Passo della Cappelletta tra il silenzio e la brina – Montegroppo, Albareto (PR) – 01/01/2016

Print Friendly, PDF & Email

Passo della Cappelletta (102) brinaEcco alcune immagini scattate la mattina del 1 gennaio 2016 (primo giorno dell’anno), che ritraggono scorci panoramici della Valle del Taro-Gotra e dell’Alta Val di Vara : foto scattate dal crinale “brinato” del Passo della Cappelletta (1085 m) situato sulla dorsale dell’Appennino Ligure-Emiliano, nei pressi della frazione di Montegroppo di Albareto (Parma).

Guarda i post Passo della Cappelletta

Montegroppo,Albareto,Parma

Passo della Cappelletta (113) brina

Passo della Cappelletta (116) brina… l’aria limpida lasciava correre lo sguardo fino all’orizzonte, mostrando le vette dei monti, per la gioia infinita dei nostri occhi, donandoci una incomprensibile sensazione di bellezza e di pace

(guarda i post Passeggiate, Escursioni)

Passo della Cappelletta (277) brina

Abbiamo letto che …

Passo della Cappelletta (245) brinaQuando il terreno, che durante il giorno ha assorbito calore dai raggi del sole comincia a raffreddarsi, emette, calore e diviene sempre più freddo e, poiché l’aria sovrastante più calda gli cede calore (diventando satura), il vapore comincia a condensare su ogni oggetto solido: dai fili d’erba fino alla carrozzeria delle automobili. 

Poiché d’inverno l’aria è spesso piuttosto fredda e secca, può succedere che la “temperatura di rugiada” (al di sotto della quale l’umidità condensa), sia negativa, cioè al di sotto dello zero.

Passo della Cappelletta (249) brinaIn questo caso, sul terreno, che ha una temperatura inferiore allo zero ed è saturo di umidità, il vapore acque tende a passare direttamente dallo stato gassoso a quello solido e a cristallizzare sopra ogni oggetto.

Questo fenomeno, detto “sublimazione”, avviene perché, per un fenomeno fisico, i cristalli di ghiaccio tendono ad attirare su di sé molecole di acqua con una forza maggiore rispetto alle goccioline d’acqua.

La brina comincia a crescere sui prati, prendendo umidità dall’aria. Passo della Cappelletta (158) brina

Contribuisce anche l’umidità prodotta dalla traspirazione delle piante o, di giorno, dal processo di fotosintesi.Passo della Cappelletta (276) brina

Ghiaccio e brina, l’arte nella natura Passo della Cappelletta (118) brina

Il soffice manto di brina, simile a neve, sui prati,Passo della Cappelletta (160) brina

alberi,Passo della Cappelletta (270) brina

Un’opera d’arte della natura che, se le temperature restano negative, continua fino a ricoprire ogni cosa di uno strato spesso anche diversi centimetri. Passo della Cappelletta (117) brina

Fili d’erba con brinaPasso della Cappelletta (108) brina

Pali con brinaPasso della Cappelletta (172) brina

Filo spinato con brinaPasso della Cappelletta (163) brina Passo della Cappelletta (162) brina

“Fiori” di GhiaccioPasso della Cappelletta (138) brina 

Il magnifico tappeto biancoPasso della Cappelletta (189) brina

Guarda Foto/favola/racconto: I Giganti della Cappelletta – poesia di Maria Patrizia Tagliavini

Passo della Cappelletta (1085 m) : Il silenzio della neve tra i colori delle fioriture primaverili – Montegroppo, Albareto (Parma) 24-05-2013

Passo della Cappelletta (1085 m) : Bovini al pascolo (da “millenni”), tra fioriture di viole del pensiero (Viola tricolor) – Montegroppo, Albareto (Parma) 11 giugno 2013

Passo della Cappelletta (1085 m) – Passeggiata tra i prati del crinale – Montegroppo, Albareto (Parma) 08-12-2013

 Tramonto : “Fasci” di luce nell’Alta Val di Vara – Pennellate nel cielo – Passo di Centocroci Varese Ligure (La Spezia) – 8 dicembre 2013)

Passeggiando lungo il crinale abbiamo scattato moltissime foto, che comunque non riusciranno mai a rappresentare totalmente la meraviglia del luogo !!! …

… la Val Taro e la Val GotraPasso della Cappelletta (123) brina

… l’Alta Val di Vara (guarda il post Tramonto : “Fasci” di luce nell’Alta Val di Vara – Pennellate nel cielo – Passo di Cento Croci Varese Ligure (La Spezia) – 08 dicembre 2013)Passo della Cappelletta (159) brina

.. sullo sfondi il Monte Gottero (guarda i post Monte Gottero)Passo della Cappelletta (264) brina

… il Passo della Cappelletta (1085 m), Montegroppo di Albareto (Parma)Passo della Cappelletta (225) brina

… la Maestà del Passo della Cappelletta (1083 m), ai piedi dei “giganti roteanti” (post correlato Passo della Cappelletta (1085 m): Il silenzio della neve tra i colori delle fioriture primaverili – Montegroppo, Albareto (Parma) 24-05-2013)Passo della Cappelletta (149) brina

pale della parco eolica del Passo della CappellettaPasso della Cappelletta (150) brina

crinale con brina  nel territorio emiliano del comune di AlbaretoPasso della Cappelletta (196) brina

le cime montuose lontane …Passo della Cappelletta (186) brina

la cresta spartiacque tra le valli del Taro e del VaraPasso della Cappelletta (191) brina

Galleria immagini: Passo della Cappelletta tra il silenzio e la brina – Montegroppo, Albareto (Parma) – 1 gennaio 2016

 

Che bello passeggiare in montagna !!!

(guarda i post Passeggiate, Escursioni)

Passo della Cappelletta (132) brinaNon c’è niente di più bello di una escursione in compagnia.

Un elemento importante della passeggiata è la sosta, durante la quale si può ammirare il panorama, ascoltare il rumore di un torrente o il canto degli uccelli e magari fare qualche foto a rocce, fiori e animali.

E’ importante portare a casa solo ricordi fotografici.

Il tutto farà crescere sempre di più l’amore per la natura (guarda i post Natura).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.