San Terenziano: Processione notturna con il grande Crocefisso della Val di Vara – Isola di Compiano (PR) – 01 settembre 2015

Print Friendly, PDF & Email

San Terenziano (180) Isola Compiano Ecco un piccolo resoconto della Processione notturna “Aux Flambeaux”, con il grande Crocefisso della Val di Vara, della Santa Messa con l’esecuzione del cantico evangelico “Magnificat”, da parte di Alessandro Lusardi (voce e organo), cerimonie svolte per commemorare il millenario pellegrinaggio alla Chiesa di SanTerenziano ad Isola di Compiano (Parma) in Valtaro, e svolte martedì 01 settembre 2015, che hanno visto la partecipazione del Corpo Bandistico “GLEN MILLER” di Bedonia (Parma)

Guarda i post Compiano

 San Terenziano (237) Isola

 San Terenziano (214). Cristi della Val di VaraJPG La Processione “Aux Flambeaux” (illuminata dai ceri racchiusi nei flambeaux), con il “Cristo” portato a “viva forza” in equilibrio per le vie di Isola di Compiano (PR), e la Santa Messa, l’esecuzione del cantico evangelico “Magnificat” da parte di Alessandro Lusardi (voce e organo), in onore del santo patrono San Terenziano, sono stati momenti molto intensi vissuti nella preghiera e nel canto, ed hanno trasmesso vigore allo spirito dei fedeli presenti.

Guarda tutti i post alla categoria “Religione ed emozioni”

 “Fotocronaca”

Processione notturna “Aux Flambeaux” – I fedeli immersi nel silenzio e nella pace della valle.San Terenziano (110) Fiaccolata

Processione notturna “Aux Flambeaux” – Mons. Domenico Ponzini San Terenziano (102) Fiaccolata

La “Processione” notturna “Aux Flambeaux”, in commemorazione del millenario pellegrinaggio alla Chiesa di S. Terenziano, è stata aperta dal “Cristo” processionale. San Terenziano (139) Processione

Il bellissimo crocefisso ligneo“devozionale”, accompagnato dai “cristezanti” della Confraternita della Val di Vara, ha sfilato in processione insieme al Corpo Bandistico “Glen Miller” di Bedonia (Parma) nonché ai numerosi fedeli provenienti da tutta la valle e non solo.San Terenziano (109) Fiaccolata

Corpo Bandistico “Glen Miller” di Bedonia (Parma)San Terenziano (192) Banda

La “processione”San Terenziano (187) Isola Compiano

Processione con il gigantesco Crocefisso ligneo guidato per le vie del borgo montano di Isola di CompianoSan Terenziano (158) cristezanti

L’antica Chiesa intitolata a Sant’Antonio AbateSan Terenziano (189) Isola Compiano

Santa Messa officiata da Mons. Domenico Ponzini svoltasi martedì 1 settembre 2015 (proprio nel giorno a lui dedicato) …San Terenziano (244) Isola

La Santa Messa” è stata animata da Alessandro Lusardi all’organo.San Terenziano (270) Lusardi

Esecuzione del cantico evangelico “Magnificat” da parte di Alessandro LusardiSan Terenziano (278) chiesa

Alessandro Lusardi articoloDurante lo svolgimento della funzione religiosa si è assistito ad un momento molto suggestivo e toccante, l’esecuzione del cantico evangelico “Magnificat” da parte di Alessandro Lusardi (voce e organo) al quale facevano eco i celebranti e l’assemblea.

Articolo della Gazzetta di Parma del 30-01-2013 riguardante Alessandro Lusardi

… meravigliose liturgie, a dimostrazione di vitalità e preservazione della fede della piccola comunità di Isola di Compiano (PR).San Terenziano (234) Isola

dal sito www.magnificat.ca/it alla pagina Il cantico del Magnificat PAROLE ISPIRATE DE MARIA

CHE SIGNIFICA LA PAROLA MAGNIFICAT ?

