La settimana Santa in Val Taro – Cartoline di Borgotaro Primavera 2012

Pubblichiamo alcune immagini panoramiche di Borgotaro, scattate nel periodo Pasquale e alcuni ricordi e testimonianze, delle pratiche religiose e celebrazioni del passato, relative a questo periodo (Settimana Santa).

Il tutto è rivolto a promuovere l’interesse e la conoscenza, del nostro territorio e delle nostre radici culturali, ma anche ai riti e alle preghiere.

Borgotaro Chiesa Sant Antonino – foto panoramica

dal sito www.valtaro.it/burgu/pagina.php?id=13&rubrica=tuttoborgo&fotox=fotoborgo

S’NTIS DAL BURGU Giornale telematico mensile a cura di Giacomo Bernardi

Mensile speciale allegato alla rivista telematica valtaronetwork.com  n. 13 del 19/03/2002 alla pagina

La settimana Santa

Ricordo ancora bene l’impressione che mi faceva tutto quel viola, il colore della tristezza, della settimana di Passione. In chiesa Jacumèin(ma prima di lui ricordo Pepino al campanar’) aveva un gran da fare. Tutte le immagini che rappresentavano il Cristo venivano coperte, così tutti i crocefissi. Forse tra tutti i riti e le manifestazioni varie, questo trionfo del viola era quello che più mi faceva pensare alla morte di Nostro Signore. Ero chierichetto e ricordo che in quella settimana si cantava poco o nulla in chiesa. I preti mi sembravano più seri del solito. Certo anche la Via Crucis mi desta ricordi tristi. Il nostro camminare di chierichetti tutt’attorno alla chiesa con le fermate, ahimè quanto lunghe, ad ognuna delle quattordici stazioni della Via Crucis e con il candeliere e la lunga candela infilzata in mano, nella penombra della chiesa, dietro quel nudo crocefisso che il sacerdote imbracciava, mi pareva di salire al Calvario. Ricordo che ad ogni stazione( a proposito: non esistono più in San Antonino) si faceva una lunga sosta. Il celebrante ne spiegava il significato e poi via con i canti: sempre gli stessi ad ogni stazione, per 14 volte. Canti tristi, in cui si parlava di croce, di morte, di lacrime.  Continua a leggere

Montegroppo Albareto Parma Primavera 2012 – Immagini

La frazione di Montegroppo appartiene al comune di Albareto (Parma), dista circa 5 chilometri dallo stesso e si trova a circa 700 metri sul livello del mare.

Secondo alcuni studiosi di toponomastica, la zona della Val Gotra  è una delle poche, in Italia, in cui la dominazione dei Goti, subito dopo la caduta dell’impero Romano, ha lasciato segni giunti fino ad oggi: il Monte Gottero (1639 m slm)che domina l’abitato di Montegroppo e tutta la Val Gotra, il torrente Gotra e l’abitato di Gotra serbano nel nome il ricordo di quegli antichi giorni in cui i barbari germani e i greci dell’impero d’oriente si battevano nelle nostre valli per affermare il dominio sulla penisola italiana.

Ecco alcune immagini scattate in questi giorni (Primavera 2012) della frazione di Montegroppo in Val Gotra di Alegrafia

Continua a leggere

30-03-2012 Evento Valtarofotoclub – 5° Incontro in Val Gotra – Albareto Parma

Per gli appassionati di fotografia della Val Gotra e non solo, venerdì 30 marzo 2012 alle ore 21 presso l’oratorio della Chiesa di Albareto si terrà il 5° Incontro Valtaro FotoClub

Street: cosa è, cosa serve cosa è, cosa serve

Corso di fotografia: gli angoli di campo gli angoli di campo

Tecnica: il treppiede

Composizione: la diagonale

e inoltre le foto dei soci, preparazione delle uscite e tanto altro ancora

PS: non avendo disponibilità di connessione internet, si prega di portare le immagini su chiavetta USB

Vi aspettiamo numerosi, e… spargete la voce, contagiate il maggior numero di persone. Per qualunque informazione potete scrivere a eventi@valtarofotoclub.it

I componenti del Valtaro FotoClub, spinti dal desiderio di divulgare a tutti gli interessati la cultura fotografica, organizzano serate e uscite.

Durante gli incontri si discute di fotografia, analizzando le immagini dei presenti.

Ecco, per esempio, alcune immagini presentate da Alegrafia.

 

Nel corso delle serate o delle uscite si ha la possibilità di scambiare consigli, pareri e fare pratica migliorandosi attraverso le esperienze di altri, naturalmente non mancano mai scatti e foto ricordo. Continua a leggere

25-03-2012 La festa del papà nella Parrocchia di Sant’Anna a Montegroppo – Albareto Parma

Anche quest’anno nella parrocchia di Sant’Anna a  Montegroppo in Val Gotra si festeggiano i papà ecco come:

Domenica 25 marzo nella frazione di  Montegroppo, festa del papà.

