Ciambelline: “I Bissulanéin de San Giüșèppe” – Compiano (Parma) – Ricetta della Sagra di primavera o “d’i muruși (dei morosi, fidanzati)”

Print Friendly, PDF & Email

Ciambelline Bissulanéin de San Giüșèppe - Compiano (105)La sagre e le feste religiose, dalla Val Gotra alla Val Baganza e oltre, erano le occasioni migliori per preparare piatti e vivere giornate di gioia in compagnia.

La festa aveva sempre un rito religioso, che si celebrava in Chiesa e uno civile celebrato in un prato, e la buona riuscita di entrambi era fonte di orgoglio e di commenti da parte di tutti i paesani.

Il menù della festa era il massimo che si poteva esibire, e a Compiano in provincia di Parma, in occasione della prima “festa-fiera” dell’anno, per San Giuseppe (19 marzo), era consuetudine preparare “I Bissulanéin de San Giüșèppe”, delle ciambelline fatte con farina e lievito di pane.

Ciambelline Bissulanéin de San Giüșèppe - Compiano (100)Ecco una ricetta tradizionale (legata alla stagione primavera): una pietanza che usavano preparare a Compiano (PR) in occasione della Festa del Papà (San Giuseppe) del 19 marzo, prima festa di primavera, detta Sagra “d’i muruși (dei morosi, fidanzati)”.

(guarda i post Ricette)

Testo tratto da “Dizionario Enciclopedico della parlata ligure delle valli del Taro e del Ceno” di Ettore Rulli – Compiano Arte Storia

RICETTA: “I Bissulanéin” venivano fatti con farina, lievito di pane, poco zucchero, uova, acqua, un poco di vino bianco e sale: spennellati con latte o uovo venivano belli lucidi.

Ciambelline Bissulanéin de San Giüșèppe - Compiano (102)Bissulàn (bussilàn) – ciambella : Torcolo, bucellato. Dolce a forma di anello fatto impastando fior di farina, burro, zucchero, latte e uova con aggiunta di lievito, cotto al forno in teglia imburrata, di diam. variabile tra i 25 e i 35 cm.

“I Bissulanéin de San Giüșèppe” sono delle piccole ciambelle di 10 cm di diametro (v. “canestrellu”) che venivano fatti a Compiano per la sagra del 19 marzo, prima festa di primavera che attirava molta gente dai dintorni, specie giovani alla ricerca del primo amore della stagione, cui regalavano in “Bissulanéin”; la sagra veviva anche detta “d’i muruși”. Ciambelline Bissulanéin de San Giüșèppe - Compiano (101)

Compiano (Parma) propone questo dolce durante la Festa di Primavera (Sagra di primavera o “d’i muruși) con iniziative, manifestazioni, concerti, appuntamenti culturali e folcloristici (guarda il post Compiano e Gran Firossu e Festa du Papà (Festa di San Giuseppe) – Compiano (PR) – 19 marzo 2016).

Galleria immagini: Ciambelline: “I Bissulanéin de San Giüșèppe” – Compiano (Parma) – Ricetta della Sagra di primavera o “d’i muruși (dei morosi, fidanzati)”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.