Presentazione “Ar Lunariu Burg’zan 2016 ” – Borgo Val di Taro 12-12-2015

Print Friendly, PDF & Email

 

Presentazione Ar Lunariu Burg’zan 2016_Sabato 12 dicembre 2015 a Borgotaro (Parma), è stato presentato il nuovo “Ar Lünariu Burg’zan” (Calendario Borgotarese 2016), dall’appassionato della storia e delle tradizioni locali, Giacomo Bernardi.

Il “Al lunariu Burg’zan 2016” (calendario in dialetto borgotarese), curato dall’Associazione Ricerche Storiche Valtaresi “A. Emmanueli” di Borgotaro (Parma),  è frutto di un anno di lavoro. 

(guarda la categoria Libri, Biblioteca e i post Calendario, lunario e

 Giacomo Bernardi, lo “storico” della Val Taro ha compiuto 80 anni e creato un nuovo sito internet “Al me Burgu” (Il mio Borgotaro) – Personaggi di “valgotrabaganza”)

 

Ar Lunariu Burg’zan BorgotareseIl Lunario Borgotarese (il tradizionale Lünariu Burg’zan), è un calendario che cerca di rendere vivo il paese, con immagini inedite, curiosità e testimonianze (anche quelle più semplici, della gente comune), contribuendo ad arricchire ulteriormente il nostro territorio dal punto di vista culturale.

(guarda i post Calendario, lunario)

(guarda il post 

Presentazione “Ar Lunariu Burg’zan 2015 ” – Borgo Val di Taro 23-12-2014 – Immagini della presentazione del Lunario 2014

Immagini della presentazione del Lunario 2013 – “Ar Lunariu Burg’zan” – Borgo Val di Taro 22-12-2012 e

Borgotaro (Parma) – “Lünariu Burg’zan 2013”: immagini e testi, aspettando la presentazione del Calendario Borgotarese 2014)

Come ogni anno, infatti, l’Associazione Ricerche Valtaresi A.Emmanueli crea, presenta e mette in vendita il suo caratteristico Lunario (“Ar Lünario Burg’zan”), che quest’anno giunge alla sua 39esima edizione.

Quest’anno il calendario sarà dedicato, in gran parte alla Prima Guerra Mondiale, la copertina a colori è stata dedicata all’odierna Via Nazionale (un tempo si chiamava, Via Vittorio Emmanuele II°), ecco la foto.

Via Nazionale, un tempo Via Vittorio Emmanuele II°Via Nazionale, un tempo Via Vittorio Emmanuele II°

…niente cubetti di porfido, niente marciapiedi. Da Porta Nuova al Portello, la “risulà” (ciottoli del Taro) con al centro due guide per ridurre il rumore delle ruote dei carri.

Dal Portello in avanti, l’antica pavimentazione a lastroni di pietra.

All’interno il testo “Pich’tti e ……cumpania” correlato da un’immagine, un particolare di un quadro di Mario PreviPich'tti Mario Previ

…un tempo l’inverno portava alcuni malanni, ai quali nessuno poteva sfuggire: i pich’tti, i z’loun e l’ s’rèiz’. Un tempo questi malanni assai fastidiosi erano molto comuni e nessuno poteva ritenersi esente.

Immagine della presentazione del “Ar Lünariu Burg’zan 2016” (Calendario Borgotarese), di sabato 12 dicembre 2015. Presentazione Ar Lunariu Burg’zan 2016_

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.