Roccaprebalza di Berceto (PR): Festività di San Biagio (Vescovo e Martire) – 3 febbraio 2019

Print Friendly, PDF & Email

Nella “piccola” parrocchia di San Biagio Vescovo e Martire (3 febbraio) in Roccaprebalza di Berceto (Parma), domenica 3 febbraio 2019, si è festeggiato, in un clima semplice e familiare (come concilia la montagna), il Santo Patrono dell’antica Chiesa. 

Dopo la Santa Messa, concelebrata da Don Giuseppe Bertozzi e Don Giorgio Laurenti e la Processione per il paese, si è rinnovata, la “cerimonia” della benedizione della gola: un rito legato alla fede religiosa e alla medicina della nostra tradizione popolare (guarda Roccaprebalza di Berceto (Parma): Festività di San Biagio Vescovo e Martire con il Vescovo Mons. Enrico Solmi – 4 febbraio 2018).

Guarda la categoria San Biagio Vescovo e Martire (3 febbraio) Continua a leggere

Candelora e S. Biagio Vescovo e Martire (3 febbraio) – Benedizione delle candeline e della gola – Groppo di Albareto (Parma) 3 febbraio 2019

Print Friendly, PDF & Email

Si è celebrata domenica 3 febbraio 2019, nella piccola Parrocchia dedicata a San Pietro Apostolo in Groppo di Albareto (Parma), la festa della Presentazione di Gesù al Tempio (2 febbraio – comunemente detta Candelora – Candëröra, Candederèra o Seriöra nelle lingue dialettali delle valli del Taro e del Ceno) e la Santa Messa in onore di San Biagio Vescovo e Martire (03 febbraio) in dialetto (nelle lingue dialettali delle valli del Taro e del Ceno) “San Biesu“ (guarda S. Biagio Vescovo e Martire (3 febbraio) – Benedizione della gola – Groppo di Albareto (Parma) 31/01/2016).

Guarda i post Groppo, San Biagio e Santa Candelora – Presentazione del Signore e della Purificazione di Maria

Continua a leggere

Roccaprebalza di Berceto (PR): Festività di San Biagio (Vescovo e Martire) con il Vescovo Mons. Enrico Solmi – 04/02/2018

Print Friendly, PDF & Email

san-biagio-292-roccaprebalzaNella “piccola” parrocchia di San Biagio Vescovo e Martire (3 febbraio) in Roccaprebalza di Berceto (Parma), domenica 4 febbraio 2018, si è festeggiato, in un clima semplice e familiare (come concilia la montagna), il Santo Patrono e la fine dei restauri (interventi di miglioramento sismico e consolidamento strutturale) dell’antica Chiesa, ad opera dell’Agenzia Regionale di Protezione Civile.  Dopo la Santa Messa, presieduta dal Vescovo di Parma Monsignor Enrico Solmi (concelebrata da Don Giuseppe Bertozzi e Don Giorgio Laurenti) e la Processione per il paese, si è rinnovata, la “cerimonia” della benedizione della gola: un rito legato alla fede religiosa e alla medicina della nostra tradizione popolare.

Guarda la categoria San Biagio Vescovo e Martire (3 febbraio) Continua a leggere

“San Biagio Vescovo e Martire (3 febbraio – San Biazu V’scuvu e Martir’)” di Giacomo Bernardi – Borgotaro (PR)

Print Friendly, PDF & Email

San Biagio 3 febbraioDi seguito il testo di Giacomo Bernardi (appassionato della storia e delle tradizioni di Borgo Val di Taro, Parma), riguardante la ricorrenza di “San Biagio Vescovo e Martire (3 febbraio – San Biazu V’scuvu e Martir’)” a Borgo Val di Taro (Parma)

Guarda la categoria San Biagio Vescovo e Martire (3 febbraio) e i post di Giacomo Bernardi Continua a leggere

S. Biagio Vescovo e Martire (3 febbraio) – Benedizione della gola – Groppo di Albareto (Parma) 31/01/2016

Print Friendly, PDF & Email

S. Biagio (131) Benedizione golaSi è celebrata domenica 31 gennaio 2016, nella piccola Parrocchia dedicata a San Pietro Apostolo in Groppo di Albareto (Parma), la Santa Messa in onore di San Biagio Vescovo e Martire (03 febbraio) in dialetto (nelle lingue dialettali delle valli del Taro e del Ceno) “San Biesu“.

