Autunno in Val Taro all’insegna del fungo porcino e del tartufo (Albareto, Borgotaro e Bedonia) – Provincia di Parma – Comunicato stampa – 8 settembre 2015

Print Friendly, PDF & Email

Autunno in Val Taro (1)Visto che nel blog è presente la categoria Comunicati Istituzionali, riportiamo la seguente notizia.

Autunno in Val Taro all’insegna del fungo porcino e del tartufo – Tre le manifestazioni in programma ad Albareto, Borgo Val di Taro e Bedonia. Fra settembre e ottobre, nella Val Taro, eventi dedicati ai prodotti tipici della vallata

approfondimento nei post 

40° Fiera (Sagra) del Fungo di Borgotaro IGP ecco la data 19/20 e 26/27 settembre 2015 – Borgo Val di Taro (Parma) 

20° Fiera Nazionale del Fungo Porcino 2015 di Albareto (Parma) ecco la data 11/12/13 settembre 2015 

e alle categorie 

Sagra del Fungo di Borgotaro 

Fiera del Fungo Porcino Albareto

(guarda i post Provincia di Parma, Ufficio stampa)

 

Immagini e testo tratto dal sito notizie.parma.it alla pagina  Autunno in Val Taro all’insegna del fungo porcino e del tartufo – Tre le manifestazioni in programma ad Albareto, Borgo Val di Taro e Bedonia. Fra settembre e ottobre, nella Val Taro, eventi dedicati ai prodotti tipici della vallata

Alcune immagini sono tratte dal post  Festival Internazionale dei Giovani 2015 – (Berceto – Parma) e La Via dei Concerti – Ecco cosa ammireremo

Parma, 8 settembre 2015

La Val Taro in festa.
La vallata celebra i suoi prodotti tipici con tre manifestazioni dedicate: dall’11 al 13 settembre 2015 in programma la Fiera Nazionale del Fungo porcino ad Albareto; il 19, 20, 26 e 27 settembre la Fiera del Fungo di Borgotaro IGP a Borgo Val di Taro; il 18 ottobre la Fiera del tartufo a Bedonia. 
L’autunno in Val Taro è stato presentato in Provincia durante una conferenza stampa con Gianpaolo Serpagli, Consigliere delegato della Provincia di Parma, Fabio Campisi, Presidente del comitato Fiera del Fungo di Borgotaro, Omar Olivieri, Assessore al turismo Comune di Borgo Val di Taro, Simone Bertorelli, Presidente del comitato Fiera Nazionale del fungo porcino di Albareto, Davide Riccoboni, Sindaco Comune di Albareto, Serena Previ, Consigliera con delega al turismo Comune di Bedonia.
Immagine conferenza stampa (da web)Autunno in Val Taro (2)
Gastronomia, musica, sport, spettacoli, mostre e mercati: le tre kermesse intendono far conoscere i prodotti tipici della zona e sottolinearne l’unicità. Previste visite guidate alla ricerca di funghi e tartufi, cene dedicate, stand gastronomici, assaggi e degustazione di vini: il tutto per avvicinare i visitatori ai frutti del sottobosco, per conoscerne le qualità e per apprezzarne le caratteristiche. 
Il Consigliere Delegato Serpagli ha ricordato che “La Val Taro è unita per la promozione delle sue manifestazioni e dei suoi prodotti: in questo modo riusciamo a portarne in tutta Italia e non solo. Questo significa investire sulla promozione anche in autunno e dare una mano all’economia dei paesi coinvolti.
Anche la Provincia continua a puntare sulla capacità dei Comuni di lavorare insieme, portando un contributo fattivo alla promozione dei territori”.
Simone Bertorelli, Presidente del Comitato Fiera del Fungo di Albareto ha affermato che “l’unire le forze è segno di maturità da parte dei Comuni e indica un percorso da seguire. Albareto giunge al ventesimo anno e celebriamo quest’anniversario con un ricco programma: molti appuntamenti, la rinnovata collaborazione con ALMA, incontri di micologia, una mostra dedicata al Centenario della Prima Guerra Mondiale”.
Anche Fabio Campisi, Presidente del Comitato Fiera del Fungo di Borgotaro, ha commentato che “la novità è che tutti insieme diamo notizia delle manifestazioni in Val Taro e promuoviamo i prodotti del sottobosco. Siamo alla quarantesima edizione della Fiera del Fungo di Borgotaro dove si troverà buon cibo e grande divertimento”. Infine è Serena Previ, consigliera con delega la Turismo di Bedonia a parlare della Fiera del tartufo.
“Siamo solo alla seconda edizione della Fiera, ma speriamo di raggiungere le altre in longevità e importanza. Cominciamo così a valorizzare un prodotto molto importante per l’economia della nostra zona”.  
FIERA NAZIONALE DEL FUNGO PORCINO DI ALBARETO 
Si comincia, dall’11 al 13 settembre, con la 20esima edizione dellaFiera Nazionale del Fungo Porcino di Albareto, la più importante manifestazione dedicata al frutto del sottobosco, capace di attirare ogni anno migliaia di visitatori da tutta Italia e dall’estero. Ha anche ottenuto il riconoscimento di Fiera Nazionale da parte della Regione Emilia Romagna e il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico e di EXPO MILANO 2015. Venerdì 11 inaugurazione della Fiera e apertura degli stand gastronomici con la partecipazione del corpo bandistico di Albareto e la “special guest” Veronica Ruggeri da “Le iene”.  Alle 18.30 il Palafungo diventa il teatro di “Aperitivando col Porcino”, il primo assaggio della festa, con aperitivi e degustazione di vini; sabato 12 apertura degli stand con una giornata che offre tante proposte, dalla Convention Fitness & Funghi all’appuntamento con gli studenti del corso di enogastronomia ed ospitalità alberghiera di Bedonia, fino al convegno La Grande Guerra–Agricoltura e Requisizioni–Un Dazio per i combattenti, in programma alle 11.
Numerosi anche gli appuntamenti dell’ultima giornata, domenica 13, con ALMA Scuola Internazionale di Cucina Italiana che offre corsi di cucina per bambini e adulti. Dopo Aperitivando col Porcino, la serata si animerà con la musica dell’orchestra “Mario Zecca”.
La Fiera si chiuderà ufficialmente alle 24 con il tradizionale ingresso delle “Maglie Rosse”.
 