Programma:

ore 11,15 messa in Sant’Anna animata dal coro parrocchiale

ore 12,30 presso il salone della Casa della Gioventù pranzo (su prenotazione 0525-999332 entro giovedì 22) con piatti tipici locali

ore 15,30 pomeriggio in allegria con intrattenimenti vari, giochi e lotteria Pasquale

 

<—articolo correlato della Gazzetta di Parma del  14-03-2012

 

Collage di Sandra Sabini USA —–>

 

 

Continua a leggere

Marco Botti superstite di Cefalonia e Sindaco di Albareto per 37 anni, ha cercato nel suo piccolo di promuovere la pace e la giustizia

 Marco Botti superstite di Cefalonia e Sindaco di Albareto per 37 anni, ha cercato nel suo piccolo di promuovere la pace e la giustizia
 
APPROFONDIMENTO dal sito www.gazzettadiparma.it  LETTERE AL DIRETTORE

11/03/2012 Il superstite di Cefalonia  

Inviato da:Marco Botti –  Reduce di Cefalonia – già sindaco di Albareto

marco-botti-art-reduce-di-cefaloniaSignor direttore, vorrei ringraziare per la bellissima pagina che mi è stata dedicata sulla «Gazzetta di Parma» di domenica 19 febbraio nella rubrica «Gente di Provincia».  Dall’articolo trapela attenzione e sensibilità verso una persona anziana come me che, sopravvissuto ad un periodo storico drammaticamente negativo come fu la guerra, ha anche cercato nel suo piccolo di promuovere la pace e la giustizia impegnandosi per risolvere qualche problema della propria comunità in qualità di amministratore comunale.
Lei ha ben riassunto la mia vita, che abbraccia (purtroppo per me) quasi un secolo, nei due periodi fondamentali: «Strage di Cefalonia» e «Sindaco di Albareto per 37 anni»
 
Marco Botti -  Reduce di Cefalonia
 
<—- articolo del 19-02-2012 Si salvò dalla strage di Cefalonia – Sindaco di Albareto per 37 anni www.gazzettadiparma.it
 
Dalla concisa ricostruzione degli avvenimenti sembra che fui io a gridare «io essere fascista», invece fu un mio commilitone che fu anche la prima vittima di quel massacro. Forse per primo aveva capito le cattive intenzioni di quelle SS che, allontanatesi le truppe che ci avevano fatto prigionieri, avanzavano verso di noi con mitra spianati e dito sul grilletto. 
Eravamo oltre 300 giovani in quel vallone presso Kardakata .
Cefalonia strage (6)Appena il nostro soldato a braccia alzate si staccò dal gruppo con quel grido «Io essere fascista» il tedesco che gli era più vicino lo fulminò con una mitragliata.
Come fosse un segnale, tutti i mitra di quelle iene scaricarono proiettili su di noi. Ancora sono nelle mie orecchie  urla, grida, suppliche, lamenti, preghiere, maledizioni, invocazioni.

Continua a leggere

Inverno 2012 Tempo da lupi: Storia di un lupo salvato – Navarre

Ecco la storia di Navarre, un lupo salvato … in immagini, video e testi, aggiornata ai primi giorni del mese di marzo 2012 tratta dai siti : www.ilrestodelcarlino.it – www.castelvetranoselinunte.it

 

 

 

Continua a leggere

In natura esistono molte varietà di animali decisamente “originali” … un esempio è il grillotalpa.

Grillo Talpa - Val Gotra (2)Raramente è possibile scorgere il grillotalpa nei terreni delle nostre valli, ma proprio in questi giorni un esemplare di quest’animale si è avventurato sul selciato del cortile di casa: così è stato possibile fotografarlo.

Questo buffo animaletto (il cui nome scientifico è “Gryllotalpa gryllotalpa“) appartiene all’ordine degli Ortotteri, l’adulto ha il corpo robusto, lungo 35-40 millimetri, di colore marrone vellutato e con la caratteristica di avere delle zampette anteriori forti e robuste, con le quali scava incessantemente lunghe galleria profonde da qualche centimetro fino ad un metro dove passare l’inverno.

Continua a leggere

02-03-2012 4° Incontro ValtaroFotoclub ore 21: Oratorio di Albareto (Parma)

Venerdì 2 marzo 2012  ore 21: Oratorio di Albareto.

Caricate il Vostro materiale che volete condividere su un CD o su una chiavetta.Partecipate numerosi!

 

Continua a leggere

Civiltà Contadina in sfilata al Carnevale 2012 di Bedonia (Parma)

Quest’anno alcuni gruppi del carnevale Bedoniese avevano come tema il mondo contadino.

In sfilata i protagonisti esibivano gli abiti da lavoro semplici ed essenziali del mondo agricolo.

Un omaggio alla civiltà contadina una parte importante della storia del territorio della Valle ed elemento indispensabile per la nostra vita quotidiana.

Una testimonianza reale calda e sincera del valore delle nostre tradizioni, memorie, abitudini, usi e costumi da tramandare nel tempo.

Continua a leggere

Coppa del Sabione 2012 – Lupin III “il ladro gentiluomo” protagonista del Carnevale Borgotarese

Cartolina Carnevale Borgotarese Coppa del Sabione 2012 LUPENUno dei tanti carretti preparati dai  ragazzi di Albareto si è proprio ispirato a questo personaggio “Lupin” (simpatico ladro … armato di una pistola e di una buona dose di umorismo), nato nel 1967, dalla matita del mangaka giapponese Monkey Punch.

La produzione animata legata a Lupin non ha mai subito battute d’arresto, ancora adesso sui canali di tutto il mondo continuano ad essere replicate le sue vicende, che negli anni hanno fatto nascere film, cortometraggi e addirittura spettacoli teatrali.
Continua a leggere

1 505 506 507 508 509