Il Magnificat: è un cantico contenuto nel primo capitolo del Vangelo secondo Luca con il quale Maria loda e ringrazia Dio perché si è benignamente degnato di liberare il suo popolo. Per questo è conosciuto anche come cantico di Maria. Il suo nome deriva dalla prima parola della traduzione latina Magnificat anima mea Dominum.

IL CANTICO DI MARIA

San Terenziano (222). Cristi della Val di VaraJPG1. Magnifica l’anima Mia il Signore;

2. Ed esulta lo spirito Mio in Dio, Mio Salvatore.

3. Perché Egli ha riguardato l’umiltà della Sua serva: ecco che da questo momento tutte le generazioni della terra Mi chiameranno beata.

4. Perché Colui che è potente ha operato in Me grandi cose, e santo è il Suo nome.

5. E la Sua misericordia si estende di generazione in generazione per coloro che Lo temono.

6. Operò prodigi col Suo braccio: disperse i superbi nei pensieri del loro cuore.

7. Depose i potenti dal trono, ed esaltò gli umili.

8. Gli affamati colmò di beni, ed i ricchi rimandò a mani vuote.

9. Accolse Israele Suo servo, ricordandoSi della Sua misericordia.

10. Come parlò ai padri nostri, ad Abramo e ai suoi discendenti nei secoli.

Chiesa di Sant’Antonio Abate – Isola di Compiano (Parma)San Terenziano (277) chiesa

Statua San Terenziano Isola di Compiano (Parma) –  Molto elegante e dignitosa, è una delle più belle del Santo che si conoscano San Terenziano (248) Isola 

La Lampada votivaSan Terenziano (279) chiesa

L’antico “Cristo” ligneo “devozionale” della Confraternita della Val di Vara ricco di intagli dorati e festose corone di fiori realizzati in lamina d’argento ed oro, posti alle estremità dei bracci della croceSan Terenziano (220). Cristi della Val di VaraJPG

Al termine nella pizzetta del borgo si è svolto uno spettacolo inconsueto di equilibrismo, che ha visto come protagonisti il Corpo Bandistico “Glen Miller” di Bedonia (Parma) e la Confraternita della Val di Vara e il “Cristo” processionale, che è stato “portato” a tempo di musica.

Abbiamo letto che …

San Terenziano (158) cristezantiI “Cristezante” (parola del dialetto ligure che indica i “portatori di Cristo”) sono quei membri delle Confraternite con il compito di portare in Processione i grandi “Crocifissi artistici processionali”, tipici della tradizione ligure e del basso Piemonte.

I “cristezanti” si dividono in due categorie:

 “Portòu” (chiamati anche“camalli” o“portoei”): sono i portatori della Croce veri e propri.

Questi “cristezanti” detti “portòu”, conducono il pesante Crocifisso (“Cristo”), reggendo equilibrio senza mai toccarlo con le mani, con il “crocco” (speciale imbracatura in cuoi che è allacciata alle spalle e che distribuisce il peso su tutto il corpo), aiutandosi solo con le spalle. 

San Terenziano (197) Cristi della Val di VaraIl movimento volto a equilibrare il pesante carico ha un nome preciso: “brassezzà”, ovvero agitare le braccia libere.

I “portòu” sfoggiano il caratteristico cappuccio, detto “böffa”, che un tempo copriva anche il volto con due buchi in corrispondenza degli occhi.

 “Stramuoei” (anche “stramòòu”): sono coloro che vigilano attenti e pronti ad intervenire al momento del cambio di portatore, passando il gigantesco crocefisso (a forza di braccia ed a mani nude) da un portatore all’altro con una manovra rapida e precisa che non ammette errori stante anche il loro peso.

San Terenziano (319) Cristi Val di VaraIl “strameoei” (chiamati anche “stramòòu”), solleva il crocefisso con gesto rapido e deciso, sostenendolo in perfetto equilibrio (esclusivamente con la forza di un braccio), rendendo così possibile il passaggio del “Cristo” da un portatore all’altro.

