Natale 2014: Luigi Russo con la sua arte, fa rivivere nel Presepe, la magia dei monumenti di Berceto (Parma) – 3 gennaio 2015

Print Friendly, PDF & Email

Luigi Russo (100) BercetoIl Natale 2015, periodo ricco di momenti gioiosi ed emozionanti è iniziato e visto l’interesse dimostrato dai gentili lettori, riguardo i Presepi realizzati dagli artisti locali,  “valgotrabaganza” vi propone volentieri un viaggio nelle atmosfere natalizie 2014, con alcune immagini del Presepe in sughero dell’artista Luigi Russo (foto scattate il 3 gennaio 2015).

Guarda i post PresepioNatale 

Luigi Russo (120) Berceto

Luigi Russo (101) BercetoIl Natale a Berceto, oltre a celebrare con eventi e manifestazioni questo suggestivo momento dell’anno, cerca di far riscoprire le tradizioni e la cultura della nostra gente.

Guarda il post con le immagini del Natale 2014 a Berceto 

Natale “bercetese” 2014: Le immagini della magica atmosfera dei “Presepi sospesi” giorno e notte – “Berceto guarda in alto….”

e i post del Natale 2015 

Il Villaggio di Babbo Natale inaugura il Natale Bercetese – Berceto (PR) – 8 dicembre 2015

Natale Bercetese: Addobbi di Maria Manghi, Sonia Menichelli e Danilo Cassano e gli alunni del “Toschi” di Parma – Berceto (PR) – 08/12/2015 

Museo Pier Maria Rossi Berceto (PR): La mostra “La Via Francigena nell’anno di Giubileo”, resterà aperto fino al 27 dicembre 2015 

Natale Bercetese 2015: Mostra Presepi di Claudio Cerdelli – Berceto (Parma) – 8 dicembre 2015 

Natale Bercetese 2015: La Natività secondo l’artista Pino Carcelli – Berceto (PR) – 8 dicembre 2015

Con la sua arte Luigi Russo fa rivivere la magia dei monumenti più importanti del nostro territorio.

Con molta pazienza e abilità ha realizzato in sughero, la riproduzione del Duomo di Berceto,Luigi Russo (102) Berceto

il famoso pozzo di San Moderanno,Luigi Russo (110) Berceto

il Santuario della Cisa,Luigi Russo (108) Berceto

l’antico lavatoio ancora presente nel centro di Berceto e la cosiddetta Fontana dei Cannoni,Luigi Russo (107) Berceto

il Forte ottocentesco di Maria Luigia,Luigi Russo (106) Berceto

l’antico Castello dei Conti Rossi (come doveva essere in origine)Luigi Russo (112) Berceto

e la Maestà di Ripasanta.Luigi Russo (115) Berceto

Luigi Russo (114) BercetoFoto che crediamo possano contribuire a mantenere in vita una cultura del passato e le nostre radici culturali e sociali, che sono patrimonio e fiero vanto delle nostre comunità rurali e montane, magiche atmosfere che comunicano pace, fratellanza e speranza per tutti.

testo tratto dal sito bercetoguardainalto.wordpress.com alla pagina CLIKKA

LUIGI RUSSO 

Luigi Russo nato a Forino di Avellino, arrivato a Berceto nel 1986 in servizio alla polizia stradale subito si e` interessato alla storia del paese.

Luigi Russo (113) BercetoCon molta pazienza ha ricostruito in sughero i monumenti più importanti del paese (la riproduzione del duomo di Berceto, il famoso pozzo di San Moderanno, la cosiddetta Fontana dei Cannoni, il Santuario della Cisa e l’antico lavatoio che sorge ancora nel centro di Berceto).

Ha partecipato a numerose mostre collettive, importante quella che si è tenuta anni fa al quartiere fieristico di Parma “Quota 600” dove ha contribuito a rappresentare con grande successo il Comune di Berceto e successivamente a Coenzo di Sorbolo.

Ha poi collaborato all`allestimento di molti presepi nel duomo di Berceto. Ora anche le sue figlie Ilaria e Nicoletta, contagiate dalla stessa passione, continuano sulle orme del padre a creare opere.

Riportiamo il testo esposto all’ingresso 

SONO UN VIANDANTE

Luigi Russo (119) BercetoSono un viandante.

Nessuno mi fermerà: illusione sono le gioie e i dolori. Senza casa sempre camminerò; la zavorra che mi trae in basso cadrà dispersa in terra.

Sono un viandante.

Per la strada canto a piena voce, a cuore aperto, libero dalle catene dei desideri; attraverso il bene e il male camminerò tra gli uomini.

Sono un viandante.

Svanirà ogni fatica. Un canto sconosciuto dal cielo lontano mi chiama; una soave voce di flauto mattina e sera incanta l’Anima.

Luigi Russo (117) BercetoSono un viandante.

Un mattino sono uscito ch’era ancor buio, ancor prima del canto degli uccelli. Sopra l’oscurità, immobile vegliava una pupilla.

Sono un viandante.

Una sera arriverò dove brillano nuove stelle, dove olezza un nuovo profumo; dove due occhi sempre mi guardano dolcemente.

(Rabindranath Tagore – Gitanjali)

Galleria immagini: Natale 2014: Luigi Russo con la sua arte, fa rivivere nel Presepe, la magia dei monumenti di Berceto (Parma) – 3 gennaio 2015

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA