“Un secolo di storia (1900-2000)” di Giacomo Bernardi – Borgotaro (PR)

Print Friendly, PDF & Email

secolo di storia (100) BorgotaroDi seguito il testo di Giacomo Bernardi (appassionato della storia e delle tradizioni di Borgo Valdi Taro, Parma), riguardante la storia di Borgo Val di Taro (Parma) dal 1900 al 2000.

Guarda i post di Giacomo Bernardi

“Un secolo di storia (1900-2000)”

Il ‘900, ossia il secolo che ci siamo da poco lasciati alle spalle, è stato molto importante. Forse non ci rendiamo conto di quanto il Borgo sia cambiato.

Dai lumi a petrolio nelle strade, all’illuminazione elettrica; dai fornelli a carbone a quelli a gas; dall’acqua dei pozzi a quella dell’acquedotto.

Vi sottopongo alcuni fatti accaduti al Borgo nel ‘900, da me raccolti e pubblicati sul Lünariu Burg’zan del 2000.

Un secolo di storia (1900-200)

1900 -Belli Giorgio di Baselica è il primo nato nel nuovo secolo

1900 -Emanueli Brigida, di anni 69, è il primo morto del secolo.

1910 -Nasce il Corpo Filarmonico della Soc. M. Renato Imbriani

1911 -Si costituisce la Banca Popolare Valtarese

1915 -Si inaugura il nuovo edificio scolastico di Via Montegrappa

1922 -Esce il primo numero del Sü e Zü pr’al Burgu

1923 -Viene soppressa la Sottoprefettura di Borgotaro

1924 -Viene soppresso l’Archivio Notarile di Borgotaro

1924 -Sorge l’Albergo Appennino

1925 -Sorge l’Albergo Roma

1925 -Nuova facciata della chiesa di Sant’Antonino

1926 – Muore a Umisiral (Brasile) l’esploratore borgotarese Ermanno Stradelli

1926 -Mussolini visita Borgotaro

1927 -La chiesa di San Rocco viene riaperta al culto

1927 -Viene inaugurata la nuova sede della Banca Valtarese

1928 – Albareto e Borgotaro si fondono in un unico comune: Borgo Val di Taro.

1930 -Inaugurazione del Monumento ai Caduti

1931 -Viene inuaugurato il nuovo ponte ferroviario

1934 -Posa della prima pietra del Nuovo Ospedale.

1936 -Gli “ustascia” partiti da Borgotaro uccidono Re Alessandro di JUGOSLAVIA.

1937 -Il monumento a Elisabetta Farnese viene spostato nei giardini.

1938 -Iniziano i lavori di demolizione del Castello

1944 -Mons. Boiardi fa il suo ingresso in Parrocchia.

1944 -Borgotaro subisce il primo bombardamento aereo.

1944 -Viene inaugurato il nuovo cinema teatro Farnese

1944 -Esce il primo numero della Nuova Italia

1945 -Borgotaro viene liberata dalla presenza di truppe tedesche

1946-Mons. Boiardi viene nominato Vescovo della Diocesi di Massa.

1946 – Borgotaro e Albareto si separano e tornano ad esser due distinti comuni

1948 -Entra in funzione il Nuovo Ospedale

1948 -Romolo Barioglio, nuovo Sindaco di Borgotaro

1949 -Camillo Gandolfi, nuovo Sindaco di Borgotaro

1950 -Francesco Marchini Camia, nuovo Sindaco di Borgotaro

1951 -Muore Mons. Giuseppe Nestori, Parroco di Borgotaro

1951 -Domenico Costella, nuovo Sindaco di Borgotaro

1954 -Viene istituito il Liceo Scientifico a Borgotaro

1954 -Esce il primo numero de “La mia Parrocchia”

1955 -I giovani di A.C. del Borgo collocano una Croce sul Molinatico

1956 -Il giornale “La mia Parrocchia” diventa “La voce del Taro”

1956 -Mario Barbieri nuovo Sindaco di Borgotaro

1959 -Nasce l’AVIS borgotarese

1960 -Il Giro d’Italia passa per la prima volta a Borgotaro

1960 -Muore Don Amadio Armani, il più grande poeta dialettale borgotarese

1960 -Muore il Sen. Francesco Marchini Camia

1961 -Dario Saglia, nuovo Sindaco di Borgotaro

1961 -Si svolge la prima “Maratona del Taro”

1961 -Si svolge il primo “Settembre Gastronomico borgotarese”

1961 -Viene inaugurato il campo da tennis di Via Stradella

1962 -Posa della prima pietra della “Casa del Fanciullo”.

1963 -La Valtarese Calcio è campione regionale di seconda categoria.

1963 -A Borgotaro il termometro segna 22 gradi sotto zero.

1963 -Viene istituito da Pietro Rameri il “Premio San Giorgio”

1964 -Si costituisce la Parrocchia di San Rocco

1964 -Giacomo Bernardi, nuovo Sindaco di Borgotaro

1965 -Viene inaugurata la “Casa del Fanciullo”

1965 -La Valtarese Basket è promossa in Serie A

1970 -Arriva il gas metano nelle case.

1970 -Muore mons. Carlo Boiardi, Vescovo di Massa

1970 -P.Giuseppe Dellapina, nuovo Sindaco di Borgotaro

1971 -Fa il suo ingresso in Parrocchia don. Mario Burlini

1971 -Giuseppe Binacchi, nuovo Sindaco di Borgotaro

1971 -Arriva a Borgotaro il Commissario Prefettizio

1972 -La borgotarese Cecilia Molinari stabilisce, con 11′ e 2″, il record italiano dei 100 m.

1972 -Viene inaugurato il Monumento a Papa Giovanni

1972 -Giuseppe Costella, nuovo Sindaco di Borgotaro

1974 -Nasce l’Ass. Ricerche Storiche Valtaresi “A. Emmanueli”.

1975 -Esce “Il Triduo della cattività”, prima pubblicazione dell’Ass. Emmanueli.

1975 -La soc. M. Renato Imbriani celebra il centenario della fondazione.

1976 -Per la seconda volta negli ultimi anni, crolla il ponte sul Varacola

1976 -1° Concorso di pittura “Torresana, la città sepolta”

1976 -A Roma muore lo storico borgotarese Pietro Rameri

1976 -Esce il primo “Lünariu burg’zan”

1977 -Viene conferito all’Ass. Emmanueli il Premio San Giorgio.

1977 -Viene inaugurato l’Organo Serasssi, dopo l’avvenuto restauro.

1978 -La gloriosa Banca Popolare Valtarese cessa l’attività per la fusione con la Banca Popolare di Modena

1980 -Il borgotarese Eugenio Bersellini vince, come allenatore, il Campionato di Calcio di Serie A, con l’Inter

1980 -Il borgotarese Lauro Grossi viene eletto Sindaco di Parma.

1981 -Viene inuaugurato il Centro Giovanile di Rovinaglia

1981 -Muore il Sen. Gino Cacchioli

1982 -Grande alluvione in Valtaro

1983 -Muore Bruno Raschi, giornalista e scrittore

1985 -Valentino Delmaestro, nuovo sindaco di Borgotaro

1985 -Viene inaugurata la nuova colonia di Marina di Massa

1989 -P.Luigi Ferrari, nuovo Sindaco di Borgotaro.

1999 -A Borgotaro si disputa il campionato mondiale di pesca alla trota.

1999 -Viene inaugurato il sottopasso di San Rocco

1999 -Il Museo delle Mura ospita una mostra di Giorgio Morandi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.