Guarda i post Groppo e San Biagio (San Biesu – 3 febbraio) 1981 – Ricordi …da Groppo di Albareto (Parma) – “Il Pellegrino delle valli Gotra e Arcina” Continua a leggere

San Biagio (San Biesu – 3 febbraio) 1981 – Ricordi …da Groppo di Albareto (Parma) – “Il Pellegrino delle valli Gotra e Arcina”

Print Friendly, PDF & Email

Ricordi da Groppo Albareto 1981Ecco un piccolo racconto tratto da “Il Pellegrino delle valli Gotra e Arcina” del 1981, di come si festeggiava, da Gianni Varacchi e Anna Tosi a Groppo di Albareto (Parma) la ricorrenza di San Biagio (San Biesu – 3 febbraio).

fonte – Ricordi … da Groppo da “Il Pellegrino delle valli Gotra e Arcina” – Aprile 1981

Guarda la categoria San Biagio Vescovo e Martire (3 febbraio) e i post Archivio “Il Pellegrino”

  Continua a leggere

Santo(i) del Giorno: San Biagio (di Sebaste) Vescovo e martire – (3 febbraio) – di Giuseppina Gatti

Print Friendly, PDF & Email

San Biagio (di Sebaste)Pubblicazione del Santo(i) del giorno a cura di Giuseppina Gatti.

San Biagio (di Sebaste) Vescovo e martire

 (03 febbraio 2015) 

Guarda la categoria San Biagio Vescovo e Martire (3 febbraio)

Guarda

Vangelo del Giorno 

 Santo(i) del Giorno

 Oggi la Chiesa celebra 

 Papa Francesco

Continua a leggere

03-02-2013 Groppo di Albareto – S. Biagio Vescovo e Martire (San Biesu) – il mercante della neve

Print Friendly, PDF & Email

statua San Biagio Groppo Albareto (12)Nella parrocchia di San Pietro Apostolo in Groppo di Albareto (Parma), in Val Gotra, durante la messa in onore di San Biagio Vescovo e Martire (in dialetto “San Biesu“) si rinnova, ogni anno e quindi anche il 03 febbraio 2013, la cerimonia della benedizione della gola (in dialetto “signà a gura”): un rito legato alla fede religiosa e alla medicina della nostra tradizione popolare.

statua San Biagio Groppo Albareto (20)

 

Questa consuetudine si è notevolmente diffusa in quanto a San Biagio sono stati attribuiti, tra i vari miracoli riconosciuti, quello del salvataggio prodigioso di un bambino che stava soffocando dopo aver ingerito una lisca di pesce.

(guarda la categoria San Biagio Vescovo e Martire (3 febbraio) e i post Religione, emozioni)

 

Continua a leggere

3 FEBBRAIO Groppo – San Biagio (San Biesu) il mercante della neve

Print Friendly, PDF & Email

La parrocchia di Groppo (Albareto Parma – Italia) in Val Gotra festeggia il 3 di febbraio San Biagio (mercante della neve) …la festa alcuni anni fa consisteva nella Messa Solenne alle ore 11 con la presenza di molti parroci della zona, benedizione della gola, pranzo con gli amici e parenti giunti delle zone vicine, alle ore 15 i Vespri cantati con la processione del Santo e alla sera ci si trasferiva nella vicina Bar-Trattoria da Mario e Maria a Tombeto per il ballo in compagnia (guarda la categoria San Biagio Vescovo e Martire (3 febbraio) e i post Groppo, Albareto, Parma)

Continua a leggere