Fringuello (in abito invernale) tra la neve – Tombeto di Albareto (PR) – 3 febbraio 2015

Print Friendly, PDF & Email

Archivio 2015 –Fringuello neve (101) natura Ecco alcune immagini (scattate il 3 febbraio 2015) di un esemplare di Fringuello (Fringilla coelebs Linnaeus), un uccellino dal caratteristico becco conico, coda piuttosto lunga e testa appuntita, vestito in “abito” invernale.

Il fringuello, è posato su un ramo, tra la neve, nei pressi di Tombeto di Albareto (PR) in Val Gotra.

Guarda Animali, foto e Fringuello

Fringuello neve (110) natura… il paesaggio innevato intorno, fa risaltare il bellissimo animale selvatico, quasi a sfidare la “logica delle cose”.

Guarda i post Natura

Abbiamo letto che .. 

Il maschio e la femmina del fringuello sono facilmente distinguibili.

Il primo è vivacemente colorato, mentre la seconda presenta colori piuttosto pallidi.

Il maschio presenta il petto rossastro; il capo grigio sfuma verso il marrone; la coda è verde brillante e l’estremità grigio scuro; le ali sono a bande bianco e nero.

CURIOSITA’ (fonte web)

Fringuello neve (101) naturaGli uccelli hanno sotto allo strato protettivo delle penne i cosiddetti piumini, cioè il piumaggio più interno.

Gli spazi tra i piumini formano un cuscino d’aria tra la pelle e le penne di contorno, che di fatto non presenta praticamente nessuno scambio con l’ambiente circostante.

Fringuello neve (113) naturaGli uccelli sono animali omeotermi, mantengono cioè costante la temperatura del corpo.

E’ una temperatura molto alta, più dei mammiferi, intorno ai 40° o più.

Quest’elevata temperatura corporea è la conseguenza di un metabolismo molto intenso, indispensabile per il volo, ma che richiede molta energia.

Così, quando le temperature diminuiscono gli uccelli gonfiano il piumaggio, diventando come delle palle, più grossi visivamente ma non più pesanti.

Senza questa soluzione, l’energia si perderebbe molto velocemente nell’ambiente circostante, quasi sempre più freddo.

I piumini, pertanto, garantiscono uno strato isolante dal freddo e una temperatura costante.

Fringuello neve (105) naturaE’ lungo circa 15 cm ed ha un’apertura alare di 24-28 cm. 

È piuttosto comune nei boschi, tra alberi sparsi e cespugli, lungo le siepi, nei campi, nei frutteti e ovunque sia presente sufficiente vegetazione. 

Il fringuello è particolarmente attivo nelle prime ore del mattino nella ricerca di cibo, che comprende semi, vegetali vari e, soprattutto nel periodo riproduttivo, piccoli animali invertebrati.

Solitamente i semi sono raccolti a terra e non direttamente dalle piante. 

Il volo è ondulante.  Fringuello neve (102) volo

Fringuello neve (120) naturaLe immagini del fringuello, crediamo siano una bella occasione per osservare gli uccelli da vicino e, inoltre, importanti testimonianze fotografiche della fauna selvatica della nostra zona.

Guarda Animali, foto 

 Fringuello

Galleria immagini: Fringuello (in abito invernale) tra la neve – Tombeto di Albareto (PR) – 3 febbraio 2015

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.