 Gli “Stramuoei” afferrano il “mantenente” (un manico orizzontale posto a lato della Croce) e come detto sollevano di colpo il “pessin” (il piede dell’asta verticale della croce) per inserirlo nel “cuppin” (supporto a forma di coppa inserito nel cinturone del “crocco”) di un altro portatore …

 

… particolarmente emozionanti sono i cambi di portatori che avvengono durante la processione, ecco alcune immagini

 San Terenziano (258) Cristi della Val di VaraI “Cristi” (crocefissi lignei di dimensioni e peso variabili), sono considerati medio piccoli i Crocifissi sino a 80/90 Kg., medi da 100/120 Kg., mentre quelli grandi raggiungono i 150/170 Kg (il più grande oggi in circolazione, come indicato sul sito internet, pesa ufficialmente 183 Kg.).

I “Cristi” vengono trasportati a “vigor di braccia” e a ritmo di musica, spesso con l’accompagnamento della banda musicale cittadina.

I “Cristi” sono ornati da ricchi intagli dorati e festosi corone di fiori realizzati e campanelle in lamina d’argento ed oro, posti alle estremità dei bracci della croce.

San Terenziano (262) Cristi della Val di VaraAlle immagini di Gesù crocifisso (spesso opere d’arte antiche), vengono applicati la “Sfera” con i raggi sul capo … 

… e il “Fiocco” in tessuto dorato, legato sul fianco.

San Terenziano (290) Cristi Val di VaraLa Festa di San Terenziano, possiamo definirla un momento di gioiosa testimonianza di vita cristiana, semplice e genuina.

Una sincera devozione ai Santi e alla Croce (segno della salvezza offerta da Cristo agli uomini), che da secoli è tramandata nelle nostra valli, dalla fede ancora viva e fruttuosa di oggi, simbolo dell’energia della gente di montagna che porta avanti un’identità culturale che non vuole estinguersi.

 (guarda tutti i post alla categoria Religione ed emozioni)

Approfondimenti nei post 

Vespri Solenni e offerta dell’Olio, per le lampade votive – Fiera Millenaria di San Terenziano Isola di Compiano (PR) – 30/08/2015 

Convegno: Apporto dei monaci di Bobbio nello sviluppo delle terre di Campo Plano – Fiera Millenaria di San Terenziano Isola di Compiano (Parma) – 29 agosto 2015 

Isola di Compiano (Parma): Spettacolo pirotecnico – Sagra di San Terenziano – immagini 30 agosto 2015 

Sagra di San Terenziano Isola di Compiano (Parma) – Chiesa e borgo con luminarie – 27 agosto 2015 

Fiera Millenaria di San Terenziano Isola di Compiano (Parma) – 31 Agosto 2014 – Video ed immagini

Festa di San Terenziano: Immagini della processione notturna con il grande Crocefisso della Val di Vara – Isola di Compiano (PR) – 01 settembre 2014 – Religione ed emozioni 

Isola di Compiano (PR): “Spettacolo pirotecnico” – San Terenziano – “Foto ricordo delle magiche serate estive” 31 agosto 2014 

“Spettacolo pirotecnico” – Fiera Millenaria di San Terenziano- 01/09/2013 Isola di Compiano (Parma) –“Foto ricordo delle magiche serate estive” grazie ai suoni, le luci ed i colori dei fuochi d’artificio

Processione “Aux Flambeaux” , “Vespri Solenni” e cantico evangelico “Magnificat” – Fiera Millenaria di San Terenziano Isola di Compiano (Parma) – 29-08-2013 immagini – Religione ed emozioni

Estate 2012 Video e immagini “Fuochi Artificiali” – Fiera Millenaria di San Terenziano- 02/09/2012 Isola di Compiano (Parma) – “Foto e video ricordo delle serate estive”

Galleria immagini: San Terenziano: Processione notturna con il grande Crocefisso della Val di Vara – Isola di Compiano (PR) – 01 settembre 2015 (immagini di Alessandra Bassoni)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.