,30, e della Solenne processione per le vie del paese.

Berceto (344) Festa del voto

Berceto (110) Festa del votoNon solo San Pietro…domenica 3 luglio 2016 è stata aperta la “Porta Santa” del Duomo a Berceto (Parma), una novità voluta da Papa Francesco.

Guarda i post

Papa Francesco

Berceto (109) Festa del voto

Ricordiamo che la Porta Santa dell’Anno Giubilare, aperta domenica 3 luglio 2016 alle ore 10,30 dal Vescovo di Parma, resterà aperta fino al 31 luglio 2016

Approfondimento

Berceto (118) Festa del votoL’obbligo dell’osservanza del Voto alla Beata Vergine Maria delle Grazie, ha origine secolare, nato nel 1630 quando gli abitanti di Berceto, per scongiurare il contagio della peste che aveva colpito la zona “per placare l’ira di Dio e per ottenere il perdono de’ peccati e la liberazione dalli presenti mali di peste e contagio”, fecero Voto alla Madonna della Grazie (venerata nella chiesa dei Padri Agostiniani, oggi Santuario), con solenne cerimonia pubblica in tutto il paese e Rogito d’Impegno a far festa alla Madonna il 2 di luglio di ogni anno a venir (oggi portata alla domenica successiva per necessità pubbliche).

Pertanto come ogni anno la prima domenica dopo il 2 di Luglio viene celebrata la “Festa del Voto.

Fotocronaca

Messa vespertina in DuomoBerceto (177) Festa del voto Il parroco Don Giuseppe Bertozzi Berceto (160) Festa del votoEra presente anche il Sindaco di Berceto (Parma), Luigi LucchiBerceto (159) Festa del voto

LITURGIA DELLA PAROLA

Prima lettura – Dio ci parla per mezzo dei profeti. Berceto (142) Festa del votoSeconda Lettura  – Dio ci parla per mezzo degli Apostoli. Berceto (144) Festa del votoVangelo – Gesù parla a ciascuno di noi.Berceto (146) Festa del voto L’omelia – Dio ci parla per mezzo del sacerdote. Berceto (154) Festa del votoPreghiera dei fedeli.Berceto (136) Festa del voto

Berceto (122) Festa del voto…le luci e i canti di preghiera della piccola Parrocchia hanno fatto da cornice alla semplice cerimonia, il tutto in un’atmosfera familiare, genuina e “nostrana” che mantiene in vita Valori spirituali, morali, sociali e della nostra tradizione …

… una cultura del passato, patrimonio e vanto delle nostre comunità rurali e montane …

LITURGIA EUCARISTICA

Riti di ComunioneBerceto (166) Festa del voto Il rito della paceBerceto (172) Festa del voto

La Comunione. Il sacerdote si prepara con una preghiera silenziosa a ricevere con frutto il Corpo e il Sangue di Cristo. Lo stesso fanno i fedeli pregando in silenzio.Berceto (165) Festa del voto

Quindi il sacerdote mostra ai fedeli il pane eucaristico e li invita al banchetto di Cristo; poi insieme con loro esprime sentimenti di umiltà, servendosi delle prescritte parole evangeliche.Berceto (181) Festa del votoBerceto (183) Festa del votoBerceto (179) Festa del voto

Processione per le vie del paeseBerceto (222) Festa del votoBerceto (288) Festa del voto

Santuario Madonna delle GrazieBerceto (382) Festa del votoBerceto (384) Festa del voto

RITI DI CONCLUSIONEBerceto (388) Festa del voto

Il saluto e la benedizione del sacerdote.Berceto (399) Festa del voto

Abbiamo letto che…

Berceto (392) Festa del votoTradizionalmente il 2 luglio veniva celebrata la festa della «Visitazione» che commemora la visita (narrata nel Vangelo di Luca 1, 39-56) fatta da Maria alla cugina Elisabetta.

Questa festa è stata anticipata dal nuovo calendario per armonizzarla con la memoria degli avvenimenti del Vangelo lungo l’anno liturgico, ponendola tra l’Annunciazione del Signore il 25 marzo e la nascita di Giovanni Battista il 24 giugno.

Galleria immagini: Festa del voto: Messa vespertina in Duomo e Solenne processione per le vie del paese – Madonna delle Grazie Berceto (PR) – 03/07/2016

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA