Festa della Madonna di San Marco (Madonna della Consolazione) – Bedonia (Parma) – dal 7 al 11 luglio 2016

7 luglio 2016 20:00a11 luglio 2016 21:00
Print Friendly, PDF & Email

Madonna San Marco BedoniaDa giovedì 7 a lunedì 11 luglio 2016 presso la Basilica di San Marco a Bedonia (Parma), si svolgeranno incontri e celebrazioni religiose in onore della Madonna della Consolazione, a breve il programma.  

(guarda i post Religione, emozioni)

approfondimenti post 

Fuochi Artificiali – Basilica di San Marco (Madonna della Consolazione), Bedonia (Parma) – 13 luglio 2014 (video e foto a “mano libera”) 

Basilica di San Marco (Madonna della Consolazione), Bedonia (Parma) – foto 14-07-2013 Fuochi Artificiali – scatti a “mano libera” 

Banda di Bedonia : Madonna di San Marco 2013 – Immagini Concerto e consegna “Attestato di Merito per 10 anni di fedeltà” alla Glenn Miller Band di Bedonia (Parma) 

Madonna di San Marco 2012 – Immagini Concerto Glenn Miller Band di Bedonia (PR) – VIDEO nel WEB

PROGRAMMA DELLE CELEBRAZIONI RELIGIOSE:

Venerdì 1° Luglio 2016

  • ore 20,30 Inizio della novena con Rosario e Benedizione

Giovedì 7 luglio 2016: 

  • ore 20,30 Triduo solenne con S. Messa – Presente il Vicario Episcopale Monsignor Angelo Busi

Sabato 9 luglio 2016: 

  • ore 16,00 Celebrazione Eucaristica e Sacramento Unzione degli Ammalati Presieduta da Don Luigi Fontana (Animano l’incontro L’UNITALSI , la CRI e le Associazioni di Volontariato) 
  • ore 20,30 Primi Vespri e Processione con fiaccolata nel Parco del Seminario

Domenica 10 luglio 2016: Solenne Celebrazione della Madonna di San Marco

  • ore 8,00 Santa Messa in Basilica
  • ore 9,00 Santa Messa in Cripta
  • ore 10,00 Santa Messa concelebrata in Basilica Presieduta da Sua Eccellenza Vescovo Gianni Ambrosio 
  • ore 11,30 Santa Messa in Cripta 
  • ore 17,00 Benedizione dei Bambini in Basilica
  • ore 18,30 Messa per gli Emigranti in Basilica
  • ore 21,00 Celebrazione Vespri e Santa Messa
  • ore 22,30 Concerto del Corpo Bandistico “Glenn Miller”  sulla Scalinata della Basilica della Madonna di San Marco;
  • ore 23,30 Spettacolo Pirotecnico

 Lunedì 11 luglio 2016: Giornata dell’Ex-Alunno

  • ore 10,00 Santa Messa in Basilica – Presieduta dal Vicario Episcopale Monsignor Angelo Busi – A seguire incontro con Don Pietro Lezoli (Sala Convegni)
  • ore 12,30 Giornata dell’Ex Alunno Agape Fraterna nel Refettorio del Seminario
  • ore 17,00 Santa Messa in Basilica
  • ore 21,00 Conclusione della festa – Canto del Magnificat e Benedizione Eucaristica Festa della Madonna di San Marco Programma

Testo tratto dal web

Basilica San Marco Madonna della Consolazione Bedonia (109)Il Santuario è dedicato alla Madonna della Consolazione, ma comunemente è chiamato «Madonna di San Marco» dal titolo dell’oratorio preesistente.

Narra la tradizione che nel 1600, alcuni mercanti veneziani, assaliti da ladroni in questi paraggi, vennero miracolosamente liberati per intercessione della Madre della Consolazione.

In ringraziamento fecero erigere un sacello denominato Cappellina del Pozzo.

Basilica San Marco Madonna della Consolazione Bedonia (101)Nel 1685 fu eretto l’oratorio di San Marco, che ben presto divenne centro della devozione alla Madonna.
Verso il 1731 dalla zona di Pontremoli giunse, sembra per opera di un frate cappuccino, l’attuale statua della Madonna della Consolazione, lavoro in legno di non comune pregio artistico (1531).

Nel 1948, la Cappellina del Pozzo venne incorporata nella cripta, ultimata nel 1952.

Nell’anno mariano 1954, venne innalzata la meravigliosa cupola degli architetti Sassi e Robuschi e nel 1955 furono elevati i muri perimetrali.
L’interno è a pianta quadrata con cappelle laterali, sopra l’altare c’è il grande mosaico della Pentecoste; al fondo si trova un tempietto con la statua lignea della Madonna e un vano semicircolare con vetrate raffiguranti la Visitazione e le Nozze di Cana.Basilica San Marco Madonna della Consolazione Bedonia (106)

Nel 1889 fu incoronata da Mons. Scalabrini, fondatore dei Missionari di San Carlo per gli italiani emigrati; i Padri sono meglio conosciuto come Scalabriniani.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.