FIERA DEL FUNGO DI BORGOTARO IGP 
Si continua con la Fiera del Fungo di Borgotaro IGP, il terzo (sabato 19 e domenica 20) e il quarto (sabato 26 e domenica 27) week end di settembre a Borgo Val di Taro, manifestazione gastronomica di attrazione nazionale, una tappa imperdibile per gourmet più alla moda tanto quanto per gli amanti della tradizione. Punto cardine sarà Piazza XI febbraio che, per l’occasione, si trasforma in “piazza del Buon Gusto”: sarà predisposto un ampio spazio dedicato agli showcooking con la presenza di due chef di Masterchef Italia, Giuseppe “Il Conte” Garozzo e Chiara Zanotti, oltre che allo chef Alma Mario Marini e ai laboratori di pulitura e lavorazione dei funghi porcini a cura di Danilo Carretta.
Diversi i punti “street food” sparsi per la fiera, dal truck del tartufo dall’Umbria alla focaccia di Recco, passando per barbecue giganti e funghi fritti da passeggio.
In programma anche mostre d’arte, mercati di abbigliamento, antiquariato, giochi gonfiabili gratuiti e tanta musica con gruppi di musicisti itineranti che animeranno la fiera: ospiti speciali di questa edizione i  “Contrada Lamierone” da Cesena.
FIERA DEL TARTUFO A BEDONIA 
Si conclude il 18 ottobre con la seconda Fiera del tartufo a Bedonia, una giornata dedicata alla valorizzazione e alla degustazione del prezioso alimento. Apertura degli stand alle 9.30 con il mercatino dell’artigianato-mercato del tartufo, alle 10.30 un Convegno sul tartufo della Valceno con la partecipazione del critico enogastronomico Edoardo Raspelli; alle 12.30 possibilità di pranzare nei ristoranti convenzionati con il menú a tema o in uno stand con la collaborazione dei ragazzi dell’Istituto enogastronomico; nel pomeriggio “Sapori di tartufo” con degustazioni del prodotto, la gara di tartufai e un laboratorio artistico dedicato ai più piccoli.
Per tutta la giornata le vie del paese saranno animate da musica e da artisti di strada.
Per informazioni: 
Associazione Fiera Nazionale del Fungo Porcino di Albareto 
Via Provinciale, 64  43051 Albareto (PR) 
Tel. 0525929449 – 0525999231 
E-mail: info@fieradialbareto.it 
Sito web: www.fieradialbareto.it 
Facebook: www.facebook.com/fieradialbareto
Twitter: twitter.com/fieradialbareto
Fiera del fungo di Borgotaro Igp 
Ufficio Informazioni Turistiche Borgo Val di Taro 0525-96796
www.sagradelfungodiborgotaro.it
info@sagradelfungodiborgotaro.it
Facebook – Twitter – Instagram 
Fiera del tartufo di Bedonia
www.fieradeltartufodibedonia.it
info@fieradeltartufodibedonia.it
 

Provincia di Parma

Ufficio stampa

Tel. 0521 931 583

Cell. 335 7413 048

www.provincia.parma.it

ufficiostampa@provincia.parma.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.